Bronchite cronica, sintomi e trattamento della bronchite cronica negli adulti
medicina online

Bronchite cronica

contenuto:

Bronchite cronica

Bronchite cronica

La bronchite cronica è una malattia abbastanza comune del sistema respiratorio. La maggior parte delle persone non presta abbastanza attenzione a questa malattia e invano, perché le complicazioni possono essere molto gravi e danneggiare la salute di tutto il corpo.

La bronchite cronica è una estesa malattia infiammatoria progressiva del sistema respiratorio, in cui la funzione protettiva e depurativa dei bronchi è compromessa, l'apparato secretorio delle loro membrane mucose viene modificato, che è accompagnato da un espettorato abbondante e da una tosse duratura. Secondo gli specialisti VOOZ, la bronchite è considerata cronica, in cui la tosse con scarico di espettorato dura più di 3 mesi consecutivi, per almeno 2 anni.

Con lo sviluppo della bronchite cronica, sotto l'influenza di fattori sia interni che esterni, si verificano una serie di cambiamenti patologici negli organi dell'apparato respiratorio. Vi sono violazioni delle principali funzioni dei bronchi:

  • pulizia,
  • secretoria
  • protettiva.

Come risultato della violazione di queste funzioni, si verificano iperplasia, iperfunzione e ipersecrezione delle cellule mucose bronchiali. Il segreto secreto diventa denso e viscoso, che porta all'interruzione del trasporto mucociliare. La mucosa è infiammata a causa di esposizione a infezioni e sostanze irritanti. La membrana mucosa si gonfia, successivamente si verificano cambiamenti atrofici e metaplasici. Come risultato di tutti questi processi patologici, si verifica un'irritazione delle vie respiratorie, che si manifesta con una tosse prolungata con espettorato scarso.



Cause di bronchite cronica

Va notato che tra tutte le cause di questa malattia, la complicazione secondaria delle malattie infiammatorie acute dell'apparato respiratorio viene alla ribalta. Anche la causa della bronchite cronica può essere:

  • Ripetute infezioni virali respiratorie acute
  • cattive abitudini, il fumo provoca danni speciali,
  • esposizione prolungata all'aria calda o fredda,
  • ipotermia di tutto il corpo,
  • sistema immunitario indebolito
  • contatto prolungato dei bronchi con sostanze chimiche nocive (cloro, polvere, acidi),
  • predisposizione genetica.

Questa malattia è caratterizzata dalla primavera e dalla stagione autunnale quando c'è un forte cambiamento di temperatura e umidità.

Varietà di bronchite cronica

A seconda delle cause della bronchite cronica, ci sono due tipi di malattie:

  • primaria - malattia infiammatoria indipendente, non associata alla patologia di altri organi e sistemi;
  • secondario - si sviluppa come complicazione di altre malattie dell'apparato respiratorio come polmonite, tubercolosi, bronchiectasie.

Nella bronchite cronica, lo scarico dell'espettorato può essere di natura diversa: sieroso, catarrale, mescolato con pus, fibrinoso, con particelle di sangue (emorroidali).

Sintomi di bronchite cronica

Il quadro clinico della bronchite cronica, a differenza della bronchite acuta, ha approssimativamente lo stesso complesso di sintomi, che include una tosse con una diversa natura di secrezione, espirazione moderata e segni di intossicazione generale. I pazienti affetti da bronchite cronica, spesso notato affaticamento, sudorazione, debolezza, aumento periodico della temperatura corporea.

Per la natura della tosse e la sua produttività, un medico esperto determinerà immediatamente lo stadio della malattia. All'inizio della malattia, si osserva una tosse secca, parossistica, con una scarsa scarica di espettorato viscoso. Di solito la tosse è più produttiva al mattino, dopo il sonno. Mentre guarisci, c'è una tosse con un espettorato leggero e abbondante. Durante la remissione, il paziente non sente la sua malattia e si sente grande. Di solito la recidiva non si osserva più di 2-3 volte all'anno.

Con la malattia della bronchite cronica, che dura più di 10-15 anni, sono possibili complicazioni sotto forma di enfisema, la comparsa di bronchiectasie, polmonite, tubercolosi. Non dovresti mai auto-medicare, anche se soffri di questa malattia per molti anni. Solo un pneumologo o terapeuta qualificato sarà in grado di diagnosticare e prescrivere correttamente un trattamento rapido, efficace e adeguato.

Diagnosi di bronchite cronica

Al fine di diagnosticare e prescrivere un trattamento efficace al medico, oltre a un esame obiettivo, auscultatorio e esami di laboratorio generali su sangue e urina, potrebbero essere necessari i seguenti studi supplementari:

  • Esame radiografico degli organi del torace: questo metodo di ricerca viene eseguito in due proiezioni, che permettono di identificare i focolai nella fotografia e il grado del loro danno.
  • La Fibrobronchoscopia (FBS) è uno dei metodi più istruttivi di diagnosi di laboratorio, poiché consente di identificare e vedere oggettivamente il quadro reale della malattia, per rilevare o eliminare la patologia oncologica o tubercolotica nel tempo.
  • Spirografia: questo metodo aiuterà a determinare la funzione della respirazione esterna nei pazienti con bronchite cronica.

Trattamento farmacologico della bronchite cronica

Durante la remissione, la bronchite cronica non richiede praticamente alcun trattamento, ma durante la ricorrenza della malattia, deve essere applicata tutta una serie di procedure mediche. Il primo di questa lista è il trattamento farmacologico.

  1. Non vorrebbe fare a meno di farmaci pesanti, ma con l'esacerbazione della bronchite cronica non può fare a meno di una terapia antibiotica intensiva. Tra la più ampia gamma di farmaci di questo gruppo farmacologico, i seguenti farmaci si sono raccomandati meglio:
  • penicilline (ospamox, augmentin, amoxiclav, amoksil),
  • antibiotici cefalosporini (ceftriaxone, cefazolina, cefix, cifadox, soprax),
  • preparazioni di fluorochilone (doxiciclina, moxifloxacina).
  1. Gli antibiotici hanno un rapido effetto curativo, ma oltre alla microflora patogena, uccidono anche la benefica microflora intestinale, per il cui restauro è necessario assumere preparazioni probiotiche (lattovit, bifiform, linex).
  2. Dato che nelle bronchiti croniche il corso del trattamento può essere piuttosto lungo, non dovremmo dimenticare il supporto di uno degli organi più importanti del corpo umano - il fegato. Dopotutto, questo corpo è un filtro naturale e passa tutti gli elementi chimici attraverso se stesso, mentre le cellule del fegato si indeboliscono e muoiono. Per ripristinare e mantenere il fegato, è necessario assumere epatoprotettori vegetali (Kars, darsil, estratto di cardo mariano, hepatophyte).
  3. Se la esacerbazione della bronchite cronica è causata da virus influenzali o ARVI, allora è consigliabile assumere farmaci antivirali (groprinosina, amizon, anaferon, aflubina).
  4. Con una forte tosse, si consiglia di assumere farmaci espettoranti come carbocisteina, acetilcisteina, ambroxolo, lasolvan, bromhexin, mucaltin, thermopsis erba pillole.
  5. Se c'è mancanza di respiro, è consigliabile assumere farmaci broncodilatatori (aminofillina, teopek).
  6. Il trattamento completo della bronchite cronica include l'assunzione di farmaci immunomodulatori, complessi multivitaminici.

Trattamenti di fisioterapia per la bronchite cronica

Per accelerare il processo di guarigione, è consigliabile utilizzare tali metodi di procedure di fisioterapia come:

  • UHF,
  • ecografia,
  • elettroforesi,
  • inalazione,
  • applicazioni di paraffina.

UHF - un metodo di procedure di fisioterapia che utilizzano il campo elettromagnetico di altissima frequenza. Le indicazioni per queste procedure sono i processi infiammatori degli organi dell'apparato respiratorio, sistema nervoso, organi ENT, organi ginecologici. Nel trattamento della bronchite cronica, le sessioni di UHF e elettroforesi sono spesso combinate, alternandole a giorni alterni.

L'elettroforesi è il movimento diretto di particelle di droga sotto l'influenza di un campo elettrico esterno. Nella bronchite, cloruro di calcio, ioduro di potassio, la soluzione di eparina viene utilizzata per l'elettroforesi nella medicina della tosse e per la papaverina, la magnesia o l'aminofillina per il broncospasmo.

L'ultrasuono è un metodo fisioterapico in cui viene utilizzata l'oscillazione ad alta frequenza di particelle medie. L'ecografia ha un effetto antinfiammatorio, controcorrente e assorbibile sui tessuti interessati.

L'inalazione è una delle procedure fisioterapiche più efficaci per la bronchite. Le inalazioni possono essere vapore e bene. Tali procedure possono essere eseguite sia in ospedale che a casa. Per inalazione di vapore con un paio di erbe, oli essenziali, bicarbonato di sodio. Per inalazioni fini utilizzando un nebulizzatore, vengono utilizzate infusioni a base di erbe, acqua minerale di tipo Borjomi e farmaci diluenti dell'espettorato (ACC, mucolan, potassio ipertonico o ioduro di sodio). Per rimuovere il broncospasmo aiuterà la miscela litica introdotta usando un inalatore:

  • atropina soluzione allo 0,1% - 2 ml,
  • adrenalina soluzione allo 0,1% - 2 ml,
  • Dimedrol soluzione allo 0,1% - 2 ml.

Tutti gli ingredienti sono mescolati, versati nel serbatoio dell'inalatore e iniettati con una spruzzatura fine negli organi respiratori. Il vantaggio di questo metodo è che l'inalazione può essere utilizzata per un periodo piuttosto lungo, fino a 2-3 mesi.

Il complesso di ginnastica vibrazionale e respiratoria non solo può migliorare la salute del paziente, ma anche prevenire il ripetersi di esacerbazioni della malattia.

Se la temperatura corporea del paziente non supera la norma, possono essere applicate le procedure termiche: paraffina, ozocerite, intonaco di senape, vasetti, torta di patate e miele.

Metodi della medicina tradizionale a guardia della salute

Oltre al trattamento medico, i metodi di medicina tradizionale hanno anche un effetto positivo sulla salute di tutto il corpo, sulla stimolazione del sistema immunitario e sul trattamento della tosse.

Le ricette più comuni sono le tisane e le infusioni di queste piante: camomilla, calendula, tiglio, bacche e rametti di lampone, madre e erba matrigna, colore di sambuco.

Un buon effetto espettorante ha un'infusione di radici di elecampane. Per la sua preparazione, prendere le radici del cucchiaio 1 devyasila, versare 300 ml di acqua. Questa miscela viene bollita a fuoco basso per 12-15 minuti, dopo di che è ancora insistito per 30-40 minuti. Infusione prendere 1 cucchiaio, 3 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.

Sciroppo fatto da bacche di viburno, macinato con zucchero, aiuterà da una tosse secca. Lo stesso effetto ha uno squisito sciroppo di rape e miele. Per la sua preparazione portare a casa le rape, tagliare la parte superiore del tipo di coperchio e tagliare l'interno, creando un contenitore per il miele. Nel mezzo della rapa stendete 2 cucchiai di miele, coprite con un coperchio e lasciate la notte. Pernottamento con succo di rapa e miele, preparare uno sciroppo gustoso e sano, che viene preso in 1 cucchiaio 3-5 volte al giorno.

Prevenzione della bronchite cronica

La bronchite cronica ha una prognosi favorevole, questa malattia è ben curabile, con l'aiuto di misure preventive è possibile ridurre il numero di recidive. Per fare ciò, devi seguire diverse regole preventive:

  1. Completamente mangiato cibo naturale, arricchito con vitamine e minerali.
  2. Per aderire alla routine quotidiana, dando abbastanza tempo per riposare, avere un buon sonno ed esercizio fisico.
  3. Aderire alle regole di uno stile di vita sano, abbandonando completamente le cattive abitudini.
  4. Se possibile, evitare l'ipotermia.
  5. Rafforza e stimola costantemente le forze immunitarie del corpo, senza dimenticare l'indurimento.
  6. In caso di epidemie di influenza e infezioni virali respiratorie acute, il lavaggio quotidiano dei passaggi nasali con una soluzione di sale marino dovrebbe essere una buona abitudine, e prima di lasciare la casa, è necessario lubrificare i passaggi nasali con unguento ossolinico.
  7. Indoors costantemente aria l'aria, se necessario, dovrebbe essere umidificato.

La bronchite cronica, come tutte le altre malattie, non porta nulla di piacevole, ma è necessario imparare a conviverci. La principale misura preventiva è il rispetto per la propria salute, perché è il più grande valore nella vita umana che non può essere comprato per denaro, ma può essere salvato solo con attenta attitudine e amore.


| 21 dicembre 2014 | | 3 593 | Malattie respiratorie