Artrite del piede: sintomi, trattamento dell'artrite del piede
medicina online

Artrite del piede: sintomi e trattamento

contenuto:

Artrite del piede Il piede è una complessa struttura anatomica che è uno dei componenti importanti del sistema muscolo-scheletrico e può sopportare carichi dinamici e statici sproporzionatamente grandi. Questa parte del corpo svolge diverse funzioni, la principale delle quali è quella primaverile. Consiste nella capacità del piede di assorbire durante l'esercizio e il camminare. Il piede umano è diviso in tre sezioni e comprende 26 ossa e 4 articolazioni osteo-articolari. Il processo infiammatorio che colpisce una o più articolazioni allo stesso tempo è chiamato artrite del piede.



Meccanismo di sviluppo di artrite del piede

Lo sviluppo dell'artrite del piede si verifica quando vi sono cambiamenti nel liquido sinoviale (massa elastica che riempie la cavità articolare e protegge l'articolazione dal danno), così come lo sviluppo di infiammazione in esso.

In tal caso, se una delle articolazioni del piede (sottotalare, torace-tallone-navicolare, tallone-cuboide o cuneo-navicolare) si infiammano, il volume del liquido sinoviale aumenta significativamente nell'articolazione articolare. Comincia a spremere la membrana sinoviale e, a sua volta, a causa della presenza di un gran numero di terminazioni nervose, inizia a rispondere quasi istantaneamente con una reazione infiammatoria.

Cause di artrite del piede

Nella pratica clinica, tutta l'artrite del piede, che comprende circa 100 diverse patologie, può essere suddivisa in 2 grandi gruppi:

  1. Processi infiammatori nelle articolazioni, che sono unità nosologiche indipendenti;
  2. Infiammazione delle articolazioni del piede associata ad altre malattie.

I motivi principali che provocano lo sviluppo del processo patologico includono:

  • Lesioni del piede (contusioni, fratture, microtraumi derivanti da un carico meccanico costante);
  • Processi autoimmuni (condizioni che si sviluppano a seguito della produzione di anticorpi da parte del corpo contro i suoi stessi tessuti). Allo stesso tempo, le infiammazioni primarie (morbo di Still, l'artrite reumatoide ) o l'artrite del piede possono svilupparsi a causa di malattie sistemiche del tessuto connettivo (sclerodermia, lupus eritematoso sistemico , febbre reumatica acuta, ecc.);
  • Disturbi dello scambio (sviluppo di artrite del piede sullo sfondo di artrite psoriasica, gotta e sviluppo dell'infiammazione dovuta alla predisposizione genetica);
  • Agenti patogeni infettivi (infiammazione delle articolazioni del piede si verifica sullo sfondo di una malattia infettiva o la penetrazione diretta dell'infezione nella membrana sinoviale dell'articolazione articolare).

Va notato che l'ipotermia e un grande carico fisico sull'articolazione diventano spesso fattori scatenanti per lo sviluppo dell'infiammazione.

Sintomi di artrite del piede

Nonostante il fatto che ci siano molte ragioni che provocano lo sviluppo dell'infiammazione, il quadro clinico di tutte le artriti è abbastanza simile. Tutti i sintomi sono suddivisi in specifici (caratteristica solo per questa patologia) e non specifici (trovati in artrite di qualsiasi origine).

Sintomi non specifici

  1. Il sintomo principale di qualsiasi processo infiammatorio è il dolore. Il dolore in caso di artrite del piede aumenta con il camminare, e dopo il riposo un po 'si placa. Molto spesso, i dolori artritici sono spontanei, aggravati nella seconda metà della notte e al mattino.
  2. Iperemia e gonfiore dell'articolazione. Di regola, con l'artrite di qualsiasi genesi, c'è rossore e gonfiore nella zona infiammata, con la fluttuazione della palpazione è possibile, segnalando la presenza di versamento nella cavità articolare. Un aumento della temperatura nella zona di infiammazione è più spesso osservato nelle forme acute di artrite. Inoltre, il piede può spesso diventare una colorazione bluastra (cianosi).
  3. Deformità articolare (una condizione derivante da sublussazioni, contratture o sullo sfondo di processi proliferativi, essudativi o sclerotici nei tessuti molli).
  4. Compromissione della mobilità Con lo sviluppo del processo infiammatorio nella zona del piede, sorgono difficoltà con la sua flessione e estensione, così come il volume dei movimenti attivi e passivi è significativamente ridotto e sorgono problemi quando si cammina.
  5. Con lo sviluppo dell'artrite reumatoide o psoriasica, l'infiammazione può formarsi simultaneamente in entrambi i piedi (simmetria della lesione).
  6. Lo sviluppo di segni di intossicazione generale del corpo, così come possibili danni al cuore, ai reni, alla pelle, ecc. L'eccezione è l'artrite traumatica.
  7. Con lo sviluppo dell'artrite delle dita dei piedi, vi è un'infiammazione simultanea di diverse articolazioni articolari.
  8. La presenza di rigidità mattutina (questa condizione derivante da prolungate contratture muscolari è caratteristica delle malattie infiammatorie autoimmuni delle articolazioni).
  9. Lo sviluppo della deformità in valgo delle dita dei piedi.
  10. Volatilità del dolore (una condizione peculiare alla febbre reumatica acuta). In questa situazione, il dolore può verificarsi prima in un'articolazione del piede, e poi passare ad un altro, e così via.
  11. La gotta è caratterizzata da danni alle dita dei piedi.
  12. Nell'artrite psoriasica, le piccole articolazioni interfalangee delle dita dei piedi sono più spesso colpite.

Sintomi specifici di artrite del piede

  1. Con lo sviluppo dell'artrite delle dita dei piedi, vi è un'infiammazione simultanea di diverse articolazioni articolari.
  2. La presenza di rigidità mattutina (questa condizione derivante da prolungate contratture muscolari è caratteristica delle malattie infiammatorie autoimmuni delle articolazioni).
  3. Lo sviluppo della deformità in valgo delle dita dei piedi.
  4. Volatilità del dolore (una condizione peculiare alla febbre reumatica acuta). In questa situazione, il dolore può verificarsi prima in un'articolazione del piede, e poi passare ad un altro, e così via.
  5. La gotta è caratterizzata da danni alle dita dei piedi.
  6. Nell'artrite psoriasica, le piccole articolazioni interfalangee delle dita dei piedi sono più spesso colpite.

Diagnosi di artrite del piede

Di norma, con lo sviluppo dell'infiammazione in una (o più) articolazioni del piede, la diagnosi non presenta difficoltà significative.

Prima di tutto, vengono fatti un esame diagnostico e un'anamnesi del paziente, permettendo di stabilire la connessione tra la lesione delle articolazioni del piede con la presenza di una malattia infettiva, trauma, allergia, infezione focale o altro processo patologico.

Successivamente, si raccomanda al paziente di superare tutti i test di laboratorio necessari (analisi completa del sangue e delle urine, sangue per la proteina C-reattiva, revmocomplex, ecc.) E sottoporsi all'esame a raggi X in due proiezioni standard. Anche l'elettroentgenografia delle articolazioni del piede si è dimostrata efficace.

Uno studio sufficientemente informativo per determinare la natura del processo infiammatorio è la puntura articolare e il successivo esame morfologico del liquido sinoviale.

Se è necessario uno studio specifico, ai pazienti viene prescritto un test delle cellule LE (per sospetto lupus eritematoso sistemico), un esame del sangue per l'acido urico (per la gotta) e l'individuazione di anticorpi contro il peptide citrico ciclico (per l'artrite reumatoide).

Trattamento dell'artrite del piede

La terapia dell'artrite del piede in ciascun caso specifico è prescritta individualmente solo dopo che è stata determinata la delucidazione della causa dell'infiammazione ed è eseguita in combinazione. L'algoritmo di trattamento include la terapia medica etiotropica e patogenetica, oltre alla correzione non farmacologica della malattia.

Per alleviare il dolore e alleviare l'infiammazione, ai pazienti vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei di azione sistemica e locale. Nel trattamento dell'artrite reumatoide, i farmaci immunosoppressivi di base, così come i farmaci ormonali, sono obbligatori nel complesso farmacologico.

Come trattamento specifico prescritto per ragioni mediche, possono essere usati farmaci antibatterici o antivirali, condroprotettori e immunomodulatori.

Il trattamento fisioterapico dell'artrite del piede è raccomandato solo al di fuori della riacutizzazione della malattia. La crioterapia, il massaggio e il trattamento laser si sono dimostrati efficaci.

Allo stesso tempo, si consiglia ai pazienti di eseguire regolarmente esercizi di ginnastica terapeutica, ridurre il carico sulle articolazioni del piede, effettuare correzioni nutrizionali e, con il permesso del medico curante, utilizzare determinati metodi di medicina tradizionale.


| 9 marzo 2015 | | 1 836 | Malattie articolari
Lascia il tuo feedback