Minzione frequente nelle donne: cause, trattamento. Minzione frequente per urinare senza dolore - cause
medicina online

Minzione frequente nelle donne: cause

contenuto:

La frequenza della minzione è una cosa puramente individuale, che dipende in gran parte dallo stile di vita, dalla struttura anatomica e dalla presenza di malattie croniche. La frequenza e la quantità di urina possono variare non solo durante la vita, ma anche in pochi giorni e in modo molto significativo. Ciò può essere dovuto sia alla condizione patologica che alla variante della norma fisiologica.
Quali malattie possono essere sospettate se la minzione frequente è accompagnata da dolore e dolore? Vale la pena dare l'allarme se la minzione frequente nelle donne senza dolore? Come è la diagnosi? Troverai queste e altre domande qui sotto.



Cause di minzione frequente nelle donne

Minzione frequente nelle donne Frequenti impulsi in bagno possono essere il risultato di tre gruppi di fattori:

  • Malattie del tratto urinario o patologia sistemica;
  • Cambiamenti naturali nello stato ormonale delle donne;
  • La normale reazione del corpo alle bevande, al cibo o all'attività fisica.

Minzione frequente a causa di malattia

Molto spesso, il regime di minzione cambia a causa di malattie del sistema urinario, che includono uretrite, cistite , pielonefrite e urolitiasi (come opzione diuresi del sale). Tutte queste patologie sono interconnesse e, in assenza di un trattamento tempestivo, possono causarsi l'un l'altro. Ad esempio, se l'uretrite è comparsa per la prima volta e quindi la pielonefrite, allora stiamo parlando di infezione a monte. Se, al contrario, i medici dicono un'infezione verso il basso. Una caratteristica di questo gruppo di malattie non è solo la minzione frequente, ma anche le sensazioni dolorose durante il processo, il cui grado di intensità dipende dalla gravità della malattia infiammatoria.

  1. L'uretrite è un'infiammazione dell'uretra - l'uretra. Può verificarsi a seguito di contaminazione microbica (specialmente durante il super raffreddamento) e a causa di fattori meccanici, ad esempio, quando si indossano biancheria intima scomoda e / o sintetica. Infatti, l'uretrite causa una minzione più dolorosa che frequente, tuttavia, più il paziente soffre, più l'urina è concentrata e più dolore sarà per urinare. Pertanto, è più probabile che le visite più frequenti al bagno siano preventive. Inoltre, nel trattamento dell'uretra, i medici raccomandano l'abbondanza di bere, che aumenta anche il numero di richieste di urinare.
  2. Cistite - infiammazione della vescica - la causa più comune di minzione frequente, che è anche accompagnata da dolore e taglio. La cistite è comune nelle donne a causa del fatto che hanno una breve uretra e l'infezione molto rapidamente entra negli organi a monte. A seconda della gravità della malattia, la sollecitazione in bagno può verificarsi anche con una piccola pienezza della vescica. Spesso le donne si lamentano di essere letteralmente "goccia a goccia". Ciò è dovuto alla dolorosa irritazione delle pareti della vescica. Nel tempo, la cistite cronica può causare debolezza delle pareti muscolari o il loro ispessimento.
  3. La pielonefrite è una malattia renale di natura infiammatoria, uno dei sintomi è la minzione frequente, così come febbre, febbre e altri. Frequenti inviti al bagno possono essere molto scomodi. Inoltre, le donne soffrono di dolore nella regione lombare.
  4. Urolitiasi o diuresi salina - in questo caso, la voglia di andare in bagno diventa più frequente durante l'attività fisica, agitazione, sulla strada. A volte le pietre possono bloccare gli ureteri o l'ingresso all'uretra, il che crea ulteriore fastidio quando urina - si ferma, nonostante il fatto che la vescica non sia ancora stata svuotata.

Dal momento che tutto è interconnesso nel corpo, la minzione può anche diventare più frequente sotto l'influenza di malattie di altri organi e sistemi, e non solo delle vie urinarie. Ad esempio, i problemi ginecologici fanno sentire le donne la necessità di andare regolarmente in bagno.

  1. Fibromi uterini - è un tumore benigno nella cavità o nelle pareti dell'utero, grazie al quale quest'ultimo, aumentando di dimensioni, esercita una pressione sulla vescica. La conseguente sensazione di disagio fa sì che una donna vada in bagno più spesso, dal momento che soggettivamente, tale pressione è percepita come la voglia di urinare. Un fibroma per lungo tempo non può essere accompagnato da alcun sintomo, quindi è estremamente importante consultare un medico non appena si nota un aumento del numero di viaggi in bagno. Forse questo permetterà di diagnosticare il tumore nelle prime fasi e di effettuare un trattamento che consentirà di preservare l'utero.
  2. L'omissione dell'utero - si verifica per molte ragioni, tuttavia, non è sempre rilevato in modo tempestivo. I sintomi che accompagnano l'omissione sono inizialmente di natura soggettiva: la sensazione di un corpo estraneo nella vagina, il disagio nella pelvi e così via. Minzione frequente consente ai medici di concentrarsi sul problema e identificarlo in modo tempestivo. L'omissione dell'utero richiede un intervento chirurgico solo in casi avanzati, nelle prime fasi è risolto con l'aiuto di esercizi speciali e massaggi.

Frequenti impulsi "in piccolo" possono essere segni di diabete.

  1. Il diabete mellito è una violazione del metabolismo del glucosio, che può essere dovuto a bassi livelli di insulina o alla mancanza di sensibilità delle cellule ad esso. Uno dei principali sintomi del diabete è una forte sete e, di conseguenza, minzione frequente.
  2. Il diabete non zuccherino è uno squilibrio ormonale che si manifesta con l'incapacità del corpo di trattenere l'acqua.

Minzione frequente a causa di cambiamenti ormonali

A volte la minzione diventa più frequente, tuttavia, è considerata la norma. Ciò è dovuto a cambiamenti nel background ormonale delle donne, che si verificano durante la gravidanza e durante la menopausa.

L'esortazione frequente alla toilette è uno dei segni indiretti della gravidanza. Nelle prime fasi, non sono correlati a cause fisiche, poiché l'utero non è ancora stato ingrandito. Minzione frequente nel primo trimestre è dovuta al fatto che l'utero e la vescica si trovano fianco a fianco e l'aumento dell'afflusso di sangue e l'innervazione di un organo sono garantite per catturarne un'altra. Nel caso del sistema urinario, questo si manifesta in un aumento della voglia di toilette.

Minzione frequente come variante della norma

L'aumento della formazione di urina nella maggior parte dei casi è associato a cambiamenti nel regime idrico. Più una donna è liquida e più spesso sentirà il bisogno di andare in bagno e questo è normale. Caffè, composte e bevande alla frutta hanno un notevole effetto diuretico. Separatamente, vale la pena menzionare l'alcol, che contribuisce alla violazione dello scambio d'acqua. Anche piccole quantità di alcol possono aumentare la minzione e provocare gonfiore.

La variante della norma è considerata solo se è una minzione frequente senza dolore.

I sintomi associati a un aumento della minzione nelle donne

Oltre alle frequenti chiamate ai servizi igienici, una donna potrebbe lamentarsi di:

  • Dolore e crampi durante la minzione;
  • Febbre, brividi e sintomi di malessere generale e intossicazione;
  • Dolore nella regione lombare, anche insopportabile, che richiede cure mediche immediate;
  • Sanguinamento uterino, non associato al ciclo mestruale e dismenorrea ;
  • Disagio nella regione pelvica, sensazione di corpo estraneo, ecc.



Diagnosi di minzione frequente nelle donne

La diagnosi delle cause di eventuali reclami inizia con la raccolta dell'anamnesi e l'esame esterno del paziente. Quindi il medico può identificare il gonfiore per raccogliere informazioni sullo stile di vita del paziente. Di solito questo non è sufficiente, e lo specialista prescrive i seguenti test per la donna:

  • Un esame del sangue - mostra se il corpo di una donna ha un focus di infiammazione. Grazie ad un esame del sangue di routine, è possibile determinare in modo affidabile se un medico ha a che fare con un'infezione o meno.
  • Analisi biochimica del sangue - mostra i marcatori dei reni - il livello di urea, acido urico e creatinina. Se queste cifre sono più alte del normale, allora è più probabile che si tratti di pielonefrite o urolitiasi. L'analisi del sangue biochimica è anche diagnostica per il diabete. Uno degli indicatori è il livello di glucosio nel sangue.
  • L'analisi delle urine è la fase più importante dell'esame. Sulla base dei suoi risultati, è possibile determinare la presenza di infiammazione nella vescica o nei reni. In questi casi, i leucociti e anche gli eritrociti (sangue) vengono rilevati nelle urine. Indica alcune patologie e proteine ​​nelle urine, che normalmente non dovrebbero esserci. Muco e sale inducono il medico a suggerire l'urolitiasi o il suo stadio iniziale - la diuresi del sale. La microscopia del residuo consente anche di determinare il tipo di sali per correggere correttamente la dieta del paziente.
  • Ultrasuoni degli organi pelvici. È necessario controllare le condizioni dei reni, degli ureteri, della vescica, dell'utero e delle ovaie.
  • Striscio ginecologico: le infezioni trasmesse sessualmente possono causare minzione frequente, che può persino essere dolorosa. Inoltre, ci sono un certo numero di infezioni urogenitali che causano l'infiammazione del sistema urinario e riproduttivo.

Minzione frequente nelle donne: trattamento

Se la minzione frequente non è una variante della norma e necessita di correzione, il trattamento mira a eliminare il fattore eziologico - la malattia che lo ha causato.

Il trattamento antibiotico più comunemente prescritto è quello di eliminare un'infezione batterica o l'invasione di protozoi. Si consiglia di bere antimicotici e probiotici con antibiotici. Se una donna è incline alle allergie, il medico prescrive antistaminici allo stesso tempo del corso principale della terapia.

Se il problema è associato a sali o calcoli nei reni, il nefrologo prescrive mezzi specifici per modificare l'acidità delle urine. Solitamente tali preparati contengono o sali o sono basati su estratti di piante. A seconda della composizione delle pietre, il pH dell'urina si sposta in modo che le pietre il più rapidamente possibile si dissolvano e escano naturalmente con l'urina.

Se la minzione frequente è associata alle specifiche della dieta o del regime idrico, non è necessario cambiare qualcosa. Un'eccezione può essere solo l'abuso di bevande alcoliche, che dovrebbe essere abbandonato.

La voglia di urinare, che si manifesta durante la menopausa, passa da sola con una terapia ormonale adeguata.

Minzione regolare associata alla gravidanza, non necessita di correzione.

Minzione frequente durante la gravidanza

Frequenti inviti alla toilette durante la gravidanza sono la norma, quindi questa condizione non ha bisogno di correzione medica. Nel primo trimestre, questo è associato ad un aumento della circolazione sanguigna e innervazione nella zona degli organi pelvici, nonché con le sensazioni soggettive della donna.

Nel secondo trimestre, la frequenza dei desideri è in qualche modo ridotta, poiché il corpo viene gradualmente ricostruito sotto il nuovo stato e si adatta.

Nel terzo trimestre inizia la rapida crescita dell'utero, che fisicamente mette sotto pressione la vescica. Questo provoca una minzione frequente, che tuttavia non è accompagnata da sensazioni dolorose.

Nonostante il frequente bisogno di andare in bagno durante la gravidanza sia la norma, è importante seguire le regole di igiene al fine di non provocare l'infiammazione della vescica o l'uretrite. È anche necessario monitorare il regime idrico. Se, quando a una donna vengono somministrati 2 litri di acqua, una donna sviluppa edema, il medico può limitare l'assunzione di liquidi a una volta e mezzo o anche a 1 litro di acqua al giorno. In questo caso, vale la pena di rifiutare prodotti salati e affumicati e altri piatti che possono provocare la deposizione di sali nei reni e aumentare la sete.


| 14 marzo 2015 | | 3,278 | Malattie del sistema genito-urinario
Lascia il tuo feedback