Acetilcisteina: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi dell'acetilcisteina
medicina online

Acetilcisteina: istruzioni per l'uso

Acetilcisteina: istruzioni per l'uso

L'acetilcisteina è un farmaco sotto forma di polvere bianca con una leggera sfumatura giallastra. È usato per il raffreddore, che sono accompagnati da tosse. È mucolitico. Promuove la diluizione rapida ed efficace dell'espettorato stimolando il suo volume. Semplifica significativamente il ritiro dell'espettorato dal corpo. Attivo nelle malattie purulente del sistema bronco-polmonare. Ha un leggero effetto anti-infiammatorio. La prestazione massima del farmaco Acetilcisteina nel sangue si ottiene 3 ore dopo l'ingestione.

Rilascia forma e composizione

L'acetilcistein in un'occhiata di polvere è emesso. Progettato per la pre-dissoluzione in acqua, seguita da somministrazione orale. In ogni confezione, il contenuto di principio attivo acetilcisteina raggiunge 0,2 grammi. Oltre all'elemento attivo, nel farmaco sono incluse altre sostanze: aspartame, aroma, lattosio monoidrato, acido citrico, sodio bicarbonato.

La confezione di cartone del farmaco può contenere 10 o 20 sacchi. Contiene dati sulla serie di rilascio e il termine di validità. All'interno della scatola c'è un manuale con una descrizione dettagliata del farmaco.

Indicazioni per l'uso

La polvere di acetilcisteina deve essere usata per tali condizioni dolorose:

  • malattie degli organi respiratori;
  • aumento dell'espettorato mucopurulento o consistenza viscosa;
  • tracheite sviluppata a causa dell'infezione provocata da un agente patogeno virale o batterico;
  • la polmonite;
  • enfisema;
  • bronchite cronica e acuta;
  • atelettasia del polmone, causata da blocco del polmone con un tappo di origine mucosa;
  • malattia bronchiectatica;
  • asma bronchiale;
  • Malattie otorinolaringoiatriche - organi: sinusite, otite, purulenta, otite, catarrale, sinusite ;
  • fibrosi cistica (solo quando si esegue un trattamento complesso);
  • contenuto viscoso nelle vie respiratorie, derivante da lesioni e procedure chirurgiche.

Controindicazioni

L'acetilcisteina non è prescritta per l'ipersensibilità a componenti aggiuntivi o il principale elemento attivo. L'età da cui è consentita la ricezione dei fondi - 2 anni. È vietato l'uso durante l'allattamento e le donne in gravidanza. Maggiore cautela quando si applica alle persone con ulcera peptica, emorragia polmonare, malattie delle ghiandole surrenali, asma (possibile broncospasmo), bassa pressione sanguigna, malfunzionamento dei reni e del fegato, fenilchetonuria, varici esofagee.

Dosaggio e somministrazione

La polvere deve essere applicata dopo un pasto. Il contenuto del sacchetto individuale deve essere sciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida, mescolare accuratamente e bere immediatamente. La soluzione non deve essere archiviata. Per gli adulti, utilizzare una confezione contenente acetilcisteina alla dose di 200 mg 2 o 3 volte al giorno. I bambini da 2 a 14 anni ricevono 1 busta due volte al giorno. Per il trattamento di condizioni croniche negli adulti, il contenuto di 2 - 3 pacchetti è assunto in 1 o 2 dosi. Nei bambini di età compresa tra 2 e 14 anni, il dosaggio corretto è pari a ½ del contenuto della confezione tre volte al giorno. Un altro regime di trattamento per la fibrosi cistica con acetilcisteina. Nel trattamento di questa condizione nei bambini di 2-6 anni, metà del pacchetto viene utilizzato quattro volte al giorno. Dopo 6 anni, 1 pacchetto viene prescritto 3 volte in 24 ore.

Le malattie acute e non complicate richiedono un trattamento settimanale con acetilcisteina. Le condizioni croniche vengono trattate per periodi lunghi, a volte mensili.


Effetti collaterali

A volte possono manifestarsi manifestazioni avverse: eruzione cutanea, reazioni allergiche, febbre, prurito, stomatite, nausea, sonnolenza, vomito. La comparsa di broncospasmo si osserva principalmente in pazienti con aumentata reattività bronchiale. In caso di sovradosaggio accidentale, possono verificarsi bruciore di stomaco o dolore allo stomaco, diarrea, vomito.

Istruzioni speciali

Non è raccomandato mescolare l'acetilcisteina con altri farmaci. Quando si scioglie la polvere dal sacchetto, viene utilizzato solo il vetro. Non eseguire la dissoluzione in contenitori di metallo. Evitare che il contenuto della borsa venga a contatto con gomma, componenti facilmente ossidanti e ossigeno.

È necessaria particolare attenzione nella nomina del farmaco Acetilcisteina in pazienti con una maggiore probabilità di broncospasmo. In caso del suo sviluppo i broncodilatatori sono nominati. Il farmaco Acetilcisteina è incompatibile con antibiotici e enzimi proteolitici. Se è necessario assumere questi farmaci, dopo aver assunto l'acetilcisteina, è necessario resistere per almeno 2 ore. L'uso parallelo di farmaci antitosse annulla l'effetto dell'acetilcisteina. A causa della forte soppressione del centro della tosse, l'espettorato verrà trattenuto nel corpo e la sua eliminazione sarà significativamente più difficile. È necessario sapere che il farmaco Acetilcisteina aumenta in modo significativo l'effetto vasodilatatore della nitroglicerina e riduce anche l'effetto dannoso del paracetamolo.

Termini e condizioni di conservazione

La conservazione del farmaco non causa difficoltà. Le borse devono essere conservate a una temperatura media di circa 25 gradi Celsius lontano dai bambini in un luogo buio. Durata a magazzino 2 anni. Vacanza OTC.


Analoghi dell'acetilcisteina

La droga ha analoghi. Questi sono ACC, ACC Long, Mucobene, Fluimucil e molti altri.

Prezzo dell'acetilcisteina

Acetilcisteina in polvere per soluzione per somministrazione orale 200 mg, 20 pz. - da 637 rubli.

Valutare l'acetilcisteina su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 5.00 su 5)


Recensioni di Acetilcisteina:

Lascia il tuo feedback