Atrovent: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi aerosol per inalazione Atrovent
medicina online

Soluzione atrovent per inalazione

Atrovent istruzioni per l'uso

Soluzione per inalazione Atrovent è un farmaco che si è dimostrato efficace nel trattamento dell'asma bronchiale, sia in condizioni acute che con terapia di mantenimento. Il dosaggio di questo farmaco e il corso del trattamento è impostato solo dal medico curante.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco Atrovent viene rilasciato sotto forma di una soluzione per inalazione. Il principio attivo, che è responsabile delle proprietà farmacologiche, è rappresentato da ipratropio bromuro-monoidrato nella quantità di 261 μg per 1 ml di soluzione, che è approssimativamente uguale a 250 μg di ipratropio di bromuro anidro. Inoltre, Atrovent contiene disodio edetato, benzalconio cloruro, acqua purificata, sodio cloruro e acido cloridrico.

La soluzione per inalazione è un liquido incolore, senza inclusioni aggiuntive.

Questo farmaco è disponibile in flaconcini color ambra da 20 ml, con tappo a vite. Sono forniti con le istruzioni e confezionati in una scatola di cartone.

Indicazioni per l'uso

Atrovent è prescritto per la broncopneumopatia cronica ostruttiva, che causa broncospasmo (inclusa bronchite cronica ostruttiva, enfisema polmonare), asma bronchiale lieve o moderata. In questi casi, l'inalatore svolge il ruolo di terapia di mantenimento.

Negli attacchi acuti di broncospasmo, Atrovent è combinato con beta2-agonisti inalati.

Controindicazioni

La soluzione di inalazione non è raccomandata per le persone con glaucoma ad angolo chiuso e donne in gravidanza nel primo trimestre.

Non usare Atrovent se il paziente è allergico all'atropina, all'pratropio bromuro e ai loro derivati, nonché ad altri componenti del farmaco.

Dosaggio e somministrazione

In ogni situazione specifica, il medico seleziona il regime di dosaggio individualmente, in base al fatto che 1 goccia del farmaco contiene 0,0125 mg di ipratropio bromuro anidro e 1 ml è di 20 gocce.

In nessun caso non si deve superare la dose giornaliera prescritta. Durante l'intero corso del trattamento, il paziente deve osservare un medico.

In assenza di miglioramenti o deterioramento della salute del paziente, è necessaria una consultazione urgente con il medico curante, che proporrà nuovi metodi di trattamento. In caso di respiro affannoso o difficoltà di respirazione, consultare uno specialista.

Secondo le istruzioni, i dosaggi sono i seguenti:

  1. Con terapia di mantenimento
  • adulti 2 ml (che è 0,5 mg di principio attivo) 3-4 volte al giorno; dose massima giornaliera di 8 ml (o 2 mg);
  • per bambini da 6 a 12 anni su 1 ml (0,25 mg); dose giornaliera massima di 8 ml;
  • bambini sotto i 6 anni 0.4 - 1 ml; dose massima di 4 ml.

Il trattamento di bambini è effettuato sotto controllo medico.

  1. Con broncospasmo acuto
  • adulti e bambini sopra i 12 anni prendono 2 ml una volta, ma possono essere prescritte inalazioni ripetute fino a quando la condizione si stabilizza. Quante volte viene eseguita la procedura, consiglia il medico. A volte viene prescritto un trattamento complesso con beta2-adrenomimetici per via inalatoria;
  • per bambini 6-12 anni 1 ml. Le raccomandazioni sono le stesse dei pazienti adulti.
  • bambini fino a 6 anni a 0,4-1 ml. Le raccomandazioni sono le stesse.

La dose prescritta della soluzione per inalazione Atrovent viene diluito in una soluzione fino a 3-4 ml in una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% e inalato usando un nebulizzatore. In nessun caso, non è possibile utilizzare nuovamente la soluzione preparata.

Il regime di dosaggio dipenderà dal tipo di nebulizzatore e dal metodo di inalazione. Usando il volume del farmaco diluito, la durata dell'inalazione può essere controllata.

Se si utilizza un sistema di ossigeno centralizzato, la portata dovrebbe essere di 6-8 litri al minuto.


Effetti collaterali

Tra gli effetti collaterali del farmaco può essere identificata l'irritazione, che appare in connessione con le caratteristiche dell'applicazione. Molto spesso, i pazienti che hanno ricevuto inalazioni con Atrovent si sono lamentati di tosse, mal di testa, secchezza delle fauci, stitichezza o diarrea, irritazione della faringe, vertigini o nausea.

Se si tenta di distribuire gli effetti collaterali in gruppi, si ottiene quanto segue:

  1. Patologia del sistema immunitario:

- Shock anafilattico;

- orticaria , prurito;

- maggiore sensibilità.

  1. Patologia del sistema nervoso:

- vertigini;

- mal di testa.

  1. Patologia degli organi di visione:

- midriasi;

- glaucoma;

- visione offuscata e offuscata;

- dolore e dolore agli occhi;

- edema corneale;

- rossore congiuntivale;

  1. Patologie del sistema cardiovascolare:

- fibrillazione atriale;

- battito cardiaco e aumento della frequenza cardiaca;

- tachicardia sopraventricolare.

  1. Patologia dell'apparato respiratorio:

- tosse;

- irritazione e secchezza della faringe;

- laryngism;

- broncospasmo;

- gonfiore della faringe;

  1. Patologia del tratto gastrointestinale:

- costipazione;

- secchezza delle fauci;

- diarrea;

- nausea;

- stomatite;

- vomito;

- gonfiore della cavità orale.

  1. Patologia del rene:

- deterioramento della scarica delle urine.

Istruzioni speciali

In caso di trattamento, in nessun caso si può superare le dosi giornaliere raccomandate, anche per il sollievo da condizioni acute.

Osservando la prudenza, Atrovent prescritto per l'ostruzione delle vie urinarie e iperplasia prostatica benigna.

Disodio edetato e benzalconio cloruro, che fanno parte della soluzione, possono portare ad un restringimento del lume dei bronchi.

I pazienti con fibrosi cistica possono sviluppare un rallentamento della motilità del tratto gastrointestinale.

Se la soluzione per inalazione penetra negli occhi, possono apparire un alone o macchie colorate, disagio e dolore agli occhi, visione offuscata, arrossamento congiuntivale. In tale situazione, dopo l'esame di un oftalmologo, vengono prescritte le gocce vasocostrittive.

Il farmaco viene utilizzato con un nebulizzatore con un puntale speciale per la bocca o una maschera selezionata in dimensioni.

Quando si prescrive la soluzione per l'inalazione di Atrovent alle donne in gravidanza, vengono pesati tutti i possibili rischi per il bambino e i benefici dell'uso del farmaco per la madre.

Durante il periodo dell'allattamento al seno, il farmaco viene prescritto con cautela, nonostante non ci siano dati sul principio attivo Atrovent nel latte materno.

Bisogna fare attenzione ai pazienti impegnati nella guida di un'auto, così come ad altre attività che richiedono maggiore attenzione.

analoghi

Gli analoghi di Atrovent che hanno lo stesso principio attivo includono:

  • Ipravent;
  • Atrovetn H;
  • Ipratropio bromuro monoidrato;
  • Ipratropio Steri-Neb.

Tra i farmaci con indicazioni simili per l'uso, principalmente nel trattamento dell'asma bronchiale, ci sono:

  • aminofillina;
  • Ferro;
  • Afonilum;
  • Astmopent;
  • berotek;
  • Flomax;
  • Beclason;
  • benacort;
  • beclometasone;
  • Berlikort;
  • betametasone;
  • budesonide;
  • idrocortisone;
  • Ventolin;
  • Gistaglobin;
  • desametasone;
  • Zaditen;
  • Ipradol;
  • Kromogen;
  • platifillin;
  • Seretide Multidisk;
  • prednisolone;
  • kromogeksal;
  • Pulmicort;
  • salbutamolo;
  • Symbicort Turbuhaler;
  • Foradil;
  • Solutan e altri

Termini e condizioni di conservazione

Atrovent deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini, a temperature inferiori a +30 ° C. In nessun caso non si dovrebbe congelare la soluzione.

La data di scadenza è 3 anni dalla data di produzione. Durante questo periodo, il farmaco è proibito da usare.

Vacanze in farmacia

La soluzione descritta per inalazione è rilasciata su prescrizione medica.

Atrovent price

Soluzione atrovent per inalazione, flacone contagocce da 20 ml. - da 225 rubli.

Valuta Atrovent su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 2 , punteggio medio 3,50 su 5)


Recensioni di Atrovent:

Lascia il tuo feedback