Ascariasis: sintomi, trattamento di ascariasis negli adulti
medicina online

Ascariasis: sintomi, trattamento di ascariasis negli adulti

contenuto:

ascariasis L'ascariasis è una malattia contagiosa che appartiene alle infezioni da elminti intestinali ed è causata dagli ascaridi elminti corrispondenti. C'è ascariasis ovunque, chiunque può essere infettato mangiando frutta o verdura contaminata dal suolo con uova di ascaris. Non esiste questa malattia solo alle latitudini con il permafrost e i deserti. Il maggior numero di casi di ascariasis è registrato nei climi tropicali e subtropicali.

L'unica fonte di elmintiasi è una persona malata o portatrice. L'infezione di una persona con ascariasis avviene attraverso la via alimentare di trasmissione di uova patogene con larve vitali in esse con cibo che è scarsamente rimosso dal terreno. I principali fattori di trasmissione sono verdure non lavate (specialmente verdure, insalate) o frutta. Meno comunemente, la contaminazione si verifica quando si consuma acqua contaminata. Il gruppo a rischio per l'infezione da ascariasis è costituito da persone che, per la natura delle loro attività professionali, sono in costante contatto con la terra (agricoltori, lavoratori agricoli). I bambini sono spesso infetti, a causa del loro basso livello di cultura igienica e del consumo di verdure o frutta non lavati. Nel caso della malattia, la persona direttamente agli altri non è contagiosa, poiché le uova non sono invasive. Affinché possano causare malattie, è necessario maturarli nel terreno per 15-20 giorni (a seconda della temperatura e dell'umidità). In condizioni avverse, le uova possono mantenere la loro vitalità nel terreno fino a 10-15 anni.



Agente causale

L'agente eziologico della patologia è ascaris (Ascaris lumbricoides) helminth (worm), che appartiene alla classe dei nematodi (Nematodi). Questo è un elminto dioico, il corpo è una forma a forma di fuso, la femmina raggiunge 20-40 cm di lunghezza, il maschio - 15-25 cm, diametro - 2-6 mm. Questo elminto parassita solo nel corpo umano, causando ascariasis.


Ciclo di sviluppo

Ascaris parassita solo nel corpo umano. Durante il ciclo di sviluppo, si distinguono diverse forme di parassita:

  • Un uovo - una femmina adulta e matura depone le uova negli intestini umani, che escono e maturano nel terreno. Per fare questo, hanno bisogno di determinate condizioni - la temperatura dell'aria è di circa 20º С e l'umidità sufficiente. Man mano che l'uovo matura, nell'uovo si forma una larva vitale, tale uovo è contagioso e, se entra nel corpo umano, porta all'invasione (infezione con l'insorgenza dell'inizio del ciclo di sviluppo).
  • Stadio larvale: in questa fase lo sviluppo dell'elminti avviene nel corpo umano. Dopo che l'uovo entra nell'intestino, la larva la lascia, che fora la parete intestinale e penetra nei vasi. Secondo loro, la larva migra nel corpo, con la sua sedimentazione nel fegato (dove muore la larva, poiché non ci sono condizioni necessarie per un ulteriore sviluppo) o nei polmoni. Successivamente, la larva si muove con l'aiuto di movimenti attivi al tratto respiratorio superiore e alla faringe, dove viene ri-ingerita con la saliva o il cibo. Questa fase dura in media 15 giorni.
  • Esemplare sessuale adulto - si forma nell'intestino della larva e dà origine a una nuova prole, deponendo le uova.

Tutte le forme di nematodi, ad eccezione delle uova, per il loro sviluppo richiedono la loro localizzazione nel corpo umano, che porta alla patologia. In generale, l'intero ciclo di vita di roundworm è di circa 1 anno.

Patogenesi (meccanismo evolutivo) di ascariasis

Secondo il ciclo di sviluppo del patogeno (stadio larvale e individuo adulto) nel corpo umano, si distinguono 2 principali fasi patogenetiche della parassitizzazione del nematode - la migrazione larvale e gli stadi intestinali.

Il meccanismo di sviluppo della fase di migrazione

Questo stadio inizia immediatamente nel momento in cui l'uovo entra nell'intestino umano con una larva vitale ed è caratterizzato da diverse fasi:

  • Il rilascio di larve dall'uovo nel lume intestinale.
  • Entrano nel flusso sanguigno e migrano attraverso i vasi del sistema portale delle vene al fegato.
  • La sedimentazione parziale delle larve nel fegato con la loro morte lì, in quanto non ci sono condizioni necessarie per un ulteriore sviluppo.
  • Migrazione dal fegato attraverso i vasi della vena cava inferiore ai polmoni, dove si muovono attivamente dai vasi agli alveoli dei polmoni, danneggiando le loro pareti - questo stadio è necessario per l'ulteriore sviluppo delle larve, che richiede l'ossigeno atmosferico.
  • La migrazione attiva delle larve dal sistema polmonare all'intestino avviene a causa del loro movimento attivo dal tratto respiratorio inferiore alla laringe e alla faringe, dove vengono re-deglutiti e rilasciati nell'intestino.

In tutte le fasi della migrazione, le larve si nutrono di plasma sanguigno e globuli rossi. Rilasciano attivamente nei metaboliti del sangue (prodotti di scarto), che causano lo sviluppo di reazioni allergiche e intossicazione del corpo umano. Anche in questa fase di sviluppo c'è un danno significativo ai tessuti da parte delle larve migratorie.

Il meccanismo dello sviluppo intestinale

Lo stadio intestinale inizia quando le larve entrano nel tratto intestinale dal tratto respiratorio. Qui da loro si formano adulti adulti, maschi e femmine, che parassitano nell'intestino per circa un anno e muoiono. Allo stesso tempo, la femmina rilascia attivamente le uova, che entrano nell'ambiente con le feci e maturano nel terreno in condizioni favorevoli. Il principale effetto patogenetico dello stadio intestinale di ascariasis è il furto di sostanze nutritive che entrano nell'intestino. Questo può portare a deperimento della persona, lo sviluppo di anemia (anemia). Nell'infanzia e quando parassitano grandi quantità di ascaridi, si può sviluppare un deplezione estrema del corpo - cachessia.

Sintomi di Ascariasis

La malattia e il suo quadro clinico hanno le loro caratteristiche a seconda dello stadio di patogenesi dell'ascariasi. Di conseguenza, i sintomi della migrazione e degli stadi intestinali sono diversi.

Sintomi dello stadio migratorio di ascariasis

Questo stadio è caratterizzato dallo sviluppo di sintomi associati all'allergenizzazione del corpo da parte delle tossine delle larve, dalla sua intossicazione e dal danno tissutale diretto durante la loro migrazione. Questi sintomi includono:

  • La temperatura sale a numeri subfebrilati (37,5-37,8 ºС) con leggera debolezza generale, malessere, dolori muscolari e articolazioni.
  • Lo sviluppo di un'eruzione cutanea allergica sulla pelle, il cui aspetto non è associato all'esposizione ad allergeni, nel caso in cui una persona sia soggetta a reazioni allergiche. Rappresenta papule (punti rossi) con prurito pronunciato. Questo rash ha una posizione e un numero di papule diversi, a seconda della gravità della reazione allergica e del numero di larve migratorie.
  • Manifestazioni di bronchite o polmonite (polmonite) al momento della migrazione delle larve dai vasi sanguigni agli alveoli, con conseguente movimento al tratto respiratorio superiore - tali sintomi sono caratterizzati dalla comparsa di tosse con il rilascio di espettorato trasparente.

A seconda della gravità della risposta dell'organismo alla parassitizzazione delle larve del nematode e del numero di parassiti in migrazione, questi sintomi hanno gravità diversa. Si va dalla mancanza di esperienza pratica a un quadro clinico grave con lo sviluppo di polmonite grave, intossicazione e allergia, fino a shock anafilattico (una progressiva riduzione della pressione arteriosa sistemica a seguito di una reazione di ipersensibilità). Con un decorso lieve con sintomi inespressi, la fase di migrazione dura circa 15 giorni, poi i sintomi scompaiono da soli e la patologia passa allo stadio intestinale.

Sintomi di ascariasi allo stadio intestinale

Lo stadio intestinale di ascariasis è caratterizzato da 2 sindromi principali:

  • Sindrome da rapina - è caratterizzata da un'assunzione inadeguata di nutrienti e vitamine dall'intestino nel sangue umano a causa del loro consumo da vermi adulti. Allo stesso tempo, si sviluppa la perdita di peso (solitamente la dieta e la quantità di cibo consumata rimane la stessa), anemia (diminuzione dell'emoglobina e dei globuli rossi dovuta a insufficiente apporto di ferro e vitamina B12), polineuropatia (disordine metabolico nelle cellule del sistema nervoso), debolezza generale, aumento della fatica , disturbi del sonno, disturbi della memoria. Nei bambini con ascariasi, a causa del furto di sostanze nutritive, possono svilupparsi gravi attacchi (come le crisi epilettiche) e il ritardo psicomotorio.
  • Sindrome dispeptica - è una manifestazione della risposta infiammatoria della mucosa dell'intestino tenue in risposta all'irritazione meccanica da parte di ascaridi. Diminuzione dell'appetito, dolore periodico all'addome (spasmo della muscolatura liscia dell'intestino), sgabello instabile (indebolimento delle feci periodicamente sostituito da stitichezza) si sviluppa, nausea, eruttazione, flatulenza (gonfiore dovuto all'accumulo di gas nell'intestino) a volte si verificano.

Nel caso del parassitismo di un piccolo numero di vermi, può anche mancare il quadro clinico dello stadio intestinale della patologia.

Complicazioni di Ascariasis

La migrazione di larve, la ricerca di elminti adulti nell'intestino, il loro movimento attivo e il rilascio di prodotti di scarto possono portare allo sviluppo di una serie di complicazioni:

  • Ittero meccanico - otturazione (intasamento) del dotto biliare comune per elminto, in cui la bile non entra nell'intestino.
  • La colecistite è un'infiammazione della colecisti, che è causata da un elminto adulto dal duodeno. Per lo stesso motivo, in seguito si può sviluppare un ascesso epatico: una massa addominale piena di pus.
  • La pancreatite è una complicanza terribile sotto forma di una reazione infiammatoria del pancreas. Nei casi più gravi, lo sviluppo della necrosi pancreatica è possibile - la morte di un organo, a causa della sua auto-digestione prodotta dagli enzimi digestivi.
  • L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice (un processo dell'intestino tenue nell'area del suo passaggio nell'intestino crasso) a causa dell'ascari.
  • Ostruzione intestinale meccanica - si sviluppa quando parassita un gran numero di ascaridi, in cui un groviglio di vermi impedisce il movimento delle masse alimentari.

Tra le complicazioni dell'infanzia, l'asfissia si verifica - l'asfissia dovuta all'ingresso attivo degli acari nella laringe e nel tratto respiratorio superiore. Anche una seria complicazione è l'intossicazione grave con la distruzione dell'elminto nell'intestino e il rilascio del suo fluido interno nel lume intestinale con il suo assorbimento nel sangue.

Diagnosi di Ascariasis

Molto spesso i sintomi clinici di questa invasione helminthic sono nascosti o senza manifestazioni caratteristiche. Per identificare elminti e cambiamenti nel corpo, vengono utilizzati metodi di diagnostica di laboratorio e strumentali aggiuntivi, che includono:

  • Feci su uova di elminti - in laboratorio viene effettuato un esame microscopico delle feci, in cui, quando si parassita un nematode adulto nel corpo, si possono vedere le uova - formazioni rotonde (a forma di botte). Per ottenere un risultato affidabile, si raccomanda di condurre questo studio più volte (di solito 3 volte) con un intervallo di diversi giorni.
  • Un esame del sangue - consente di determinare la presenza di una reazione allergica aumentando il numero di eosinofili. Il grado di anemia è anche determinato dal livello di diminuzione dell'emoglobina e dei globuli rossi.
  • Esame microscopico di laboratorio dell'espettorato - viene effettuato per identificare le larve in esso durante la loro migrazione dagli alveoli al tratto respiratorio superiore.
  • La radiografia dell'intestino con un mezzo di contrasto aiuta a visualizzare il nematode adulto in esso durante la fase intestinale della patologia.
  • La radiografia dei polmoni è un metodo aggiuntivo di indagine strumentale, che consente di identificare i caratteristici infiltrati (area di oscuramento) nell'area di uscita delle larve del nematode dal sangue agli alveoli.
  • Studio immunologico del plasma sanguigno per determinare anticorpi specifici contro le larve di ascaridi.

I risultati di ulteriori diagnosi in combinazione con sintomi e dati epidemiologici (consumo di verdure e frutta non lavati) consentono di diagnosticare l'ascariasi e iniziare il trattamento.

Trattamento di ascariasis

La terapia di ascariasis è finalizzata alla distruzione di elminti e delle loro larve nel corpo umano (terapia etiotropica). A tale scopo vengono utilizzati farmaci antielmintici ad ampio spettro che distruggono efficacemente gli ascaridi e le loro larve. I principali rappresentanti moderni di tali farmaci sono Vermox, Worm. Vermox viene assunto in un dosaggio di 150 mg 1 t 2 volte al giorno per 3 giorni. Quindi viene condotto uno studio di controllo per monitorare l'efficacia del trattamento. Inoltre, viene utilizzata la terapia patogenetica - ripristino dei livelli di emoglobina ed eritrociti (preparazioni di ferro), riduzione delle manifestazioni allergiche (antistaminici), ripristino dell'attività funzionale del sistema digestivo (preparati enzimatici).

prevenzione

Dopo un'infestazione da verme, non si forma l'immunità, quindi, per prevenire sia la prima che la reinfezione, è necessario seguire semplici raccomandazioni igieniche - lavarsi le mani, verdure, frutta prima di usarle e, se necessario, riscaldarle.

Nonostante l'adeguato standard di vita sanitario e igienico della popolazione, le capacità terapeutiche e diagnostiche, l'incidenza di ascariasis è elevata. Così oggi circa 1 miliardo di casi di ascariasis in tutto il mondo sono registrati ogni anno.


| 20 giugno 2015 | | 1 981 | Parassiti e uomo
Lascia il tuo feedback