Sinusite cronica: sintomi, trattamento
medicina online

Sinusite cronica

contenuto:

Sinusite cronica

Sinusite cronica

La sinusite è un processo infiammatorio che si verifica sulla mucosa del seno mascellare, altrimenti chiamato seno mascellare. Questa malattia può svilupparsi a qualsiasi età, anche nei bambini di età superiore a 7 anni. La probabilità di sviluppare sinusite aumenta drammaticamente durante la stagione fredda.



Cause di sinusite

L'infiammazione dei seni mascellari può essere innescata da una serie di fattori sfavorevoli al corpo. Molto spesso, la malattia si sviluppa sullo sfondo delle infezioni del tratto respiratorio superiore trasferito, malattie della faringe, dell'orecchio e del naso. Lo sviluppo della sinusite è spesso preceduto dalla rinite acuta, che è complicata dalla sinusite.

La principale causa di infiammazione dei seni mascellari è la penetrazione della microflora patogena, che inizia a proliferare attivamente, causando una violenta reazione infiammatoria.

Ci sono fattori predisponenti comuni per lo sviluppo di antritis:

  • condizioni patologiche che interrompono la normale respirazione nasale - rinite allergica, curvatura del setto nasale, adenoidi ;
  • debole immunità;
  • la presenza di focolai cronici di infezioni nel corpo;
  • rinite virale non trattata, che si trasforma in una forma cronica di flusso;
  • staphylococcus batterio;
  • cambiamenti congeniti nelle strutture anatomiche della cavità nasale;
  • infezioni respiratorie virali;
  • denti cariati.

Il principale fattore nello sviluppo della sinusite cronica è un'infezione batterica nel corpo: stafilococchi, streptococchi, clamidia e micoplasma.

Nei bambini, l'infiammazione dei seni mascellari è più spesso causata da micoplasmi e clamidia. Di conseguenza, i medici devono assolutamente diagnosticare l'agente infettivo, dal momento che la clamidia e i micoplasmi non sono sensibili agli antibiotici del gruppo della penicillina o delle cefalosporine, quindi anche un ciclo di terapia potenziato non avrà l'effetto previsto. Il trattamento della sinusite da clamidia o micoplasma viene effettuato da antibiotici di un gruppo di macrolidi a cui i patogeni sono più sensibili.

Le malattie degli organi ENT svolgono un ruolo significativo nello sviluppo del processo infiammatorio nei seni mascellari. Il seno mascellare (mascellare) si collega anatomicamente alla cavità nasale per eseguire il drenaggio fisiologico e l'autopulizia dei seni. Durante la rinite acuta o cronica, si osserva un blocco dell'apertura escretoria del seno mascellare, che può portare alla penetrazione della flora patogena e allo sviluppo del processo infiammatorio. Questo è il motivo per cui i medici prescrivono l'instillazione di gocce di vasocostrittore nel naso con rinite acuta. Non solo eliminano il naso che cola, ma prevengono anche il blocco del dotto mascellare con il muco, proteggendo così i seni mascellari dall'infiammazione.

Sinusite cronica si sviluppa sullo sfondo del processo infiammatorio acuto non completato nei seni mascellari. La forma cronica della malattia è caratterizzata da un lungo processo infiammatorio purulento nei seni mascellari.

I sintomi della sinusite cronica

Le principali manifestazioni cliniche della sinusite sono:

  • sensazione di pressione o scoppiare nell'area del seno mascellare affetto;
  • forte dolore nella zona interessata, che si diffonde alla fronte, zigomi, tempia e metà della faccia;
  • sensazioni di mal di denti, aggravate dalla masticazione;
  • violazione della respirazione nasale;
  • secrezione nasale purulenta, gialla o verdastra, con un odore sgradevole.

Le manifestazioni cliniche della sinusite cronica spesso non sono così pronunciate come nella forma acuta della malattia. Il sintomo principale è un naso che cola cronico che non può essere trattato con nessun farmaco. Allo stesso tempo, i pazienti lamentano spesso dolore agli archi sopraciliari e mal di testa. Le sensazioni spiacevoli sono aggravate dal battito delle palpebre e possono passare se il paziente si sdraia. Un altro segno caratteristico di antritis cronico è gonfiore delle palpebre al mattino e frequente infiammazione degli occhi ( congiuntivite ).

A causa di una violazione della respirazione nasale, l'olfatto del paziente è significativamente peggiorato. Inoltre, la sinusite cronica è caratterizzata dalla presenza di tosse persistente secca, che non passa neanche dopo il trattamento con farmaci espettoranti e antitosse. L'aspetto della tosse secca è dovuto all'effetto irritante del pus fluente nella parte posteriore della gola.

Forme di antritis cronico

Il quadro clinico della sinusite dipende dalla forma del processo infiammatorio. Ad esempio, nella forma essudativa di infiammazione dei seni mascellari, il principale sintomo clinico della malattia è un naso che cola a lungo termine.

La natura della secrezione nasale dipende anche dalla forma del processo infiammatorio e dal grado di danno ai seni mascellari. La sinusite purulenta è caratterizzata dal rilascio di muco dal naso con una miscela di pus che ha un odore molto sgradevole. Nella forma catarrale del processo infiammatorio, la secrezione nasale è dolorosa e mucosa.

L'ostruzione della respirazione nasale è caratteristica di tutti i tipi di sinusite. Grave secchezza della faringe, espettorazione costante dell'espettorato, scarico di pus e muco in quantità abbondanti durante il giorno e stimolo emetico sono osservati in violazione del deflusso di secrezioni dal seno mascellare anteriormente a causa della presenza di polipi nel naso o ipertrofia della mucosa.

Complicazioni di sinusite cronica

In assenza di un trattamento tempestivo, la sinusite cronica può portare a una serie di gravi complicanze. Il pus dai seni mascellari può facilmente penetrare nei tessuti e negli organi circostanti, interessando i denti, le terminazioni nervose, la presa per gli occhi e persino la guaina del cervello in casi particolarmente gravi.

La forma cronica non trattata di sinusite può condurre a tali complicazioni:

  • gonfiore del cervello;
  • la meningite;
  • ascesso cerebrale;
  • sepsi;
  • meningoencefalite.

Oltre al danno al cervello e alla meningi, la microflora patogena può danneggiare la fibra dell'orbita e delle palpebre, la trombosi venosa dell'orbita, l' osteomielite della mascella superiore e l'infiammazione dell'orecchio medio.

La forma cronica di sinusite può essere la causa di frequenti mal di gola, laringiti, faringiti. Il processo infiammatorio cronico raramente causa neurite del nervo trigemino. Tuttavia, con il trattamento giusto, il rischio di complicanze è molto basso.

Diagnosi di sinusite cronica

Come con qualsiasi altra malattia, un ruolo importante nella diagnosi di sinusite è dato alla raccolta accurata della storia medica del paziente. La storia correttamente raccolta consente di identificare rapidamente la malattia.

Durante l'intervista al paziente, il medico deve prestare attenzione all'intensità e alla natura del dolore, nonché alla posizione del dolore. Viene determinata la gravità della difficoltà di respirazione e il senso dell'olfatto alterato.

L'ispezione di un paziente con sinusite sospetta inizia con la palpazione della parete anteriore del seno mascellare. Perché il processo infiammatorio è caratterizzato dal dolore nei seni. È anche possibile la presenza di tali segni come gonfiore unilaterale delle guance, macerazione della pelle sul labbro superiore.

Il metodo più affidabile e frequentemente utilizzato per diagnosticare la sinusite cronica è l'esame a raggi X. Per chiarire la gravità del processo infiammatorio, si consiglia di scattare fotografie con proiezioni diverse: fronto-nasale, mento-nasale e laterale.

Nonostante il fatto che l'esame a raggi X sia un metodo comune per la diagnosi di sinusite, nei bambini questo metodo non è sufficientemente informativo. Cambiamenti simili nello stato del seno mascellare si osservano nei bambini con rinite.

Il metodo più accurato e informativo per la diagnosi di sinusite cronica è una puntura del seno mascellare (puntura). La procedura è caratterizzata dalla puntura del seno mascellare con uno speciale ago sottile, che consente al medico di aspirare il contenuto del seno con una siringa e rilevare la presenza di pus e sangue nel liquido. Durante la puntura del seno mascellare, è possibile risciacquare la cavità con soluzioni disinfettanti antinfiammatorie.

La procedura di puntura e lavaggio del seno non è così complicata, e se eseguita correttamente, è piuttosto facilmente tollerata dai pazienti.

Quando un medico viola le regole di asepsi e antisettici, possono verificarsi le seguenti complicazioni:

  • enfisema della guancia e dell'orbita (una condizione caratterizzata dall'ingresso di aria da una siringa);
  • ascesso di presa oculare;
  • ascessi;
  • il blocco delle bolle d'aria dei vasi sanguigni.

Nonostante il fatto che la possibilità di sviluppare tali complicazioni sia piuttosto ridotta (con tutte le regole e le precauzioni osservate), i medici cercano di usare il meno possibile la puntura del seno mascellare e lo fanno solo quando altri metodi diagnostici non sono stati efficaci.

Metodi per il trattamento della sinusite cronica

Il metodo di trattamento della forma cronica della sinusite dipende direttamente dalle condizioni generali del paziente, dalla gravità della malattia, dalle caratteristiche anatomiche della struttura della cavità nasale.

I metodi di trattamento della sinusite possono essere suddivisi in trattamento non puntura, puntura e chirurgia. In combinazione con questi metodi, al paziente devono essere prescritti antibiotici, lavaggio locale dei seni con soluzioni antisettiche, antistaminici e gocce nasali vasocostrittrici.

Trattamento di puntura

La puntura del seno mascellare è uno dei metodi efficaci di trattamento dell'antritis cronico. Durante questa procedura, un pus può essere pompato fuori dal seno con una siringa, lavato con una soluzione antisettica e iniettato un antibiotico o un altro farmaco nella cavità. Il più delle volte per lavare il seno mascellare utilizzando la soluzione di furatsilina o soluzione fisiologica di cloruro di sodio. La puntura del seno mascellare viene eseguita in anestesia locale.

Molto spesso, per il trattamento efficace della riacutizzazione della sinusite cronica, il paziente viene sottoposto a diverse forature per diverse settimane. Per non ferire il paziente, dopo il primo piercing del seno mascellare, al paziente vengono installati cateteri speciali (tubuli) attraverso i quali è possibile lavare la cavità del seno e somministrare antibiotici. Se una singola puntura è sufficiente per un paziente per il trattamento della sinusite, allora un catetere non viene inserito nella cavità del seno.

Il metodo di perforazione è comune nel trattamento della sinusite cronica, poiché consente di identificare rapidamente l'entità del processo infiammatorio, rimuovere il pus dal seno mascellare, lavarlo con una soluzione antisettica e iniettare il farmaco direttamente nel sito del processo infiammatorio.

Come ogni altro metodo di trattamento della sinusite cronica, il metodo di puntura ha le sue controindicazioni. Poiché il metodo è invasivo (cioè penetrante all'interno), è possibile che le complicanze degli organi dell'apparato respiratorio, vale a dire il tratto respiratorio inferiore. Ciò è dovuto alla stretta relazione tra gli organi del sistema respiratorio.

Questo è il motivo per cui i pazienti dovrebbero informare il medico sulle malattie croniche già esistenti prima dell'inizio del trattamento.

Lo svantaggio del trattamento della puntura della sinusite cronica è un cambiamento nella qualità della vita del paziente in peggio. Nonostante il fatto che la procedura di trattamento della puntura della sinusite sia eseguita in anestesia locale, il paziente si sente molto doloroso.

Un altro svantaggio del trattamento della puntura di sinusite cronica è il rilascio di sangue o sangue dal sito di puntura per un tempo sufficientemente lungo. Dopo tale trattamento, il paziente può avere forti mal di testa e dolore nell'area della puntura del seno. Oltre alle sensazioni spiacevoli, è quasi impossibile combinare questo metodo di trattamento con il lavoro, quindi il più delle volte il paziente deve redigere una lista malata.

L'installazione di cateteri, anche se semplifica in modo significativo il trattamento della puntura della sinusite, ma ha anche diversi svantaggi. L'installazione del catetere stesso è una procedura indolore, in alcuni pazienti può solo causare disagio, ma a causa della necessità di rimanere nel naso di un oggetto estraneo (tubo) per lungo tempo, possono verificarsi cambiamenti patologici della membrana mucosa, che portano allo sviluppo di un ulteriore processo infiammatorio.

Molti pazienti rifiutano deliberatamente di eseguire una puntura del seno mascellare, perché ritengono che una volta eseguita questa procedura, dovranno perforare costantemente il seno. Questa è una paura completamente infondata. La ripetuta malattia della sinusite o esacerbazione della forma cronica della malattia è spesso causata da una violazione della struttura del rinofaringe - una curvatura del setto nasale.

A volte la puntura del seno mascellare è l'unico trattamento per la sinusite. Inoltre, la puntura del seno mascellare consente di rimuovere rapidamente il pus, che è particolarmente importante durante la gravidanza, in violazione del deflusso di pus dai seni e con malattie associate esistenti.

Ogni paziente deve capire che prima cercherà aiuto medico se compaiono sintomi di sinusite, maggiore è la probabilità che la puntura del seno mascellare non sia richiesta.

"Cuckoo", o il metodo per lavare il seno dai Proets

Al metodo non funzionale di trattamento di antritis cronico sta lavando il seno mascellare usando il metodo cucù. È consentito eseguire tale procedura solo in assenza di una funzione fistola sinusale compromessa e di una forte immunità locale della mucosa. Questo metodo di trattamento è adatto solo a quei pazienti la cui sinusite non è complicata e non iniziata.

Molto spesso, il metodo di trattamento non funzionale è combinato con la terapia laser. Il risciacquo "cuculo" ti permette di rimuovere il pus dai seni. E i raggi laser alleviano il gonfiore e l'infiammazione della mucosa nasale. "Cuculo" è un metodo indolore, quindi il paziente non ha bisogno di sollievo dal dolore.

La procedura è la seguente. Il paziente giace sulla schiena, il medico inserisce cateteri speciali nel naso. Attraverso il primo catetere, una soluzione antisettica viene versata nella cavità sinusale del paziente, e attraverso il secondo, il contenuto della cavità del seno viene aspirato sotto vuoto.

La procedura si chiama "cuculo" non è casuale. Durante l'infusione della soluzione e aspirandola fuori dalla cavità, il paziente deve costantemente dire "ku-ku" in modo che il contenuto della cavità del seno non cada nel tratto respiratorio inferiore.

Di regola, miglioramenti significativi nelle condizioni del paziente sono stati osservati già dopo 5-7 sessioni di lavaggio del seno secondo Proets. Già dopo la prima sessione, il paziente migliora la respirazione attraverso il naso, l'edema delle membrane mucose passa e il mal di testa scompare.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento non funzionale della sinusite è combinato con farmaci antibatterici orali.

Prevenzione della sinusite

Il principale metodo per prevenire lo sviluppo di sinusite è il trattamento tempestivo delle malattie della cavità nasale e degli organi dell'apparato respiratorio. Un fattore molto importante è la riabilitazione dei focolai di infezione cronica - denti cariati, tonsillite cronica e altri.


| 23 dicembre 2014 | | 2,244 | Malattie otorinolaringoiatriche