Mange: foto, sintomi e trattamento
medicina online

Scabbia: sintomi e trattamento

contenuto:

La scabbia è una malattia della pelle causata dal parassitismo degli acari della scabbia (Acarus scabiei) nelle parti superficiali della pelle.

Scabbia è stata a lungo conosciuta. La sua menzione può essere trovata nella pergamena egiziana. Anche nell'antica Cina e Babilonia questa malattia era ben nota. Il greco antico Aristotele dà persino nei suoi scritti una descrizione degli "animali più piccoli" nelle bolle di eruzioni cutanee sulla pelle degli ammalati.

Allo stato attuale, la maggiore prevalenza di questa malattia si osserva tra i gruppi socialmente non adattati della popolazione. I suoi focolai sono osservati nelle regioni svantaggiate del mondo, dove c'è una massiccia migrazione della popolazione sotto l'influenza di disastri naturali e azioni militari.

Nelle regioni che sono prospere in questo senso, nessuno è immune da questa malattia. Quindi, l'aspetto di una persona infetta in un gruppo di persone unite per un po 'di tempo (da un viaggio in autobus a una lunga permanenza in una stanza - un asilo nido, scuola, orfanotrofio) suggerisce già la presenza di un potenziale obiettivo della malattia. Il maggior rischio di ammalarsi nella fascia di età è nei giovani (25-35%). Ciò è dovuto alla maggiore attività di contatto in gruppi sia durante l'allenamento (scuola, scuola tecnica, istituto), sia dopo (collegamenti informali, cortile, collegio, dormitorio).

L'aumentato rischio di scabbia contribuisce ai processi di migrazione attiva di gruppi socialmente vulnerabili nel contesto della globalizzazione del mondo circostante. Alcuni rischi sono sostenuti dal turismo di massa, soprattutto in destinazioni estreme, verso paesi esotici del mondo, dove questa malattia è abbastanza comune.



Caratteristiche del ciclo di vita degli acari della scabbia

Foto di scabbia Manifestazioni cliniche della malattia, dovute alla manifestazione del ciclo vitale degli acari del prurito, quindi dovresti soffermarti su di esso in dettaglio.

Una femmina adulta di un acaro della scabbia di circa 1/3 mm. La loro foto è sulla destra. I maschi sono circa 1,5 volte più piccoli e non hanno alcun significato nel quadro clinico della manifestazione della malattia.

Come tutti gli insetti, nel suo sviluppo gli acari del prurito passano attraverso gli stadi larvali e adulti. Dopo la fecondazione, la femmina mette radici nella parte superficiale della pelle (epidermide). Si nutre dell'epidermide, si muove, si muove in essa, dove, oltre ai prodotti della sua attività vitale, lascia le uova. In un ciclo intraepidermico, 3-4 uova fecondate possono essere identificate in diversi stadi di sviluppo. Sopra il sito di deposizione delle femmine fanno buchi per facilitare il rilascio della prole sulla superficie della pelle. Sulla pelle, le larve, diffondendosi, penetrano nei follicoli piliferi (radici dei capelli), sotto le scaglie cheratinizzanti della pelle, in vari elementi dell'eruzione (specialmente vescicolare). Lì subiscono una trasformazione, scavalcando gli stadi intermedi, immediatamente in individui adulti e maturi del segno di spunta. L'accoppiamento avviene sulla pelle umana, dopo di che le femmine invadono l'epidermide, mentre i maschi raschiano, pettinano e microscaloculano la pelle e muoiono. La vita media della femmina è di 6-8 settimane, durante le quali depone circa 60 uova. Si stima che il potenziale allevamento di zecche adulte da una femmina in tre mesi possa ammontare a 150 milioni di individui.

Rimossi dalla pelle, nell'ambiente a temperatura ambiente, gli acari del prurito possono mantenere la loro vitalità per circa una settimana. In condizioni meno favorevoli, le femmine vivono per circa tre giorni e le larve - circa due.

L'infezione di una persona sana viene effettuata a stretto contatto con il paziente o indirettamente attraverso le sue cose (pettini, pagliette, asciugamani, ecc.).

I sintomi della scabbia

La scabbia è dei seguenti tipi:

  • Tipico, classico.
  • Senza mosse scabby.
  • Crosta norvegese.
  • Scabbia "pulita" o scabbia "in incognito".
  • Scabbia complicata.
  • Linfoplasia scabbia della pelle.
  • Psevdosarkoptoz.  

Tipica (classica) forma di scabbia

I sintomi della scabbia Dal momento dell'infezione, alle prime manifestazioni cliniche possono passare da 8 giorni a 6 settimane. Tutto dipende dallo stato dello stato immunitario e dal numero di zecche introdotte.

prurito

Il segno principale che attira l'attenzione è un forte prurito ossessivo. Il prurito è una reazione del corpo all'irritazione causata dai prodotti della vita delle zecche. È la risposta del sistema immunitario, una delle parti della manifestazione esterna di cui diventa la sensazione di prurito, che limita la moltiplicazione sfrenata del parassita, il cui esito potrebbe essere la morte. Con una forza particolare, a volte persino privando il sonno, il prurito si manifesta di sera e di notte. Ciò è dovuto alla più grande attività del segno di spunta femminile in questo momento. L'occupazione principale di questo periodo è la costruzione di passaggi intraepiteliali.

Manner si muove

Le maglie di scabbia sono il segno più caratteristico della scabbia. Da ogni colpo, la femmina rode uno o due rami, facendo diversi sbocchi in loro. Le uova fecondate sono deposte in ciascuna delle tribù. Inoltre, continua a muoversi nel corso principale. Con l'inizio della mattina e fino a metà giornata, l'attività della donna diminuisce bruscamente, e contemporaneamente in tutti gli individui.

Quando si esfolia la pelle, i vecchi passaggi vengono gradualmente rilevati sotto forma di linee biancastre, come i graffi sulla superficie lasciati quando l'ago viene trattenuto sulla pelle. Le figure hanno la loro periodicità e ripetizione, secondo le quali si può giudicare sul movimento quotidiano di un turno.

La lunghezza della corsa diurna raramente supera i 5 mm. E nel corso della sua intera vita, la femmina passa circa 3-6 cm. In teoria, è possibile identificare la scabbia su qualsiasi parte del corpo, ma la loro posizione più probabile è nelle aree con epitelio addensato. Queste aree sono la pelle delle mani e dei piedi. Lo spessore dell'epidermide qui presente consente alle larve di schiudersi dalle uova molto prima che lo strato di stucco venga respinto. Inoltre, per mantenere il ciclo di vita non richiede temperature troppo elevate della pelle.

eruzione

Trattamento per la scabbia La reazione del corpo all'introduzione di una zecca diventa l'apparizione di un'eruzione nella forma di piccoli tubercoli rossi (papule) di 1-2 mm di diametro, che svettano sopra il resto della pelle, a volte con vescicole (pustole) alla loro sommità piene di liquido. La prima eruzione di questo tipo può essere trovata sopra il sito dell'introduzione dell'acaro nella pelle. Photo rash con scabbia che puoi vedere sulla destra.

Il numero di papule, di norma, dipende dal numero di zecche introdotte. Le eruzioni cutanee possono essere inizialmente multiple e "riversarsi" dopo la comparsa di nuovi individui maturi.

Una scabrosa eruzione cutanea, insieme a passaggi simili a scabelli, si trovano spesso nelle pieghe interdigitali delle mani e dei piedi. È inoltre possibile identificarli sulle superfici flessorie dell'articolazione del polso, lungo le superfici laterali delle dita, sotto le ascelle anteriori, nella regione ombelicale, sulle superfici interne delle cosce, glutei. Come opzione, vi è una disposizione di movimenti di rogna negli uomini sulla pelle del pene, nelle donne - intorno ai capezzoli.

Per i bambini, a causa delle peculiarità della struttura della pelle, la localizzazione più caratteristica di eruzioni cutanee e ictus su palme e suole.

Con grave prurito e successivi graffi, l'eruzione cutanea, dovuta all'aggiunta di infezione, assume un aspetto pustoloso, con croste gialle. Forse l'aggiunta di malattie infiammatorie della pelle, fino a bolle e carbonchi. Forse l'aggiunta di erisipela e dermatite.

Altri sintomi della tipica scabbia

Inoltre, una lunga storia di osservazioni sulla scabbia ci ha permesso di identificare un numero di sintomi caratteristici da parte degli autori, permettendo di differenziare questa malattia dall'apparenza cutanea di altre malattie:

  • un sintomo di I. A. Gorchakov-Ordi (comparsa di rash pustoloso e pustole nei siti estensori dei gomiti, con presenza di croste con macchie di sangue);
  • Sintomo di Michaelis (comparsa di croste insanguinate nell'area interglaciale sullo sfondo di aree illuminate della pelle);
  • Sintomo sesare (sondaggio del parassita e scabbia si muove sotto forma di elevazioni leggermente percettibili durante la palpazione del sito proposto di localizzazione delle zecche, determinato in presenza di singoli elementi cutanei dell'eruzione cutanea).

I linfonodi regionali possono anche essere ingranditi.

Scabbia senza scabbia intraepiteliale  

Estremamente raro In questi casi, l'infezione non viene eseguita da un individuo maturo, ma nella fase di sviluppo del segno di spunta nella fase larva. La rarità di questa forma di scabbia è spiegata dal fatto che per mantenere il parassita sulla superficie della pelle, è necessario avere un apparato boccale roditore sviluppato, che le larve non hanno ancora. Gli individui che erano in grado di resistere e penetrare i follicoli piliferi provocano una pronunciata risposta immunitaria allo stimolo. C'è un forte prurito e un'eruzione cutanea di natura allergica, non solo nei luoghi in cui la larva si è infiltrata, ma in tutto il corpo. Di conseguenza, fino a quando la larva non matura nell'individuo maturo della femmina (e talvolta richiede fino a due settimane) e non penetra nell'epidermide, il prurito non può essere rilevato nella scabbia in alcuni punti dell'eruzione cutanea.

Crosta norvegese  

Nominato in questo modo perché è stato descritto per la prima volta in Norvegia in pazienti con lebbra (lebbra) nella metà del XIX secolo. Questo è il più contagioso e maligno nella sua forma di scabbia. Si verifica in individui con depressione persistente di fondo del sistema immunitario per vari motivi. Ad esempio, dopo aver subito la chemioterapia per malattie oncologiche, con terapia ormonale, parte di gravi malattie con corticosteroidi. I pazienti con sindrome di Down, le persone con infezione da HIV hanno il rischio di sviluppare forme gravi. Le violazioni della sensibilità della pelle, osservate con la paralisi di varie eziologie, alcune altre malattie, le caratteristiche congenite della cheratinizzazione della pelle possono anche contribuire al passaggio della classica forma di scabbia al norvegese.

Caratteristiche caratteristiche:

  • Una varietà di elementi avventati che hanno una natura confluente, da macchie, a vesciche, la presenza di crepe ulcerate nella pelle.
  • La comparsa di croste di varie sfumature di giallo e marrone. Aumentando di spessore e fusione, possono formare una sorta di "guscio" su aree del corpo.
  • Nelle croste, quando vengono studiati, viene rivelato un numero enorme di zecche nelle diverse fasi del loro ciclo di vita. A volte, il loro numero raggiunge i 200 per cm².
  • È possibile identificare il parassita sulle lamine delle unghie, che, sotto l'influenza della flora fungina, si ispessiscono e diventano friabili, conveniente per la zecca di abitare e sviluppare la sua prole.
  • Aderenza al quadro descritto di estese lesioni cutanee pustolose, foruncolosi, a causa dell'aggiunta di un'infezione secondaria.
  • C'è un lungo aumento della temperatura.

Scabbia "pulita" o scabbia "in incognito"  

  • Questa forma è caratterizzata dalla scorrevolezza del quadro clinico classico dovuto al professionista (medico, pasticciere, cuoco, ecc.) E alle caratteristiche personali - pulizia.
  • Le nuove mosse non sono realmente formate, le manifestazioni di prurito sono minime e i singoli elementi dell'eruzione cutanea sono dovuti alle allergie ai detergenti.
  • La diffusione della malattia ad altre parti del corpo a causa della costante rimozione meccanica di individui e larve mature durante il lavaggio non si verifica.
  • I movimenti di prurito sono singoli.

Il pericolo di pazienti con questa forma di scabbia è che, a causa della loro ovvia pulizia esterna, nessuno considera la fonte primaria di focolai della malattia. Sì, e l'infetto stesso non si considera ammalato di alcuna malattia.

Tuttavia, in questi casi non si verifica una completa auto-guarigione, poiché il massimo rilascio di acari sulla pelle avviene di notte, quando il paziente ignaro è addormentato e non esegue la normale abluzione.

Scabbia complicata  

In questa forma della malattia, ci sarà una clinica di complicazioni sotto forma di dermatite, foruncolosi della pelle, erisipela, ascessi e flemmone di tessuti molli. Occasionalmente, la malattia può manifestarsi sotto forma di orticaria leggera, come risposta complessa del corpo a un antigene estraneo. Questo sarà l'obiettivo principale del trattamento.

Di conseguenza, la malattia durerà a lungo e il paziente manterrà il suo pericolo per gli altri, come fonte permanente di scabbia.

Linfoplasia scabbia

Manifestato dall'aspetto di un'eruzione nella forma di un nodulo (papule) allungato in piccole linee di un colore blu-viola. Appaiono nella proiezione di passaggi scabbi e sono più spesso osservati sulla superficie interna delle cosce, sullo scroto, glutei, gomiti, sulle ghiandole mammarie delle donne. Questi arrossamenti torreggianti dei passaggi sono dovuti a una reazione allergica e alla stretta presenza di linfonodi in queste aree. Ciò è confermato dalla comparsa di questo tipo di eruzione negli stessi punti durante l'infezione ripetuta con la scabbia.

Psevdosarkoptoz

Questa è un'infezione della scabbia, parassita esclusivamente sugli animali. La differenza è che l'infezione viene effettuata dalle larve, non dagli acari adulti, e la malattia si manifesta immediatamente. L'introduzione viene effettuata su aree aperte della pelle, che si spiega con la penetrazione della larva nel follicolo pilifero. Il parassita non raggiunge le aree nascoste della pelle, a causa dell'incapacità di rimanere in superficie. Quando raggiunge la pubertà, l'acaro muore o viene rimosso dalla pelle. Quindi, dopo un breve prurito e eruzione cutanea, si verifica la guarigione di sé.

Diagnosi della malattia  

Oltre al quadro clinico classico, è necessario confermare la presenza del parassita nelle diverse fasi del suo sviluppo. Questo si ottiene estraendolo con un ago.

Inoltre, al microscopio, le sezioni superficiali della pelle (epidermide) ottenute con il metodo strato per strato e il metodo della sezione sottile vengono studiate utilizzando la diagnostica espressa usando una soluzione acquosa di acido lattico al 40%.

Trattamento per la scabbia

Viene effettuato con l'aiuto di agenti anti-ruggine, la cui scelta è stata recentemente piuttosto ampia.

La differenza rispetto alla generazione precedente di tali fondi era l'alto tasso di insorgenza dell'effetto terapeutico in assenza di effetti collaterali.

Lo spregale più usato, il benzil benzoato.

I preparati vengono applicati a tutto il corpo di sera, massaggiandolo con cura, prestando particolare attenzione agli habitat caratteristici del parassita. Il farmaco rimane sulla pelle tutta la notte e al mattino il paziente viene lavato accuratamente. Per migliorare l'effetto, si consiglia di ripetere questa procedura in 2-3 giorni.

In casi complicati, antibiotici, antistaminici e pomate ormonali sono collegati alla terapia descritta. In questi casi, il trattamento deve avvenire sotto la direzione e la supervisione di un medico.


| 15 marzo 2014 | | 9 691 | Senza categoria
Lascia il tuo feedback