Angina in un bambino 2-3 anni, come trattare? Sintomi e trattamento dell'angina nei bambini di 2-3 anni
medicina online

Angina in un bambino di 2-3 anni: sintomi, trattamento

contenuto:

I bambini piccoli all'età di 2-3 anni sono spesso malati di raffreddore. Comunicare con bambini malati all'asilo, un basso livello di immunità e l'incapacità di prendersi consapevolmente cura della propria salute contribuiscono al fatto che i bambini "catturano" facilmente le malattie respiratorie in inverno, primavera e autunno.

Un semplice raffreddore, infatti, presenta più pericolo di quanto possa sembrare a prima vista. La mancanza di un trattamento adeguato e il rifiuto del riposo a letto sono pieni di complicazioni. Il tipo più comune di complicanze delle malattie respiratorie è l' angina o, nel linguaggio medico, la tonsillite .



Perché i bambini soffrono di mal di gola?

Angina in un bambino 2-3 anni Tonsillite (dalla parola tonsilla - tonsilla) o angina è una malattia infettiva e infiammatoria delle tonsille. Di norma, l'infezione respiratoria inizia ad agire quando avverte un indebolimento delle difese del corpo.

L'immunità ridotta può essere il risultato del contatto di un bambino con altri bambini. In tenera età, ancora non capiscono che non si può rosicchiare un giocattolo sporco, o che non si dovrebbe bere da un bicchiere con un compagno già malato. Queste parole di separazione sono date dai genitori e anche loro sono costretti a seguirle.

Mentre nella scuola materna o nel parco giochi, dove il bambino lascia la zona di controllo totale, c'è uno scambio di infezioni tra i bambini che contattano.

La forma leggera dell'influenza o il semplice naso chiuso non possono allertare i genitori. La speranza che la condizione patologica passerà indipendentemente e l'opinione popolare di alcuni che è necessario dare al corpo la propria lotta contro un agente infettivo, causano complicazioni come l'angina.

In alcuni casi, è possibile che l'infezione da virus inizi ad agire dopo una grave ipotermia o durante un periodo di affaticamento cronico.

Tali situazioni contribuiscono a una forte diminuzione del livello di immunità, e c'è un processo infiammatorio nelle tonsille.

La domanda sorge spontanea, dove, in quel caso, viene assunto l'agente infettivo? Può rimanere nel corpo per molto tempo, represso dalle forze protettive. In presenza di condizioni favorevoli, il virus passa allo stadio attivo e il bambino ha sintomi corrispondenti.

Quali tipi di angina nei bambini si trovano nella pratica medica?

L'angina nei bambini di 2-3 anni si presenta in diverse forme:

  • Febbre catarrale degli ovini
  • lacunal
  • follicolare
  • Herpes.

Allo stesso modo, la malattia può manifestarsi nelle forme primarie o secondarie .

  1. L'angina primaria appare come un processo indipendente, che causa intossicazione e segni di lesioni dei tessuti della mucosa faringea.
  2. L'angina secondaria accompagna alcuni tipi di malattie infettive acute (difterite, scarlattina o mononucleosi).

Caratteristiche del seno catarrale nei bambini

I sintomi appaiono improvvisamente e fortemente pronunciati.

Aumento graduale dei sintomi:

  • Secchezza delle fauci e mal di gola
  • Leggero dolore alla gola quando si deglutisce il cibo
  • Aumento della temperatura corporea da basso a 39 gradi
  • Durante tutto il periodo della malattia il bambino avverte una debolezza generale del corpo, dolore ai muscoli e alle articolazioni.

L'esame obiettivo consente di vedere le tonsille ingrandite in termini di dimensioni, arrossamento e gonfiore dell'arco palatina.

Una caratteristica della forma catarrale di angina è il fatto che i sintomi dell'infiammazione sono limitati all'area delle tonsille e della membrana mucosa dell'orofaringe.

Attenzione per favore!

L'angina catarrale a volte si presenta a temperatura corporea normale, ma questo non rende la malattia meno pericolosa.

Caratteristiche del mal di gola follicolare nei bambini

sintomi:

  • Temperatura corporea superiore a 38 gradi Celsius
  • A secchezza nella cavità orale è attaccata la tosse
  • Aumento della sensazione di debolezza, presenza di sintomi di intossicazione
  • Diarrea, vomito, mancanza di appetito
  • Potrebbe esserci un aumento della frequenza cardiaca a riposo
  • Aumento dei linfonodi regionali
  • La formazione di follicoli nelle tonsille con le dimensioni di un seme di miglio, che si elevano al di sopra della superficie della mucosa e hanno un colore grigio-giallo.
Attenzione per favore!

C'è un'opinione secondo cui la tonsillite follicolare può essere diagnosticata facilmente, essendo guidata da sintomi pronunciati. Ma bisogna essere cauti nello stabilire una diagnosi definitiva. I sintomi dell'angina follicolare sono simili a quelli della mononucleosi, che può servire come motivo per l'errore inconscio di uno specialista.

Caratteristiche dell'angina lacunare nei bambini

Quadro clinico:

  • Dolore espresso che accompagna l'atto della deglutizione
  • Aumento, dolore e compattazione dei linfonodi regionali
  • Mal di testa, brividi, febbre
  • Alta temperatura corporea (circa 38-39 gradi)
  • Nelle analisi del sangue, si trova un alto livello di leucocitosi e di ESR.

Il tipo lacunare di angina è caratterizzato dal riempimento della cripta con pus. A poco a poco il contenuto purulento esce sulla superficie delle tonsille e afferra vaste aree.

Quando si esaminano le cavità orali chiaramente visibili isole di pus su edematose, tonsille iperemiche.

Per il corpo di un bambino, è abbastanza difficile combattere un'infezione che ha causato sintomi di angina. Se il trattamento necessario viene ritardato, un piccolo paziente può avere dolore durante la deglutizione, che viene somministrato all'orecchio, mal di testa e disagio addominale, debolezza, nausea e vomito, convulsioni e persino congiuntivite .

In alcuni casi, l'angina lacunare provoca la comparsa di segni di una falsa groppa:

  • Cianosi della pelle
  • Mancanza di aria fino al fatto che il bambino inizia a soffocare, come le tonsille gonfie bloccano le vie respiratorie.
Attenzione per favore!

La presenza di tali segni di malessere indica la necessità di un ricovero urgente in un ospedale infettivo. I suddetti sintomi possono essere pericolosi per la vita del bambino.

Caratteristiche di herpes mal di gola nei bambini

Herpes mal di gola è causato dal virus dell'herpes. Questo tipo di malattia è abbastanza comune nei bambini piccoli e inizia con un improvviso aumento della temperatura.

Sulla superficie mucosa delle tonsille compaiono piccoli papuli rossi (vescicole). Dopo un po ', le papule vengono aperte e trasformate in ulcere.

I linfonodi regionali alla palpazione sono dolorosi e ingrossati. Quando ingoia un bambino può provare disagio per il dolore.

A volte i segni di un disturbo digestivo si uniscono al bouquet dei sintomi. Un bambino può soffrire di perdita di appetito, nausea, vomito e attacchi di diarrea.

Questo tipo di angina viene trattato con farmaci antivirali, antipiretici e antistaminici.

Il meccanismo di sviluppo e decorso della malattia

L'introduzione di agenti patogeni di angina nel corpo del bambino avviene attraverso la mucosa. È più vulnerabile alle influenze esterne e l'agente infettivo viene iniettato attraverso il suo strato superficiale direttamente nelle tonsille.

L'angina ha un inizio improvviso, seguito da un rapido aumento dei sintomi. Dopo alcuni giorni, la gravità dei segni clinici diventa più debole, la malattia, per così dire, si allontana.

In caso di una confluenza favorevole di circostanze e diagnosi e trattamento tempestivi, il bambino recupera entro una settimana.

Sfortunatamente, la malattia può procedere in forma grave e avere un carattere protratto.

La preferenza per metodi popolari inefficaci o ignorare la necessità di un trattamento adeguato nei bambini porta allo sviluppo di complicanze.

Diagnosi di angina nei bambini

La diagnosi viene effettuata sulla base di un sondaggio, esame, esame obiettivo e in conformità con i risultati degli studi di laboratorio.

È consigliabile condurre la diagnosi per esclusione, escludendo tutte le malattie con sintomi simili.

Principi di trattamento

Un bambino piccolo di 2-3 anni dipende completamente dai genitori. Non riesce ancora a spiegare cosa e come fa male, ma spesso piange ed è capriccioso a causa della cattiva salute.

Non è necessario cancellare lo stato del bambino per un personaggio viziato o capricci irragionevoli. Esegui da solo un esame approfondito della bocca di un piccolo, o cerca aiuto da un pediatra di distretto.

L'automedicazione, in questo caso, è inaccettabile. Alcuni genitori preferiscono seguire il consiglio di amici e parenti, quali medicine dare al bambino e su quale principio trattarlo.

Abbastanza una grande percentuale di mamme e papà hanno pregiudizi irragionevoli contro gli antibiotici. Si permettono di adeguare arbitrariamente la nomina di uno specialista, rimuovendone i farmaci che possono "danneggiare" il bambino. In realtà, questo approccio al problema può essere se non inutile, quindi pericoloso per la salute del bambino.

Quanto prima chiedi aiuto a un medico e inizi a mettere in atto tutte le sue raccomandazioni, tanto più efficacemente avrà successo il processo di cura e riabilitazione.

Maggiori informazioni sul trattamento farmacologico

Farmaci con effetto antivirale e antibiotici ad ampio spettro possono essere prescritti sotto forma di compresse o spray.

Spray e compresse hanno vantaggi individuali, quindi non usare solo uno di essi. Le compresse agiscono sullo sfondo dello stato generale del corpo, eliminando virus e batteri dal flusso sanguigno e da altri tessuti corporei.

Gli spray hanno un effetto locale, poiché quando spruzzati il ​​medicinale arriva direttamente al fuoco dell'infiammazione. Dopo il trattamento delle tonsille, si raccomanda di non mangiare o bere durante il post-trattamento.

Il piano di trattamento deve includere un ciclo di multivitaminici, ma, su indicazione del medico, è possibile un apporto separato di vitamine C, A, P e B.

Si raccomanda vivamente di sottoporsi a un corso di ripristino dell'immunità. Ma un immunostimolante adatto dovrebbe essere nominato da uno specialista.

Il trattamento locale dell'angina non è limitato all'uso di spray. Risciacquare erbe medicinali a base di erbe o soluzioni speciali facilita anche le condizioni del bambino e accelera il processo di eliminazione del fenomeno infiammatorio.

L'aderenza al riposo a letto è un prerequisito per il pronto recupero e la prevenzione delle complicanze.

Forse un bambino di 2-3 anni non vuole stare a letto tutto il giorno, soprattutto se si sente meglio. È importante spiegargli che è necessario.

Se il bambino è autorizzato a portare la malattia sulle gambe, il processo di recupero può essere significativamente ritardato. Inoltre, possono verificarsi il deterioramento della condizione e l'attaccamento dei segni di complicanza.

La durata della malattia e il processo di trattamento dipendono dal tipo di angina. La forma catarrale è completamente guarita entro dieci giorni. Il mal di gola follicolare e lacunare richiede almeno tre settimane per ripristinare la salute.

Azione genitore non valida

In nessun caso è possibile:

  • Fai scaldare impacchi nel collo. Anche le impacchi freddi non sono raccomandati, ma quelli caldi sono particolarmente pericolosi. L'edema nella zona delle tonsille dall'esposizione al calore può aumentare e causare la chiusura delle vie aeree.
  • Forza per nutrire il bambino. Forse sta vivendo un dolore acuto quando deglutisce o non ha appetito. Puoi provare a interessarlo con il design originale dei piatti per bambini o persuadere dolcemente, ma non ce la fai.
  • Lubrificare le tonsille con varie soluzioni antibatteriche (ad esempio, la soluzione di Lugol). Non molto tempo fa, tali azioni venivano praticate attivamente, ma, in quel momento, gli esperti giunsero alla conclusione che l'effetto meccanico danneggia la mucosa ei batteri facilmente penetrano nei tessuti.

Possibili complicanze dell'angina nei bambini

Le complicazioni, più spesso, si presentano per diversi motivi :

  • Mancanza di un trattamento adeguato
  • Il trattamento è iniziato dopo che i sintomi di angina sono peggiorati
  • Inosservanza delle raccomandazioni del medico
  • Correzione del piano di trattamento non autorizzato

L'elenco dei motivi può essere piuttosto lungo, ma le opzioni elencate sono più spesso riscontrate nella pratica.

Tipi di complicazioni

  • Cronografia del processo. La tonsillite cronica è il risultato di una mancanza di trattamento o di un'interruzione sistematica del trattamento fino alla completa guarigione del bambino. Dopo il passaggio allo stadio cronico, l'angina si ripresenterà spesso.

Il trattamento di un tipo di malattia cronica richiede molto più tempo e impegno, quindi è necessario sottoporsi a un ciclo completo di trattamento durante una condizione acuta.

  • L'artrite reumatica si verifica su uno sfondo di tonsillite cronica. La sconfitta delle articolazioni nell'infanzia può risultare in disabilità, quindi è necessario prestare molta attenzione al trattamento della malattia ed eliminarla il prima possibile.
  • La suppurazione delle tonsille è possibile quando il sistema immunitario si trova in uno stato di depressione o se c'è una storia di infezione da HIV. Questa situazione segnala che è necessario condurre ulteriori esami su organi e sistemi di organi.
  • Phlegmon e ascessi possono essere formati in caso di sfondamento del contenuto purulento di lacune nello spessore delle tonsille. L'ascesso o la trasformazione di tonsillite in flemmone richiede un ricovero urgente nel reparto di chirurgia maxillo-facciale. Le condizioni del bambino possono peggiorare significativamente, ma, nel fornire l'assistenza necessaria in breve tempo, non dovrebbero esserci minacce per la vita.

Le complicazioni comportano un potenziale pericolo per la salute e la vita del bambino, ma non fatevi prendere dal panico. Dovresti cercare aiuto da medici professionisti e seguire rigorosamente le loro raccomandazioni e soddisfare i requisiti necessari, in modo che la salute del tuo bambino venga ripristinata il prima possibile.

Profilassi della tonsillite nei bambini

Le misure preventive sono piuttosto semplici:

  • L'esclusione del contatto fisico con i bambini malati e il divieto di utilizzare i loro giocattoli.
  • Sostenere l'immunità con uno stile di vita sano, esercizio fisico e corsi di terapia della vitamina in primavera e in autunno.
  • Conformità al menu, che include cibi sani preparati a casa e compresi nella dieta quanto più frutta e verdura possibile.

| 1 settembre 2015 | | 653 | Malattie infantili
Lascia il tuo feedback