Herpes sulle labbra: trattamento. Come curare l'herpes sulle labbra
medicina online

Herpes sulle labbra

contenuto:

Herpes sulle labbra L'herpes sulle labbra, che viene comunemente chiamato febbre e tradotto dal greco antico significa "strisciare" - questa è un'infezione virale molto comune. È caratterizzato dall'insorgenza di eruzione dolorosa sotto forma di bolle piccole, ravvicinate l'una all'altra e riempite di liquido limpido, causando una sensazione di bruciore e prurito. Questo stato dà a una persona non solo disagio estetico, ma anche notevole disagio quando si mangia.

Va notato che l'infezione da herpes virus è una patologia abbastanza seria, che è considerata uno dei problemi più urgenti della medicina moderna. Ciò è dovuto al fatto che, secondo le statistiche, circa il 90% della popolazione mondiale è infettata dal virus dell'herpes. Questo agente patogeno può causare una varietà di manifestazioni cliniche della malattia, provocare lo sviluppo di frequenti recidive, contribuire allo sviluppo di segni della malattia nelle donne in gravidanza, nonché indurre patologie del feto e dei neonati. La mortalità dovuta all'infezione da virus dell'herpes è al secondo posto dopo l'influenza.



L'agente eziologico dell'herpes sulle labbra

La scienza conosce 8 tipi di virus dell'herpes, ma il più comune è il virus dell'herpes simplex di tipo I. È lui che causa lo sviluppo dell'herpes orale, cioè i raffreddori (febbri) sulle labbra.

L'HSV-1 è un virus neurotrofico e neuroinvasivo che, dopo la penetrazione nel corpo umano, può migrare lungo i nervi periferici fino al SNC. Consiste in una busta lipoproteica, DNA a doppio filamento e un capside. Questo agente patogeno per la sua riproduzione utilizza l'apparato metabolico della cellula ospite. Nel suo nucleo, il ciclo di replicazione del virus impiega circa 24 ore, dopo di che un nuovo virione completamente formato lascia il nucleo.

In vitro, il virus viene coltivato in colture di cellule viventi (diventano multi-core). È rapidamente inattivato dalla luce UV e dai disinfettanti ed è anche sensibile alle alte temperature.

Fattori che provocano la comparsa di herpes sulle labbra

  1. Diminuzione delle forze immunitarie del corpo.
  2. Surriscaldamento o ipotermia
  3. Raffreddori.
  4. Grave stress o stress emotivo.
  5. Varie intossicazioni
  6. Cibo cattivo
  7. Esaurimento o esaurimento.
  8. Inizio delle mestruazioni.

Tuttavia, il virus dell'herpes simplex è molto pericoloso per i pazienti con infezione da HIV e cancro, nonché per i pazienti sottoposti a trapianto di organi. In questo stato, il corpo umano è estremamente indebolito e quindi non è in grado di prevenire il ripetersi di un'infezione erpetica.

Modi per trasmettere l'herpes

Il virus Herpes simplex di tipo 1 è estremamente contagioso e pertanto si trasmette molto facilmente da persona a persona durante i baci, attraverso piatti e oggetti per l'igiene personale.

Va notato che per l'infezione da un virus di questo tipo non richiede solo il contatto diretto con una persona malata o con gli oggetti a cui ha toccato, ma anche la presenza di ferite e microfratture sulla pelle o sulla mucosa. Tuttavia, non dovresti trarre conclusioni affrettate che l'infezione sia impossibile in presenza di una pelle sana. Sfortunatamente, il concetto di "pelle sana e membrane mucose" è abbastanza relativo, poiché ognuno di noi può avere lesioni completamente lievi che non causano dolore, ma allo stesso tempo, le funzioni protettive della barriera vengono perse e il virus penetra facilmente nel suo organismo. potenziale "proprietario".

Va sottolineato che HSV-1 non solo può causare l'apparizione dell'herpes sulle labbra. Può anche innescare eruzioni cutanee su altre parti del viso. Questo è il motivo per cui durante la rilevazione dei sintomi caratteristici di un'infezione da herpevirus, devono essere osservate alcune precauzioni:

L'herpes sulle labbra è molto contagioso e, pertanto, non è consigliabile toccare con mano l'area interessata e, dopo aver applicato l'unguento, è necessario lavarsi accuratamente le mani con sapone e trattare con un antisettico.

Devi fare molta attenzione nell'applicare il trucco, e ancora meglio abbandonarlo completamente finché i sintomi non scompaiono, poiché l'agente patogeno può arrivare sulla mucosa degli occhi (i pazienti che usano le lenti a contatto sono severamente vietati di inumidirli con la saliva).

Al fine di evitare la contaminazione dei membri della famiglia o di persone non autorizzate, a una persona che ha eritemi erpetici sulle labbra dovrebbero essere forniti piatti, asciugamani e altri oggetti che possono interagire con la superficie interessata.

Gli esperti non consigliano di baciarsi durante questo periodo, così come di praticare il sesso orale, poiché il virus dell'herpes simplex è in grado di infettare quasi tutti i tessuti del corpo, compresi i genitali.

Il meccanismo di persistenza di HSV-1

Nel mondo scientifico, due teorie del meccanismo di persistenza dell'agente patogeno simplex sono considerate:

1. Secondo l'ipotesi statica, il virus, penetrando nella pelle, raggiunge la maggior parte delle terminazioni nervose. Quindi, con una corrente di fluido che nutre i nervi, penetra nelle cellule del ganglio trigemino in uno stato libero (improduttivo) ed è lì in una forma latente prima di essere riattivato, risultante da un sistema immunitario indebolito.

2. Secondo l'ipotesi dinamica, il virus dell'herpes simplex, dopo la sua penetrazione nelle cellule gangliari, lungo il nervo raggiunge la pelle e provoca costantemente lo sviluppo di singole infezioni da microfocus che inibiscono i meccanismi immunitari, impedendo lo sviluppo di ricadute o indebolendo le loro manifestazioni. Tuttavia, quando l'immunità è indebolita, il virus che ha raggiunto la pelle inizia a mostrare le sue proprietà aggressive.

Nota: è dal plesso trigeminale che partono i rami nervosi che innervano le labbra e la mucosa. Mentre passa attraverso il nervo, il virus provoca lo sviluppo dell'infiammazione del suo tessuto, che porta allo sviluppo del dolore lungo la fibra nervosa.

I sintomi dell'herpes sulle labbra

La sintomatologia della malattia è spesso simile ai segni di altre malattie e, pertanto, prima di intraprendere il trattamento, è necessario identificare il processo patologico. Va notato che l'herpes sulle labbra può essere primario o ricorrente. Tuttavia, nella pratica clinica, si verifica un trasporto virale asintomatico.

I primi segni di herpes primario compaiono in circa 7-10 giorni (questa è la durata del periodo di incubazione). Insieme con le eruzioni cutanee, il paziente può sperimentare un deterioramento delle condizioni generali, malessere, debolezza, febbre, mal di testa e dolori muscolari. Dopo che i chiari segni della malattia sono passati, si trasforma in una forma ricorrente. Va notato che l'incidenza di recidiva può essere diversa. Dipende principalmente dalla resistenza naturale del corpo, cioè dall'immunità.

Stadio della malattia

1. Il primo stadio della malattia è accompagnato da un leggero pizzicore, prurito e bruciore nelle labbra, negli angoli della bocca, sulla lingua e talvolta su tutto il viso. Nel luogo in cui appare presto un'eruzione, c'è dolore, e la pelle in questa zona si arrossa. Gli esperti dicono che se il trattamento antivirale è iniziato nella prima fase della malattia, allora la ricaduta può essere evitata.

2. Per lo stadio di infiammazione è caratterizzato dall'aspetto sulle labbra di una piccola bolla dolorosa, aumentando gradualmente di dimensioni. Questa è una formazione densa e intensa, che viene riempita con un liquido chiaro (dopo un po 'diventa torbida).

3. Nella fase di ulcera, la vescicola scoppia e ne viene versato un fluido sieroso, contenente un'enorme quantità di particelle virali mature. Al posto delle bolle rimangono piaghe dolorose. È in questa fase dell'infezione da herpevirus che il paziente è considerato il più contagioso.

4. Crosta di educazione. Le ulcere che rimangono al posto delle piaghe da herpes sono coperte da croste, che possono essere facilmente danneggiate, causando forti dolori e sanguinamento.

Herpes sulle labbra e gravidanza

Sfortunatamente, l'herpes sulle labbra delle donne incinte si verifica abbastanza spesso. Ciò è spiegato dal fatto che durante il periodo di gravidanza nel corpo della futura madre, si osserva un cambiamento nel background ormonale, a causa del quale la sua immunità si riduce. Di conseguenza, il virus dell'herpes simplex precedentemente insignificante diventa aggressivo, inizia a moltiplicarsi in modo incontrollabile e provoca lo sviluppo di un'infiammazione.

Entrando nel corpo femminile in tenera età, HSV-1 diventa il suo abitante per tutta la vita. Il corpo umano, in risposta all'introduzione di un agente infettivo, produce anticorpi (immunoglobuline), che sono un importante fattore specifico nella difesa immunitaria.

All'inizio, durante l'introduzione iniziale dell'infezione, il corpo inizia a produrre anticorpi temporanei (immunoglobuline di classe M). Circolano nel sangue di non più di un anno. Quindi, 2-3 settimane dopo la penetrazione del patogeno, il corpo produce un'altra classe di anticorpi (IgG). Sono loro che sono lì per tutta la sua vita e sono loro che sono in grado di proteggere il feto dagli effetti negativi di un'infezione da herpesvirus.

Il danno alla pelle delle labbra della futura mamma, che si manifesta sullo sfondo di un'immunità ridotta, può portare all'attivazione del virus dell'herpes simplex di tipo 1 nelle cellule dei gangli nervosi. Nonostante questo patogeno insidioso provochi lo sviluppo del processo infiammatorio, bloccato in modo affidabile dagli anticorpi materni della classe IgG, non è in grado di avere alcun effetto negativo sul feto.

Tuttavia, è impossibile escludere completamente la possibilità di infezione primaria con un'infezione da herpevirus durante la gravidanza. Tuttavia, tali casi nella pratica clinica sono abbastanza rari (più spesso in questa situazione, l'herpes genitale di tipo 2 provoca lo sviluppo della malattia).

Se si verifica ancora un'infezione da HSV-1 e nel primo trimestre di gravidanza, gli esperti tendono ad abortire. Se in seguito, viene eseguito il controllo dinamico del feto, che prevede l'uso di metodi non invasivi di diagnosi prenatale.

Cura per le madri appena nate con segni di infezione da virus herpes

Le donne con eruzioni eritetiche sulle labbra, al fine di evitare l'infezione del neonato, dovrebbero osservare rigorosamente diverse regole:

  • Prima di toccare il bambino, le mani dovrebbero essere lavate molto bene.
  • In presenza di vescicole, ulcere e croste, è permesso avvicinarsi al bambino solo in una benda di garza di cotone.
  • È severamente vietato baciare un bambino o toccare il suo polpaccio con le sue labbra.

Diagnosi di herpes sulle labbra

Al fine di confermare la presenza nel corpo di un'infezione da herpevirus, ai pazienti vengono prescritti test mediante PCR ed ELISA. Con l'aiuto della reazione a catena della polimerasi, HSV-1 viene rilevato nel sangue e negli strisci prelevati dal sito di eruzione. Per scoprire se la malattia è primaria o se si tratta di una recidiva, viene eseguito un test immunoenzimatico, che rivela la presenza di immunoglobuline di varie classi, determinando così la durata della malattia.

Trattamento dell'infezione da herpesvirus

Sfortunatamente, oggi la panacea per il virus herpes simplex non è stata ancora trovata. Ma allo stesso tempo sono stati creati molti farmaci antivirali efficaci in grado di combattere il patogeno e inibirne l'attività. Come rimedio locale, vengono prescritti pomate speciali con un componente terapeutico (l'aciclovir è attualmente il rimedio più efficace per l'herpes, che non consente al patogeno di moltiplicarsi). Gli esperti consigliano di usare unguenti nelle prime fasi dell'herpes (se si verificano prurito, dolore e gonfiore). Quindi puoi evitare l'insorgenza di un'eruzione dolorosa.

Allo stesso tempo, per mantenere l'immunità, si consiglia di assumere una dose di carico di vitamina C per una settimana, e poi per due settimane per mantenere il sistema immunitario con l'aiuto di complessi vitaminici-minerali.

Nella fase di infiammazione e formazione di bolle, insieme con la nomina di agenti antivirali locali, viene mostrato l'uso di preparazioni con un effetto di essiccazione. È severamente vietato aprire le bolle formate sulle labbra o rimuovere le croste già formate, poiché in questo caso è possibile diffondere ulteriormente l'infezione ad altre parti del viso, comprese le palpebre e la mucosa degli occhi.

Al fine di ridurre gonfiore e infiammazione e alleviare il dolore, si consiglia di applicare un impacco caldo di soda (un cucchiaino di soda in un bicchiere d'acqua) o estratti di erbe (celidonia, camomilla, menta piperita) e lubrificarlo con Viton o estratto di menta sulla zona interessata.

Durante questo periodo, dovresti limitare l'assunzione di cibi salati, piccanti, acidi e in salamoia, nonché succhi di agrumi. Va notato che il virus dell'herpes simplex è distrutto in modo distruttivo dall'amminoacido lisina, che si trova in grandi quantità nel latte, nel kefir, nel formaggio e nello yogurt.

Durante la formazione di croste, si raccomanda ai pazienti con herpes sulle labbra di lubrificare la zona interessata con preparazioni che ammorbidiscono la pelle (olio di abete o crema di calendula). Allo stesso tempo, un sonno completo, una dieta sana, nonché vitamine e farmaci immunostimolanti contribuiranno a far fronte alla malattia più velocemente.

Prevenzione dell'infezione da Herpesvirus

Per prevenire il verificarsi di recidive di eruzioni erpetiche sulle labbra, è necessario rafforzare costantemente il sistema immunitario. Per fare questo, sarebbe più saggio dire addio alle cattive abitudini, vivere uno stile di vita attivo, seguire una dieta equilibrata, evitare lo stress e temperare il corpo. Nell'epidemia di raffreddori, dovresti cercare, se possibile, di evitare il contatto con i pazienti. Per coloro che hanno spesso eruzioni erpetiche sulle labbra, gli esperti consigliano di portare costantemente un unguento antivirale con loro. Spalmando il punto in cui si sviluppa il dolore e il formicolio, è possibile evitare lo sviluppo di una ricaduta della malattia. Se per qualsiasi motivo fosse mancato lo stadio iniziale della malattia, il trattamento è comunque necessario.

Inoltre, le persone con un'immunità indebolita, che spesso soffrono di herpes, al fine di prevenire e rafforzare le forze immunitarie del corpo, gli esperti raccomandano di sottoporsi a un ciclo di terapia con ozono per via endovenosa. Con il suo aiuto, il lavoro di molti organi è regolato. Dopo che il corpo riceve la dose di ossigeno di cui ha bisogno, inizia a combattere in modo indipendente l'agente infettivo. Sotto l'influenza dell'ozono, che è un potente antisettico naturale, l'involucro virale viene distrutto, portando alla morte del virione. Inoltre, con l'aiuto di contagocce di ozono, il corpo viene purificato dalle cellule morte o infette, impedendo in tal modo lo sviluppo di frequenti recidive della malattia.


| 14 agosto 2014 | | 2 579 | Malattie infettive
Lascia il tuo feedback