Inalazione con il seno, quale farmaco può essere usato per inalazione con il seno
medicina online

Inalazione del seno

contenuto:

Inalazione del seno Il processo infiammatorio che si sviluppa sulla mucosa dei seni mascellari (mascellari) nella terminologia medica è chiamato sinusite. Questa è una malattia piuttosto sgradevole, accompagnata da un forte mal di testa e da un arco, premendo i dolori nella proiezione dei seni mascellari. Ci sono molti modi per affrontare questa patologia, ma non tutti sono ugualmente sicuri ed efficaci. Uno dei metodi di trattamento della sinusite più efficaci e ufficialmente approvati è l'inalazione, ma possono essere utilizzati solo con il permesso del medico curante.



Che cosa sono le inalazioni, i tipi di inalatori e il loro meccanismo d'azione

Nella pratica clinica, l'inalazione si riferisce a una procedura fisioterapeutica che coinvolge l'effetto sulle vie aeree dell'aria con particelle di acqua e medicinali spruzzati al suo interno.

Durante la terapia inalatoria dei seni nasali, la membrana mucosa del tratto respiratorio superiore è inumidita, il suo apporto di sangue migliora, la microcircolazione si normalizza, la rigenerazione cellulare aumenta, il muco dal naso e il nasofaringe è facilitato.

Attualmente vengono utilizzati 2 tipi principali di inalatori, che differiscono nel metodo di erogazione dell'agente terapeutico alle vie respiratorie: vapore e nebulizzatori. (dispositivi che convertono il farmaco liquido in un aerosol).

A loro volta, i nebulizzatori sono suddivisi in compressori, ultrasonici e combinati.

L'effetto dell'inalazione del vapore per il seno: beneficio e danno

L'inalazione di vapore è la forma più semplice di terapia inalatoria, che comporta l'uso di vari articoli domestici (vasche, bollitori, pentole, ecc.), Così come inalatori di fabbrica di vapore, che hanno la funzione di regolare la temperatura di soluzioni terapeutiche fino a 40-45 C.

Sotto l'influenza del vapore caldo, la mucosa infiammata viene inumidita e riscaldata. Prima di procedere con la procedura, è necessario pulire a fondo il naso (l'inalazione può essere effettuata solo dopo 2-2,5 ore dopo un pasto). La base della soluzione medicinale nel trattamento della sinusite può essere salvia, farfara, camomilla, rafano, miele, patate, eucalipto o propoli. Per l'inalazione, è possibile utilizzare qualsiasi piatto conveniente, ma l'effetto maggiore avrà uno speciale inalatore di vapore, che può essere acquistato in qualsiasi farmacia. Il corso del trattamento è di una settimana, la durata di ciascuna procedura è di 10-15 minuti.

Tuttavia, prima di intraprendere un trattamento a vapore, è assolutamente necessario consultare uno specialista. Va ricordato che con l'inadeguata esecuzione della procedura, le inalazioni di vapore possono provocare ustioni, poiché possono seccare la mucosa del tratto respiratorio superiore.

A temperatura corporea elevata, insufficienza respiratoria, malattie cardiache e epistassi frequenti, l'inalazione di vapore è proibita. Tuttavia, l'esecuzione della procedura nel processo infiammatorio acuto, accompagnata dalla dilatazione dei vasi sanguigni situati nella membrana mucosa delle vie respiratorie e un aumento del flusso sanguigno può portare ad un aumento della congestione nasale e difficoltà nella respirazione nasale. Questa condizione è spiegata dal fatto che sotto l'influenza del calore, i vasi sanguigni si espandono ancora di più, la membrana mucosa diventa più friabile e l'edema aumenta.

A volte l'esposizione all'aria calda, che rende più friabile la mucosa infiammata, può causare l'attivazione della microflora patogena e la sua penetrazione nel tratto respiratorio inferiore. Ecco perché le persone che soffrono di sinusite purulenta, tali procedure sono severamente vietate. Inoltre, le inalazioni di vapore non sono raccomandate per i pazienti con diagnosi di sinusite di origine traumatica, individui con una predisposizione alle reazioni allergiche a farmaci naturali e medicinali e pazienti con infiammazione avanzata.

Bene, e, infine, la maggior parte dei phytoncides contenuti nelle medicine sono distrutti dal vapore, rendendo la procedura non abbastanza efficiente.

Quali sono i nebulizzatori e la loro azione nel seno

Un dispositivo per uso medico, in cui la generazione di aerosol terapeutici con diverse dimensioni di particelle (grossolane e medio-disperse) si verifica senza aumentare la temperatura, è chiamato un nebulizzatore.

Questo dispositivo è una fotocamera dotata di due uscite. Il contenitore è riempito con una sostanza liquida di azione antimicrobica e vasocostrittrice, che si trasforma in un aerosol. Una delle uscite si unisce al boccaglio e alla maschera, e l'altra direttamente al dispositivo, che, dopo l'accensione, alimenta l'aerosol saturo di droga alla maschera.

Inizialmente, i nebulizzatori erano usati solo per lo scopo previsto: nel trattamento della bronchite e dell'asma bronchiale. Tuttavia, dopo aver scoperto che questo dispositivo non ha serie controindicazioni, non contribuisce alla diffusione dell'infezione in altre parti del tratto respiratorio e aumenta anche il gonfiore delle mucose, la medicina ufficiale ne ha autorizzato l'uso nel trattamento della sinusite. Grazie al design speciale del nebulizzatore, il farmaco penetra direttamente nei passaggi nasali e, cosa più importante, questo dispositivo può essere utilizzato nel trattamento di pazienti con una buona e scarsa coordinazione di ispirazione.

I vantaggi del dispositivo per la terapia inalatoria

  • Spruzzatura uniforme e nessuna perdita di droga;
  • Consegna di alte dosi del farmaco;
  • Penetrazione indolore e facile nel tratto respiratorio;
  • In assenza di alte temperature, la conservazione di tutte le proprietà benefiche del farmaco;
  • Capacità di usare fin dalla prima infanzia;
  • Controllo visivo dell'inalazione.

| 10 marzo 2015 | | 1,357 | Malattie otorinolaringoiatriche
Lascia il tuo feedback