Dolore durante la minzione nelle donne: cause, trattamento. Come trattare il dolore al taglio alla fine della minzione
medicina online

Dolore durante la minzione nelle donne

contenuto:

Il dolore durante la minzione è un problema comune nelle donne. A volte le donne cercano di curare se stesse, pensando che non c'è niente di terribile e il sintomo passerà da solo. Tuttavia, questo approccio è fondamentalmente sbagliato, perché il dolore durante lo svuotamento della vescica non è solo una manifestazione di forte disagio che riduce significativamente la qualità della vita, ma anche un sintomo che può nascondere una serie di gravi patologie.

È molto più probabile che le donne incontrino malattie del sistema urogenitale rispetto ai rappresentanti del sesso più forte, perché la lunghezza dell'uretra in esse, in media, è dieci volte più breve che negli uomini. Pertanto, l'infezione entra molto più velocemente nella vescica.



Cause del dolore durante la minzione nelle donne

Dolore durante la minzione nelle donne Ci sono cause di minzione dolorosa che non richiedono un'attenzione particolare e un trattamento terapeutico, in quanto sono una manifestazione della norma. Ad esempio, un lieve disagio dopo il rapporto sessuale può essere causato da spasmo dei muscoli del bacino, che passa da solo in un tempo molto breve. Durante la gravidanza, questa sindrome si verifica anche abbastanza spesso.

Ma dovrebbe essere chiaro che nei casi di cui sopra stiamo parlando di lieve dolore, ma se il disagio è più serio e sistemico, allora è necessario consultare un medico.

Tra le malattie somatiche che causano lo svuotamento doloroso della vescica, può essere identificato:

  • Воспалительные заболевания мочевых путей: 1 Malattie infiammatorie delle vie urinarie:
  • Cistite ;
  • pielonefrite;
  • Uretrite.

Quando si verifica l'infiammazione degli ureteri, dei reni o della vescica, si verifica un gonfiore dei tessuti che impedisce il flusso di urina e provoca dolore. Inoltre, il tessuto infiammato stesso è molto sensibile.

  • Венерические заболевания, урогенитальные инфекции и воспаление органов репродуктивной системы: 2 Malattie veneree, infezioni urogenitali e infiammazione degli organi riproduttivi:
  • Clamidia ;
  • herpes;
  • vulvovaginiti;
  • Vaginite.

La vicinanza della vagina all'uretra favorisce la reciproca penetrazione delle infezioni batteriche e virali.

  • Мочекаменная болезнь. 3 urolitiasi.

La sabbia o i calcoli renali contribuiscono alla comparsa di cristalli di sale nelle urine. Quando i cristalli passano attraverso le vie urinarie, causano irritazione locale, che noi percepiamo come dolore.

  • Опухоли мочевого пузыря. 4 tumori della vescica.

La ragione, la cui probabilità aumenta notevolmente con l'età. Le neoplasie benigne e maligne interferiscono con il normale funzionamento dell'organo, che comporta il manifestarsi di vari sintomi, incluso il dolore.

  • Местное раздражение. 5 irritazione locale.

L'uso di prodotti cosmetici per la vita intima, prodotti per la cura personale con coloranti e profumi, indossare biancheria intima sintetica può causare irritazione del tessuto intorno all'uretra. Ciò causa gonfiore, che sembra impedire la rimozione di urina dalla vescica.

  • Патологии развития матки. 6 Patologie di sviluppo dell'utero.

Entrambi i sintomi sono associati alla vicinanza della vagina e dell'ano all'uretra, che porta all'ingresso di E. coli o infezioni urogenitali.

Metodi di diagnosi della minzione dolorosa nelle donne

1. Il test delle urine è il più informativo per la minzione dolorosa. L'analisi delle urine viene assegnata per determinare i valori dei seguenti indicatori:

  • Densità: indica la capacità di filtrazione dei reni. Bassa densità indica insufficienza renale, ma in alcuni casi può essere causata da una grande quantità di fluido consumato.
  • Le proteine ​​sono normali nelle urine non dovrebbero essere proteine, la sua presenza indica la permeabilità delle membrane renali. La proteinuria è il sintomo principale della glomerulonefrite. Con l'aumento delle proteine ​​nelle urine, aumenta anche il numero di cilindri.
  • Leucociti - indicano l'infiammazione delle vie urinarie, della vescica e dei reni. Un gran numero di leucociti nelle urine può essere visto ad occhio nudo: assume una colorazione verdastra e ha un odore sgradevole e pungente.
  • Globuli rossi - le cellule del sangue nelle urine indicano glomerulonefrite, tumori della vescica o urolitiasi. Se il numero di globuli rossi nelle urine è elevato (ematuria macroscopica), l'urina diventa marrone.
  • Muco e batteri - parla della causa dell'infiammazione e della sua causa - un'infezione batterica.
  • Sale - il principale marker di urolitiasi.

Per l'analisi viene presa la prima porzione mattutina di urina. Per fare questo, dopo essersi svegliati, è necessario eseguire procedure igieniche e quindi urinare in un contenitore sterile, abbassando la prima e l'ultima porzione di urina nella toilette. Affinché gli indicatori dell'analisi siano affidabili, un giorno prima dell'analisi non dovresti mangiare grandi quantità di acqua, proteine ​​e prodotti che possono influenzare il colore dell'urina, ad esempio le barbabietole.

2. Esame del sangue. Nell'analisi biochimica del sangue di interesse sono i seguenti indicatori:

  • ESR e fibrinogeno sono marcatori del processo infiammatorio nel corpo.
  • Colesterolo: una diminuzione della funzionalità renale porta a una violazione del metabolismo dei lipidi, che a sua volta porta ad un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue.
  • Creatinina e acido urico: un aumento dei livelli ematici indica una violazione della filtrazione renale.

Il sangue viene assunto a stomaco vuoto e uno non deve mangiare cibo otto ore prima del parto. Inoltre, non è consigliabile bere acqua dal momento del risveglio immediatamente prima dell'analisi stessa.

  1. Tamponi su infezioni a trasmissione sessuale.
  2. Esame ecografico

Se avverti dolore nel processo di minzione, devi sottoporti ad un esame ecografico dei reni e della vescica. Prima della procedura è necessario bere circa un litro e mezzo di acqua pura non gassata e non svuotare la vescica prima di superare la prova. Anche di grande importanza per l'affidabilità degli ultrasuoni è la mancanza di formazione di gas nell'intestino, quindi quando si pianifica una procedura, è necessario ridurre la quantità di carboidrati semplici nella dieta e un giorno prima dello studio per preparare preparazioni carminative o assorbenti, ad esempio carbone attivo.

Dolore durante la minzione nelle donne: trattamento

A seconda della diagnosi, il medico prescrive una terapia composta da agenti antibatterici o antibiotici, sulla base dei quali sono stati rilevati batteri durante l'analisi. Dall'inizio dell'assunzione di antibiotici, è necessario utilizzare prodotti caseari, su confezioni contenenti un'etichetta "bio" o preparati con bifidobatteri e lactobatteri. Ciò garantisce il mantenimento di un sano equilibrio di microrganismi nell'intestino. Se gli antibiotici sono stati presi per un lungo periodo di tempo, gli assorbenti vengono consumati con un ciclo: Enterosgel, Polifepan, al fine di rimuovere prontamente i batteri morti dall'intestino, senza attendere lo sviluppo di intossicazione.

Oltre a prendere questi farmaci, si raccomanda anche l'irrigazione locale degli organi genitali esterni con soluzioni antisettiche, ad esempio "Miramistina". È molto importante osservare il regime di bere, consumando almeno un litro e mezzo di liquidi al giorno. Allo stesso tempo vale la pena fare una scelta a favore di vitamina Morses, composte, acqua potabile e decotti di erbe. Non si dovrebbero bere bevande che possono provocare minzione frequente, ad esempio cioccolata calda, caffè, cacao.

Se durante l'esame sono stati trovati sassi o sabbia nei reni, allora è necessario iniziare a prendere preparazioni speciali che li dissolvono allo stato di sali ed escrezioni con le urine. Affinché i cristalli di sale non irritino le mucose, causando un aumento del dolore, è importante assumere contemporaneamente paste emollienti per rimuovere i sali dalle vie urinarie. Se necessario, è indicata la rimozione chirurgica di pietre o litotripsia.

I processi infiammatori nei reni richiedono aderenza al riposo a letto e una dieta speciale, il che implica la restrizione di alimenti salati e ricchi di proteine. La priorità dovrebbe essere data a favore di porridge di cereali, zuppe vegetariane, polpette con riso cotto a vapore. Si consiglia di cuocere solo in casa, poiché le pagnotte industriali contengono molto sale. Inoltre, non mangiare bevande gassate a causa della grande quantità di fosfato in loro, e prodotti fast food.

Per il trattamento sintomatico vengono utilizzati i farmaci antidolorifici del gruppo di antispastici. Aiutano ad alleviare il processo di minzione, alleviare l'infiammazione e il gonfiore. Tuttavia, va ricordato che l'eliminazione dei sintomi non è un metodo di trattamento, pertanto, quando compaiono i primi segni di malattia renale e vescicale, consultare immediatamente un medico: un medico generico, un urologo, un nefrologo o un venereologo. Nel caso in cui i sintomi siano accompagnati da febbre alta, febbre, grave debolezza, gonfiore e aumento della pressione sanguigna, è necessario ricovero immediato in ospedale con un rigoroso riposo a letto.

Prevenire la minzione dolorosa

Per evitare malattie che possono causare un sintomo come la minzione dolorosa, è necessario ricordare le seguenti regole:

  • Per mantenere l'igiene del corpo: ogni giorno, almeno due volte per fare una doccia calda con sapone, che può sbarazzarsi di batteri che causano malattie.
  • Asciugandosi la biancheria intima, in nessun caso non si possono usare sostanze chimiche forti con un effetto sbiancante, poiché le loro particelle sono in grado di rimanere sulla pila del tessuto e provocare irritazioni.
  • L'ipotermia non dovrebbe essere consentita, specialmente se le malattie del rene e della vescica sono già nella storia. È necessario indossare scarpe calde impermeabili, per escludere una lunga permanenza in ambienti umidi in ambienti freddi, ad esempio negli scantinati. Almeno un anno dopo aver sofferto un'infezione acuta del tratto urogenitale non è raccomandato nuotare in acque aperte, anche in condizioni climatiche molto calde. È anche molto importante prestare attenzione alla purezza dell'acqua: se è sospetto, non dovresti nuotare in esso in linea di principio.
  • È molto importante svuotare la vescica all'inizio della sollecitazione. La lunga pazienza rende l'urina più concentrata, che provoca lo sviluppo di cistite, pielonefrite, uretrite.
  • Infine, è molto importante mantenere una dieta sana: limitare l'uso di coloranti chimici e conservanti. Ciò manterrà il sistema immunitario sano, in modo che possa combattere e combattere contro eventuali infezioni penetranti.

Caratteristiche delle malattie urogenitali durante la gravidanza

Per le donne incinte, le infezioni del tratto urinario sono particolarmente importanti, poiché la vicinanza del feto alle vie urinarie è un grande rischio. Inoltre, la terapia antibiotica, indicata per la minzione dolorosa, ha anche un effetto molto negativo sul feto.

Se il colpevole della malattia sono i reni, è molto importante sottoporsi al trattamento in regime di degenza, anche se i sintomi sotto forma di ipertensione, edema, febbre alta sono assenti. Il fatto è che durante la gravidanza, i reni sono un carico molto grande, con il quale anche un organo sano non può farcela. Questo si esprime nella comparsa della sindrome urinaria isolata: l'aspetto nelle urine di proteine, eritrociti, leucociti. Se il rene ha già una patologia durante la gravidanza, è irto di uno sviluppo molto rapido dell'insufficienza renale cronica, che non solo minaccia la vita della futura madre, ma anche la salute del bambino.

Le procedure fisioterapeutiche con effetto riscaldante, che accelera la circolazione del sangue nell'area infiammata e accelera il processo di guarigione, dovrebbero essere prioritarie nel trattamento delle donne in gravidanza. Al fine di evitare forme latenti della malattia, durante la gravidanza è necessario ogni mese passare un esame delle urine e del sangue complessivo, che identificherà le deviazioni minime e fornirà tempestivamente misure innocue per il bambino.


| 24 agosto 2015 | | 1 308 | Malattie nelle donne
Lascia il tuo feedback