Amikacin: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi di iniezioni Amikacin
medicina online

Istruzioni per l'uso di Amikacina

Istruzioni per l'uso di Amikacina

L'amikacina è una droga antibatterica. Il principale ingrediente attivo di questo farmaco (amikacina solfato) appartiene al gruppo di antibiotici - aminoglicosidi. L'amikacina è attiva contro la maggior parte dei batteri che causano malattie infettive.

Rilascia forma e composizione

L'amikacina viene prodotta sotto forma di una soluzione per iniezione in fiale da 4 ml ciascuna e una polvere per preparare la soluzione in fiale. Le fiale sono confezionate in un blister contenente 5 o 10 fiale di soluzione. In una confezione di cartone ci possono essere 1 o 2 blister con il corrispondente numero di fiale (5 e 10 pezzi).

La polvere per la preparazione della soluzione è disponibile in flaconcini. Un pacchetto di cartone può contenere 1, 5 o 10 bottiglie.

Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'amikacina solfato. La sua quantità è di 250 mg in 1 ml di soluzione. Sono inclusi anche gli eccipienti:

  • Citrato di sodio per iniezione.
  • Acido solforico diluito
  • Disolfito di sodio
  • Acqua per preparazioni iniettabili.

Nella fiala di amikacin solfato può essere contenuto in diversi dosaggi - 250, 500 e 1000 mg. Un numero diverso di fiale o flaconcini in cartoni consente un uso conveniente del farmaco, a seconda del ciclo di trattamento e del dosaggio prescritti.

Azione farmacologica

L'amikacina è un antibiotico farmacologico del gruppo aminoglicosidico di terza generazione. Ha un effetto batteriostatico (uccide le cellule batteriche) contro una vasta gamma di batteri diversi. La distruzione della cellula batterica avviene a causa del legame con la subunità del ribosoma 30S e dell'interruzione del processo di replicazione delle molecole proteiche, che porta alla morte della cellula batterica. L'amikacina è attiva contro tali gruppi di batteri:

  • Batteri Gram-negativi (Gram colorati in rosa) - Salmonella spp., Enterobacter spp., Escherichia coli, Klebsiella spp., Pseudomonas aeruginosa, Shigella spp., Serratia spp., Providencia stuartii.
  • Batteri Gram-positivi (Gram color porpora) - Staphylococcus spp. e alcuni ceppi di Streptococcus pneumoniae.

Il farmaco non ha un effetto battericida sui microrganismi anaerobici (batteri che possono crescere e moltiplicarsi solo in assenza di ossigeno). L'amikacina è efficace contro i batteri resistenti contro altri antibiotici (ceppi di microrganismi resistenti alla penicillina).

Dopo la somministrazione intramuscolare, il principio attivo viene rapidamente assorbito nel sangue e distribuito nel corpo (entro 10-15 minuti). Penetra liberamente nella barriera emato-encefalica, la placenta (entra nel corpo del feto durante la gravidanza), passa nel latte materno. Il solfato di amikacina viene escreto immodificato dal corpo. L'emivita (il tempo durante il quale metà della concentrazione totale della sostanza attiva viene escreta dal corpo) è di 3 ore.

Indicazioni per l'uso

Le principali indicazioni per l'uso di Amikacina sono gravi malattie infettive causate da batteri gram-negativi (soprattutto se resistenti ad altri antibiotici). Queste malattie includono:

  • Processi infettivi negli organi del sistema respiratorio - polmonite (polmonite), bronchite batterica, ascesso polmonare (la formazione nel tessuto polmonare di una cavità limitata piena di pus), empiema (accumulo di pus nella cavità pleurica).
  • La sepsi è un processo infettivo con la presenza di batteri patogeni nel sangue con la loro crescita e riproduzione attiva.
  • L'endocardite batterica è un processo infettivo (spesso purulento) del rivestimento interno del cuore (endocardio).
  • Il processo di infezione nel cervello - encefalite, meningoencefalite, meningite.
  • Processo batterico patologico negli organi addominali, inclusa la peritonite.
  • Infezioni della pelle, del tessuto sottocutaneo e dei tessuti molli - ascessi, flemmoni, processi cancrenosi, piaghe da decubito con necrosi, ustioni.
  • Patologia del fegato e delle vie biliari - ascesso del fegato, fibre, colecistite , empiema della cistifellea.
  • Processi infettivi nel sistema urinario e riproduttivo - pyelonephritis, uretrit, cistite con lo sviluppo frequente di complicazioni purulente.
  • Ferite e complicanze infettive postoperatorie.
  • Infezioni di ossa ( osteomielite ) e articolazioni (artrite purulenta).

Prima di usare Amikacin, è desiderabile la determinazione di laboratorio della sensibilità dell'agente causale a questo antibiotico.

Controindicazioni

L'uso di amikacina è controindicato in questi casi:

  • Reazioni allergiche, intolleranza individuale all'amikacina solfato o ad altri eccipienti del farmaco.
  • Malattie dell'orecchio interno, che sono accompagnate da infiammazione del nervo uditivo - amikacina solfato in questo caso può portare a danni ai nervi tossici con deterioramento o perdita dell'udito.
  • Grave patologia del fegato o dei reni, accompagnata dalla loro insufficienza funzionale.
  • Gravidanza in qualsiasi momento.

La determinazione della presenza di controindicazioni viene effettuata prima dell'uso di Amikacin


Dosaggio e somministrazione

L'amikacina è una forma parenterale del farmaco. Viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa. La polvere viene sciolta prima dell'iniezione in 2-3 ml di acqua per preparazioni iniettabili. L'iniezione viene eseguita in conformità con le regole di asepsi di un antisettico per prevenire l'infezione del sito di iniezione. Il dosaggio del farmaco è determinato dal tipo di infezione, dalla sua localizzazione nel corpo e dalla gravità del corso. Il dosaggio standard per adulti e bambini di età di un mese è di 5 mg / kg di peso corporeo, che viene somministrato 3 volte al giorno. È anche possibile l'introduzione di 7,5 mg / kg di peso corporeo 2 volte al giorno (dose giornaliera di 15 mg). Il corso del trattamento è in media 10 giorni. La dose iniziale del farmaco non deve superare i 15 g.

Effetti collaterali

L'amikacina solfato o componenti ausiliari del farmaco dopo l'ingresso nel corpo possono portare allo sviluppo di una serie di effetti collaterali:

  • Reazioni allergiche - la gravità può essere diversa, dall'eruzione cutanea e al prurito della pelle allo shock anafilattico (lo sviluppo di insufficienza multiorgano con una diminuzione della pressione arteriosa sistemica). Inoltre, una variante di una reazione allergica può essere l'orticaria (eruzione cutanea e lieve gonfiore della pelle, simile a una bruciatura di ortica), angioedema (gonfiore localizzato pronunciato della pelle e del tessuto sottocutaneo principalmente nella faccia o nei genitali).
  • Effetti collaterali del sistema digestivo - aumento dei livelli di enzimi epatici nel sangue (ALT, AST), che indica la distruzione di epatociti (cellule del fegato), un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue, nausea e vomito.
  • Reazioni negative del sistema ematopoietico - leucopenia (diminuzione del numero dei leucociti), anemia (diminuzione del livello di emoglobina e del numero di eritrociti), trombocitopenia (diminuzione del numero di piastrine).
  • Cambiamenti nel sistema urinario - albuminuria (comparsa di proteine ​​nelle urine), microembruria (comparsa di una piccola quantità di sangue nelle urine), sviluppo di insufficienza renale.

Lo sviluppo di uno dei loro effetti collaterali richiede l'interruzione del farmaco e un'ulteriore terapia sintomatica.

overdose

Il superamento della dose consentita con l'introduzione di Amikacin può portare allo sviluppo di tali reazioni patologiche del corpo:

  • Atassia - una violazione della coordinazione, manifestata in un cambiamento di andatura (andatura scaglionante).
  • Acufene, una forte diminuzione dell'udito fino alla sua completa perdita.
  • Forti capogiri
  • Disturbo urinario.
  • Sete, nausea e vomito.
  • Violazione di respiro, mancanza di respiro.

Il trattamento del sovradosaggio viene effettuato in condizioni di unità di terapia intensiva. Per la rapida rimozione di Amikacin dal corpo, vengono eseguiti l'emodialisi (purificazione del sangue dell'hardware) e la terapia sintomatica.


Istruzioni speciali

L'uso del farmaco è possibile solo su prescrizione e sotto la supervisione di un medico con l'obbligo di prendere in considerazione istruzioni specifiche:

  • Neonati e bambini di età inferiore a 1 mese, il farmaco viene somministrato solo per ragioni strettamente mediche ad una dose di 10 mg / kg di peso corporeo, che è diviso in 10 giorni.
  • In assenza di un effetto terapeutico dopo 48-72 ore dall'inizio della terapia, è necessario decidere se sostituire un antibiotico o la tattica del trattamento delle malattie infettive.
  • Con altri farmaci Amikacin viene usato con grande cura con il monitoraggio costante dell'attività funzionale del fegato, dei reni e del sistema nervoso centrale.
  • L'amikacina è usata con estrema cautela nelle persone con miastenia (debolezza muscolare) e parkinsonismo.

Amikacin in farmacia disponibile solo su prescrizione medica.

Termini e condizioni di conservazione

L'amikacina ha una durata di 3 anni. Conservalo in un luogo buio, asciutto e fresco, lontano dalla portata dei bambini. Temperatura dell'aria - non più di + 25 ° C.

Analoghi Amikacin

I farmaci in cui l'ingrediente attivo è amikacina solfato sono Ambiotic, Lorikacin, Fleksit.

Prezzi Amikatsin

Amikacin in polvere per preparare la soluzione per iniezione 500 mg, 1 pz. - da 15 rubli.

Soluzione di amikacin per amministrazione endovenosa e intramuscolare di 250 mg / millilitro, 20 pezzi. - da 300 rubli.

Valutare Amikacin su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 4,00 su 5)


Recensioni di Amikacin:

Lascia il tuo feedback