Emorroidi negli uomini: sintomi, segni, trattamento. Come curare le emorroidi negli uomini
medicina online

Emorroidi negli uomini

contenuto:

Emorroidi negli uomini Le emorroidi sono una delle debolezze del sesso più forte. Secondo le statistiche mediche, gli uomini sono più suscettibili a questa malattia rispetto alle donne - 3 volte. Ma la radice del male non è nelle caratteristiche fisiologiche del corpo femminile e maschile. Piuttosto, incolpare la negligenza degli uomini. Per verificare questo, è sufficiente conoscere l'elenco delle principali cause di emorroidi negli uomini.



Cause di emorroidi maschili

Emorroidi - infiammazione, espansione patologica dei vasi venosi nell'ano. Ci sono le seguenti cause di emorroidi negli uomini:

  • Alcol e fumo . Le sostanze chimiche tossiche nell'alcol causano un forte afflusso di sangue nella regione pelvica. La regolarità degli "scioperi" sui muri delle vene influisce negativamente sulla loro condizione.
  • Nutrizione impropria La maggior parte degli uomini "si appoggia" ai prodotti a base di carne, riferendosi piuttosto sprezzante a verdure, frutta, cereali. Un'altra caratteristica "maschile" - l'abuso di cibo piccante. In primo luogo, gustoso, e in secondo luogo, si ritiene che alcune spezie migliorano la potenza. Cibo stagionato ma povero di fibre rallenta la peristalsi intestinale (mobilità), la costipazione appare, provocando la formazione di emorroidi.
  • Disturbi digestivi, infezioni . Diarrea, stitichezza, disturbi intestinali, stomaco, colite, ecc.
  • Sovrappeso . La relazione tra suscettibilità e obesità è stata scientificamente dimostrata.
  • Sollevamento pesi Storicamente, il duro lavoro fisico è la maggior parte degli uomini. Il sollevamento di oggetti pesanti provoca tensione nello sfintere (muscolo anulare) dell'ano. Anche l'addestramento sistematico sui simulatori di potenza senza supervisione medica è pericoloso.
  • Lavoro sedentario Piloti, ingegneri, operatori, informatici, i leader di molte aziende sono per lo più uomini. Come risultato di rimanere in uno stato inattivo, sedentario per diverse ore - al volante di una macchina, scrivania - il flusso di sangue negli organi del bacino piccolo "si blocca". Non meno pericoloso e molte ore in piedi - guardie, insegnanti, parrucchieri, venditori.
  • Processi infiammatori Accanto al retto negli uomini c'è la vescica e la ghiandola prostatica. Le infiammazioni in questi organi possono causare congestione venosa.
  • Eredità . L'80% di probabilità di emorroidi garantisce la presenza della malattia nei parenti - padre, nonno.
  • Vizi fisici . Cambiamenti legati all'età, mancanza di valvole nelle vene emorroidali e altre malformazioni.
  • Sesso anale Irritazione della mucosa del retto, stiramento dello sfintere dell'ano, il loro danno meccanico diventa la causa diretta o l'esacerbazione dei processi infiammatori.

Le emorroidi possono essere causate da cirrosi epatica, tumori nella cavità addominale o tumori della pelvi, tosse persistente per bronchite e persino l'uso di carta igienica dura.

Inoltre, i medici credono che la causa delle emorroidi possa essere lo stress cronico, e nelle battute c'è del vero: gli uomini sono "il sesso più debole". Secondo le ricerche degli psicologi dell'Università spagnola di Granada, gli uomini hanno maggiori probabilità di provare rabbia, disprezzo e altre emozioni negative.

Di solito i primi segni della malattia compaiono negli uomini nel mezzo e nell'età adulta. Le cause delle emorroidi nei giovani uomini e ragazzi sono più spesso malformazioni dello sviluppo fisico, un fattore ereditario, esercizi in power trainer.

Che cosa sono le emorroidi?

La prima menzione del termine "emorroidi" si trova negli scritti di Ippocrate. Haimorrhoi (grech) - sanguinamento.

Nelle pareti del retto c'è la massa di vasi venosi, che formano un denso plesso. Con il ristagno del flusso sanguigno, il deterioramento dell'elasticità, le loro pareti si allungano, si gonfiano - questa è l'emorroidi. Praticamente le emorroidi sono vene varicose del retto nella zona dell'ano.

A seconda della posizione delle emorroidi, ci sono due tipi di malattia:

  • Interno . Le emorroidi si trovano sopra la linea retto-anale - sotto la mucosa rettale.
  • Outdoor. I nodi si trovano sotto la linea rettale-anale - sotto la pelle.

Forse il paziente ha due tipi di emorroidi allo stesso tempo.

I sintomi delle emorroidi negli uomini

Pericolo di malattia nella natura lieve dei sintomi. Sviluppando gradualmente, non causa particolare ansia negli uomini.

  • Prurito, leggero dolore, sensazione di bruciore nell'ano è la prova dell'erosione delle pareti dei vasi venosi. Spesso preso per i segni della comparsa di parassiti.
  • Piccoli urti, foche intorno all'ano - sintomi di emorroidi esterne.
  • Sensazione nell'ano di un corpo estraneo, pesantezza nell'area dell'inguine. Tali sintomi si manifestano quando ci sono emorroidi piene di sangue.
  • La presenza di sangue nelle feci, su carta igienica, a volte biancheria intima - il principale segno di emorroidi. Questi possono essere piccole gocce o intenso sanguinamento durante o dopo un movimento intestinale.
  • Prolasso venoso. La causa può essere stitichezza e tentativi durante un attacco di diarrea, seduta prolungata sul water - lettura, fumo. Successivamente, si può verificare un prolasso emorroidario durante lo sforzo fisico, tosse grave o starnuti.
  • Dolore all'ano durante le feci, seduto, camminando. Attacchi di dolore insopportabile possono verificarsi anche di notte in uno stato di riposo senza una ragione apparente - un segno della fase acuta della malattia.

I sintomi sono più spesso periodici. A volte c'è un periodo di calma e si crea un'illusione che il problema si è "risolto". Ma la malattia continua a svilupparsi all'interno e c'è abbastanza esposizione a qualsiasi fattore avverso per la manifestazione esterna.

Se si verifica uno di questi sintomi, è necessario consultare un proctologo. Ma l'ufficio di questi uomini specializzati cerca di aggirare il primo. Di conseguenza, la malattia progredisce.

Stadio della malattia

Dall'inizio dei primi sintomi alle manifestazioni cliniche gravi delle emorroidi, possono essere necessari diversi mesi, diversi anni.

Primo stadio  

Lo stadio iniziale della malattia procede senza gravi esacerbazioni e non causa ansietà negli uomini. I piccoli nodi situati all'interno sono impercettibili, non prestano attenzione a se stessi e ai coni apparenti di nodi esterni. Segni del primo stadio - disagio all'ano (umidità, prurito), sangue sulla carta igienica.

Secondo stadio  

Con la crescita delle emorroidi aumenta il dolore. L'irritazione costante della pelle dell'ano con il liquido infiammatorio che fuoriesce dall'intestino aumenta il bruciore e il prurito. Ci sono dolori e sensazione di corpo estraneo nel retto. Il sanguinamento è accompagnato da quasi ogni movimento intestinale, e il sangue può anche scorrere in un rivolo.

Possibili emorroidi esterne, ma dopo un movimento intestinale, di solito vanno dentro.

Terzo stadio  

La conservazione e il rafforzamento dei sintomi della seconda fase sono completati da una serie di complicazioni:

  • perdita di nodi durante l'esercizio;
  • i nodi rilasciati non si resettano;
  • possibile trombosi o violazione del nodo.

In quest'ultimo caso, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Quarta tappa  

Prurito persistente, sensazione di bruciore all'ano, dolore costante. Le emorroidi non possono essere regolate correttamente, tutti gli atti di defecazione sono accompagnati da gravi emorragie. Il risultato dell'infezione sulla ferita è l'inizio di processi purulenti.

Un'altra caratteristica "maschile": massimo ritardo nel visitare un ufficio medico. I rappresentanti del sesso più forte hanno paura e timidi medici più delle donne. Pertanto, chiedono aiuto quando "non c'è niente di peggio".

Che cosa sono le emorroidi pericolose?

Alla fine del secolo scorso, la maggior parte della popolazione non si attaccava più alle emorroidi che a una scheggia normale. L'opinione di molti uomini moderni su questa malattia è rimasta a questo livello. Ma oltre alle sensazioni di disagio, dolore, emorroidi possono causare altre complicazioni.

  • L'anemia è il risultato di una persistente perdita di sangue.
  • Spacca ano Può causare un ascesso, può essere trattato solo chirurgicamente.
  • Prurito - mina lo stato psico-emotivo di un uomo. Inoltre, un'irritazione meccanica regolare e danni ai tessuti all'ano aumentano il rischio di processi infiammatori e neoplastici.
  • Fallimento dello sfintere dell'incontinenza fecale e del gas.
  • Infiammazione dei tessuti circostanti - lo sviluppo dell'infiammazione purulenta del retto (paraproctite).
  • La trombosi delle emorroidi diventa spesso la causa della necrosi (morte), che mette in pericolo la vita di un uomo.

La diagnosi precoce consente di risolvere il problema delle emorroidi e di prevenirne le complicanze.

Diagnosi di emorroidi

La diagnosi di emorroidi può essere fatta da un medico in base a un'indagine paziente. Al fine di ottenere una caratterizzazione più chiara della malattia e l'esclusione di altre patologie del retto, con sintomi simili alle emorroidi, vengono condotti ulteriori studi.  

Studio delle dita  

Sulla base di un esame digitale, il proctologo prescrive il trattamento o ulteriori misure diagnostiche.  

anoscopy  

Lo studio è condotto utilizzando uno strumento speciale - anoscopio e consente di ispezionare il retto ad una profondità di 14 cm dall'ano.

rettoscopia  

Il proctoscopio è un tubo speciale di piccolo diametro con elementi di illuminazione e un sistema ottico. I modelli moderni sono dotati di una videocamera che trasmette un'immagine a un monitor. Secondo la testimonianza e la diagnosi presuntiva, viene selezionato un rectoscope rigido (rigido) o flessibile. Lo strumento consente di esplorare il retto fino a una profondità di 35 cm e di ispezionare le sezioni intestinali sovrastanti fino al cieco.  

irrigoscopy  

Per l'esame a raggi X, l'intestino crasso è riempito con una miscela di bario (mezzo di contrasto).

Test di laboratorio  

Studiato le caratteristiche delle feci, sangue. È possibile condurre la diagnostica del DNA per la predisposizione di un uomo al cancro.

Trattamento di emorroidi negli uomini

La completa guarigione delle emorroidi può essere garantita solo da un approccio integrato - cambiare stile di vita, adempiere agli appuntamenti del medico. Il risultato dell'autoterapia della malattia è il passaggio allo stadio successivo.

Primo stadio di trattamento  

Quando si riferisce a un proctologo al primo stadio della malattia, il medico di solito raccomanda di apportare cambiamenti nello stile di vita, prescrivere supposte rettali, è possibile utilizzare i metodi della medicina tradizionale allo stesso tempo.

Trattamento di seconda fase  

Oltre agli strumenti precedenti, vengono utilizzate tecniche minimamente invasive:

  • Scleroterapia. Nelle navi sono inseriti incollando loro droghe.
  • Crioterapia. I nodi sono congelati con azoto liquido, dopo la loro estinzione c'è una piccola traccia di ferita.
  • Elettrocoagulazione. Le emorroidi sono esposte a correnti a bassa tensione.
  • Coagulazione laser Vengono usati laser al biossido di carbonio o al neodimio.
  • Fotocoagulazione: il flusso di sangue verso il nodo venoso è bloccato dal flusso di energia termica.

Anche gli anelli di lattice sono sovrapposti ai nodi emorroidali, dopo qualche tempo il nodo scompare.  

Terzo trattamento  

Oltre alle supposte rettali, vengono prescritti pomate con lo stesso nome, poiché i nodi sono spesso all'esterno.

Trattamento in quarta fase  

L'opzione "peggio del nulla" viene trattata principalmente dalla chirurgia: la rimozione dei nodi.

L'uso di metodi di medicina tradizionale, omeopatia, irudoterapia, agopuntura, digitopressione può dare buoni risultati. Ma solo con le raccomandazioni del proctologo, sulla base di studi individuali sul corpo di un uomo in particolare.

Metodi chirurgici per la rimozione di emorroidi

I metodi classici di rimozione delle emorroidi hanno subito cambiamenti significativi e continuano a cambiare: nuove tecnologie, attrezzature. Le moderne tecniche mediche possono ridurre la durata dell'intervento, ridurre l'intensità delle sindromi dolorose e ridurre il periodo di riabilitazione postoperatoria.

Gemorroidektomiya  

Indicato per emorroidi 3 e 4 gradi. È l'escissione della mucosa del retto sul nodo venoso, così come la pelle nell'ano, l'adenoma. Le ferite vengono suturate o lasciate aperte.

Metodo Longo  

Secondo il metodo del chirurgo italiano Antonio Longo, le emorroidi non sono sezionate, ma solo tirate su. La riduzione del flusso sanguigno porta a una diminuzione delle loro dimensioni e alla completa essiccazione e crescita eccessiva dei tessuti connettivi in ​​futuro. Il metodo è adatto solo per il trattamento di emorroidi interne.

Gemorroidotomiya  

L'escissione classica delle emorroidi, che si svolge in un ospedale in anestesia generale.  

Ci sono controindicazioni a qualsiasi metodo di intervento chirurgico. Il minimo è:

  • Debole capacità del corpo di guarire ferite, rigenerazione.
  • Mancanza di polpa anale
  • Il rischio di disturbi urinari.
  • Complicazioni sotto forma di paraprocitite.

L'intera gamma di controindicazioni è determinata non dal genere del paziente, ma dal metodo chirurgico utilizzato.

Complicazioni dopo l'intervento chirurgico

Il periodo postoperatorio può durare da alcune ore a diversi giorni. Dipende dal metodo chirurgico, dallo stadio della malattia, dalle caratteristiche del corpo dell'uomo. Anche i metodi minimamente invasivi per la rimozione delle emorroidi possono essere accompagnati da varie complicazioni.

  • Fistola rettale.
  • Processi infiammatori
  • Bleeding.
  • Problemi urinari - complicazione "maschile".
  • Infezioni dei tessuti interessati
  • Insufficienza sfinteriale anale
  • Sindrome del dolore
  • Restringimento del canale anale.

La paura psicologica può anche provocare un ritardo nelle feci - anche una delle conseguenze della chirurgia.

I medici raccomandano i primi 1-2 giorni per seguire una dieta rigorosa - i cibi al vapore o bolliti vengono mangiati sotto forma di poltiglia tiepida in piccole porzioni 6 volte al giorno. Sono esclusi i prodotti speziati, caseari, speziati, di farina, così come tè, caffè, frutta cruda e verdure. E, naturalmente, tabacco, alcool (compresa la birra). Per 2-3 giorni puoi passare alla modalità normale, ma non dimenticare le raccomandazioni del medico.

Prevenzione delle emorroidi

Il modo più affidabile per preservare la salute è la prevenzione delle malattie. Inoltre, le misure preventive raccomandate per la prevenzione delle emorroidi, allo stesso tempo sono un mezzo per il suo trattamento.

  • Alcol, fumo di tabacco, sesso anale - escludere!
  • È necessario eliminare completamente i problemi "intestinali": diarrea, stitichezza, flatulenza. E per questo è necessario seguire la dieta - più fibra. L'uso di cibo liquido aiuta a stabilizzare e ammorbidire le feci. La quantità media di liquido necessaria per un uomo al giorno varia da 2,5 a 3 litri.
  • Non puoi spingere con forza durante la defecazione. Per problemi, è meglio lubrificare l'ano con vaselina, olio vegetale, crema per neonati ad una profondità di circa 2 cm, in modo da prevenire danni alle mucose e facilitare il processo di svuotamento intestinale. Anche sedersi sul water con un cruciverba o una sigaretta non è utile.
  • L'opzione migliore - lavare via dopo un movimento intestinale. Ma se questo non è possibile, dovresti usare detergenti morbidi - carta igienica bianca, non aromatizzata, carta bagnata o tovaglioli di stoffa.
  • Per lenire il prurito nell'ano, usa unguenti, creme. Non graffiare!
  • Maneggiare con cura i power trainer. Se hai bisogno di uno sforzo fisico, ad esempio, sollevando un oggetto pesante, usa strumenti speciali, l'aiuto di altre persone.
  • Limitare l'assunzione di sale, cibi piccanti, soda, caffè e alimenti che possono causare stitichezza o diarrea.
  • Niente antibiotici e altri farmaci senza prescrizione medica!
  • Più movimento: camminare, nuotare. Esercizi quotidiani del minuto: la tensione muscolare dello sfintere dell'ano e dei glutei li rafforzerà e le pareti dei vasi sanguigni.

Se senti dolore all'ano, dovresti contattare il proctologo, con sintomi di emorroidi, anche di più.


| 17 febbraio 2014 | | 3,524 | Malattie negli uomini
Lascia il tuo feedback