Acesol: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni di medici, analoghi. Quali gocce di gocciolamento Acesol
medicina online

Istruzioni per l'uso di Acesol

Istruzioni per l'uso di Acesol

Il farmaco Acesol è un farmaco a base di sale combinato, utilizzato in medicina per ripristinare l'equilibrio salino durante la disidratazione e la grave intossicazione del corpo.

Rilasciare la forma e la composizione del farmaco

Il farmaco Acesol è disponibile sotto forma di soluzione iniettabile e infusione endovenosa in flaconcini da 200 ml e 400 ml. Il preparato contiene cloruro di potassio 5 g, sodio acetato triidrato 2 ge acqua per preparazioni iniettabili. Il contenuto della fiala è sterile!

Proprietà farmacologiche del farmaco

I principi attivi del farmaco Acesol secondo le istruzioni hanno proprietà antipiastriniche, rimuovono le tossine dal corpo, ripristinano l'equilibrio di acqua ed elettroliti, prevengono lo sviluppo di acidosi (mescolando il pH del sangue nel lato acido), prevengono coaguli di sangue e adesione dei globuli rossi tra loro, eliminano i sintomi di shock.

Indicazioni per l'uso del farmaco

Acesol è prescritto ai pazienti per eliminare condizioni quali:

  • Disidratazione del corpo a seguito di grave intossicazione alimentare, accompagnata da vomito abbondante ripetuto, diarrea;
  • La massiccia perdita di sangue, quando è necessario ripristinare rapidamente il livello di elettroliti nel corpo, viene assegnata come parte della terapia complessa con sostituti del sangue;
  • Intossicazione da alcol grave del corpo, non causata dalla perdita di liquidi;
  • Dissenteria o colera - malattie infettive, accompagnate da abbondante vomito incontrollabile e diarrea, a seguito della quale il paziente diventa rapidamente disidratato;
  • Varie malattie alimentari;
  • Sindrome acetonemica, a seguito della quale il paziente ha significativamente ridotto il volume del fluido circolante nel corpo;
  • Brucia 2 e 3 gradi nella terapia complessa.

Controindicazioni

Il farmaco Acesol è controindicato in tali condizioni:

  • Alcalosi - lo spostamento del pH del sangue al lato alcalino;
  • Intolleranza individuale a uno dei componenti del farmaco;
  • Insufficienza renale cronica;
  • Altre controindicazioni all'introduzione di una grande quantità di fluido nel corpo;
  • Grave insufficienza cardiaca;
  • Aumento del potassio nel sangue;
  • Edema cerebrale o altro edema di eziologia inspiegata.

Dosaggio e somministrazione

Il dosaggio e la durata della terapia con il farmaco Acesol sono calcolati dal medico, a seconda della gravità delle condizioni del paziente, delle indicazioni, delle caratteristiche individuali dell'organismo, del peso corporeo e dell'età. Per il trattamento di gravi forme di intossicazione o perdita di sangue, il farmaco viene somministrato per via endovenosa in un flusso fino a 3 ore di fila, fino a rifornire almeno il 10% del liquido perso dal corpo. Dopo che il pericolo per la vita del paziente è passato e lo stato della sua salute migliora, Acesol può essere somministrato per via endovenosa ad una velocità da 60 a 120 gocce al minuto, a seconda dell'indicazione. La quantità di sostanza iniettata è determinata dal medico in base al grado di intossicazione e disidratazione del corpo.

Istruzioni speciali

Prima dell'introduzione della soluzione di Acesol, deve essere riscaldato a 36-38 gradi, cioè alla temperatura corporea del paziente. Ciò è necessario affinché il corpo non spendesse le sue risorse per riscaldare la medicina e non spendesse l'ultima forza, che è particolarmente importante in condizioni difficili.

Nel periodo di utilizzo della soluzione di Acesol come medicinale, è necessario monitorare regolarmente gli indicatori del test del sangue del paziente, prestando particolare attenzione all'equilibrio del sale e dell'ematocrito.

La quantità totale del farmaco somministrato Acesol dovrebbe corrispondere al volume di liquido perso dal corpo.

Effetti collaterali quando si utilizza la soluzione

Con l'uso corretto del farmaco, gli effetti collaterali nei pazienti sono piuttosto rari. A seconda del decorso del processo patologico e del grado di disidratazione, il paziente può sviluppare i seguenti effetti collaterali:

  • gonfiore;
  • palpitazioni cardiache;
  • Aumento della pressione sanguigna;
  • Brividi e mancanza di respiro;
  • Aumento del potassio sierico.

Durante l'uso della soluzione di Acesol per via endovenosa, i medici controllano costantemente e regolarmente il sangue del paziente e se notano che, a seguito della somministrazione del farmaco, il livello di potassio nel siero del paziente viene aumentato, la soluzione salina di Acesol viene sostituita con la soluzione di Disol. Questo farmaco ripristina rapidamente il livello ottimale di sali e oligoelementi nel sangue.


Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

In medicina, non ci sono prove dell'effetto dannoso di Acesol sulla gravidanza o sullo sviluppo fetale. Se necessario, questo farmaco può essere usato per trattare le donne in gravidanza, ma solo sotto la stretta supervisione dei medici e con il costante monitoraggio della pressione arteriosa delle donne, l'equilibrio del sangue salino nel sangue e l'ematocrito.

L'uso di questo farmaco per il trattamento delle donne che allattano è possibile secondo le indicazioni. In caso di intossicazione del corpo o di avvelenamento grave di una madre che allatta, è necessario decidere la cessazione temporanea dell'allattamento al seno, poiché i microrganismi patogeni e le tossine con il latte possono facilmente penetrare nel corpo di un bambino.

Condizioni di conservazione del farmaco e lasciare in farmacia

Acesol è venduto in farmacia senza prescrizione medica. La durata di questo farmaco è di 2 anni dalla data di produzione, che è indicata sulla confezione. Dopo la data di scadenza del farmaco non può essere utilizzato. È anche vietato usare Acesol se ci sono scaglie o sospensioni nella bottiglia, così come quando il contenuto della bottiglia è annebbiato.

La bottiglia sigillata deve essere conservata a una temperatura non superiore a 25 gradi in un luogo buio fuori dalla portata dei bambini. Assicurarsi che la luce solare diretta non cada sulla bottiglia. Aprire la fiala per conservare non più di 3 giorni in frigorifero, riscaldando fino a 38 gradi prima dell'introduzione del paziente.

Analoghi di Acesol

L'analogo strutturale di Acesol (cloruro di potassio + acetato di sodio + cloruro di sodio) è Chlosol

Prezzi Acesol

Soluzione di Acesol per infusioni, una bottiglia di 200 millilitri - da 32 rubli.

Valuta Acesol su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 2 , voto medio 5.00 su 5)


Recensioni del farmaco Acesol:

Lascia il tuo feedback