Bleed gum, cosa fare? Cause e trattamento delle gengive sanguinanti
medicina online

Gengive sanguinanti

contenuto:

Gengive sanguinanti Sanguinamento delle gengive è un evento abbastanza comune tra gli individui più anziani e più giovani.

Di per sé, il sanguinamento dalle gengive non è una malattia indipendente, ma solo uno dei sintomi delle malattie orali.



Perché le gengive sanguinano?

Il paziente si rende conto che le gengive sanguinano quando la saliva si colora di un caratteristico colore rosso quando si lavano i denti o quando si mordono i cibi solidi (ad esempio una mela) si notano tracce di sangue su di esso.

Va notato che questo fenomeno può essere associato a una particolare malattia o essere provocato da alcuni fattori. Ci sono un certo numero di situazioni in cui si osserva il sanguinamento delle gengive:

1. Selezione errata di prodotti per l'igiene.

L'uso di uno spazzolino troppo rigido o l'uso di una forza eccessiva quando si lavano i denti, nonché l'uso improprio del filo interdentale e degli stuzzicadenti, possono causare il trauma delle gengive di tanto in tanto. Per evitare traumi dei tessuti parodontali, è necessario raccogliere uno spazzolino di media durezza, lavarsi i denti correttamente, e non in modo approssimativo, e seguire le istruzioni per l'uso del filo interdentale.

2. Mancanza di vitamina C.

Con un apporto insufficiente di vitamina C nel corpo, le pareti dei vasi sanguigni (arterie e vene) perdono elasticità e fermezza e diventano permeabili. Quando si esercita una certa pressione sulle gengive, che normalmente sarebbe ottimale, le navi vengono facilmente danneggiate e il sangue viene rilasciato. I pazienti confondono questi fenomeni con le malattie gengivali.

3. Malattie infettive, non infettive e virali del corpo.

Malattie come scorbuto, diabete mellito, leucemia, emofilia, vari tipi di epatite e AIDS possono essere accompagnate da sanguinamento.

Nel caso dell'emofilia, il sanguinamento dalle gengive non è un sintomo caratteristico della malattia, ma un segnale alla necessità di consultare immediatamente un medico. Con l'emofilia nel sangue, non ci sono fattori di coagulazione del sangue (piastrine), quindi, al fine di prolungare anche un piccolo graffio, il medico deve iniettare una massa piastrinica nel corpo del paziente.

In caso di altre patologie associate a gengive sanguinanti, è inutile utilizzare paste mediche, unguenti, risciacqui o eseguire la pulizia professionale dei denti. Solo l'eliminazione della malattia sottostante può alleviare il sintomo di accompagnamento.

4. Sfondo ormonale disturbato del corpo.

La stabilità delle ghiandole ormonali del corpo (tiroide, pancreas, fegato, ecc.) Può essere compromessa se il paziente è costantemente sotto stress, assume preparazioni ormonali o trascura il regime quotidiano e cibi sani.

Per liberarsi delle gengive sanguinanti, è necessario portare lo stile di vita in ordine: se possibile, eliminare i fattori di stress, mangiare correttamente e dormire di più durante la notte.

5. La causa classica e più comune di sanguinamento è la malattia parodontale.

Gengivite e parodontite sono sempre accompagnate da questo sintomo. Il trattamento può essere prescritto ed eseguito solo da un dentista.

6. Gengive sanguinanti durante la gravidanza.

Nel periodo in cui una donna si aspetta un bambino, si verificano molti cambiamenti nel suo corpo. In particolare, il volume del sangue diventa più grande e le pareti dei vasi sanguigni si indeboliscono leggermente. Inoltre, nessuno è immune da gengivite nelle donne in gravidanza. In entrambi i casi, c'è la possibilità di sanguinamento delle gengive, ma dopo la nascita del bambino, questo sintomo dovrebbe scomparire da solo. Se ciò non accade, dovresti consultare un medico.

Gengivite come causa di aumento delle gengive sanguinanti

Questa malattia ha bisogno di una discussione separata e dettagliata, dal momento che è considerato il colpevole di indebolimento delle pareti dei capillari parodontali, in conseguenza del quale, lavando i denti e assumendo cibo solido, le gengive iniziano a sanguinare.

La gengivite si verifica in un paziente, il più delle volte con un'immunità indebolita, mancanza di vitamine, scarsa igiene orale, otturazioni di scarsa qualità e protesi dei denti e gravidanza.

Se si osservano segni su una parte specifica della mascella, il bordo affilato del ripieno o il bordo della corona ortopedica può essere la causa della gengivite. Quando si correggono i difetti, la gengivite localizzata (locale) scompare e il sanguinamento in questo punto non viene più osservato.

Ma quando la gengivite cattura un intero gruppo di denti, l'intera mandibola o viene rilevata su entrambe le mascelle, la ragione dovrebbe essere cercata nelle condizioni generali del corpo o controllare la qualità dell'igiene.

Perché la gengivite è accompagnata da gengive sanguinanti?

La malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Le gengive diventano gonfie e sensibili a tutti i tipi di sostanze irritanti.
  • C'è una iperemia (arrossamento) delle gengive, che a volte si trasforma in cianosi.
  • Depositi dentali mineralizzati e non mineralizzati si depositano sui denti in grandi quantità.
  • Le tasche gengivali si espandono.
  • Ha osservato gengive sanguinanti quando si lava i denti.

È il processo infiammatorio che si svolge nei tessuti molli del periodontium che provoca un aumento della permeabilità dei vasi sanguigni.

La placca dentale è un deposito di batteri patogeni che penetrano nelle gengive e causano la comparsa di edema e iperemia. La ritenzione di sangue nel sito di infiammazione, il deflusso alterato e l'aumento della permeabilità delle pareti vascolari porta al fatto che durante la spazzolatura le macchie di saliva con il sangue e talvolta l'emorragia si apre anche al minimo contatto con le gengive (se la malattia è passata in uno stadio grave).

Trattamento di sanguinamento delle gengive

Un esame completo del corpo è ciò che dovrebbe precedere il trattamento delle gengive sanguinanti. Ciò è dovuto alla necessità di identificare la malattia di base (se presente). Il fatto è che alcune patologie generali possono causare sanguinamento delle gengive e agire su questo sintomo senza curare la malattia principale - sbagliato.

Se la malattia viene rilevata (può essere diabete, carenza di vitamine, immunodeficienza, cancro, ecc.), Un ematologo, un medico generico e altri specialisti pertinenti condurranno il trattamento. Se non esiste una patologia generale, il dentista tratterà le gengive sanguinanti.

Di norma, la principale causa di sanguinamento è la gengivite e le sue complicanze (parodontite). Il trattamento è sempre complesso.

Misure adottate

  1. . Pulizia professionale dei denti . Ultrasuoni - l'arma principale del dentista nella lotta contro placca e pietra. La pulizia può essere effettuata sia in una sola visita, sia in più (per ogni volta che viene elaborato un determinato segmento). Uno scaler (la cosiddetta punta ad ultrasuoni) letteralmente "spezza" la fioritura e la pietra, consentendo di cancellare anche lo spazio subgengivale.
  2. Terapia anti-infiammatoria Il medico prescriverà antibiotici sotto forma di iniezioni o compresse (a seconda del grado di danno parodontale). Insieme a loro, il paziente deve bere un corso di vitamine e immunomodulatori. Le applicazioni sono fatte da soluzioni rigeneranti (nello studio del dentista). Stomatofit, il maraslavino è popolare e viene prescritta anche la clorexidina farmaceutica. È necessario risciacquare la bocca più volte al giorno. Gel Solcoseryl, Kholisal, Dental, Metrogil Dent hanno un effetto anti-infiammatorio. Vengono applicati alle gengive dopo il risciacquo.
  3. . Rafforzare i vasi delle gengive . Le compresse di ascorutina sono prescritte. Nel dolore intenso, antidolorifici.
  4. Corretta igiene orale Questo uso di paste speciali e una sufficiente pulizia meccanica dei denti. È necessario lavarsi i denti con spazzole morbide o medie dure per almeno 3 minuti. Le paste più popolari per oggi:
  • - Lakalut. È possibile acquistare un complesso dove ci sarà uno spazzolino da denti, un risciacquo e la pasta reale contenente composti di alluminio.
  • - Parodontaks. Contiene estratti di erbe medicinali. Ha un morso specifico, ma con l'uso regolare il paziente si abitua.
  • - SPLAT. Possiede potenti proprietà antinfiammatorie dovute agli estratti di bergenia e alghe spirulina. Determinano anche il colore scuro della pasta.
  • - Presidente. Combina estratti di piante medicinali e componenti anti-infiammatori.

È importante! Quando sanguina le gengive non è possibile utilizzare la pasta sbiancante: aumentano l'irritazione, e i loro componenti possono aggravare l'infiammazione.

Metodi tradizionali di trattamento

"Farmacia verde" è buona solo con i sintomi iniziali della malattia e con l'uso corretto di alcune piante medicinali. Non può essere curato con alcuni metodi popolari, ad esempio con gengiviti gravi. Per un giorno o due si otterrà sollievo, e quindi il processo si trasformerà in parodontite. Pertanto, una visita odontoiatrica è obbligatoria e i rimedi popolari sono solo una misura temporanea.

Meglio di tutto, quando le infusioni e i decotti si sono dimostrati efficaci quando le gengive sanguinano:

  • margherite
  • pimpinella
  • Salvia
  • Carice sabbiosa
  • Pepe
  • Potentilla eretta
  • Monte Arnica
  • Gravilat urbano

Come usare? È necessario preparare o insistere (almeno mezz'ora) con erba secca. Applicare fresco alle gengive (15-20 minuti). Non applicare caldo! Puoi sciacquarti la bocca con un decotto di erbe, ma non troppo intenso.

Anche popolare è il perossido di idrogeno. È necessario prendere una soluzione al 3%, bagnarli con tamponi di cotone e imporre sulle gengive. Questo antisettico riduce l'infiammazione.

L'aria ha un eccellente effetto anti-infiammatorio. Se noti sanguinamento delle gengive e non sarai in grado di visitare il dentista nei prossimi giorni, taglia il rizoma di calamo in piccoli pezzi e masticalo 3 volte al giorno. Quindi, almeno, ferma la progressione della malattia.

La propoli è anche un buon rimedio per le gengive sanguinanti. Lubrificare le gengive più volte al giorno.

Il risciacquo dell'olio è comune in molte malattie, e anche secondo i medici, è efficace. Il metodo si basa sul fatto che se si tiene l'olio in bocca, i veleni vengono assorbiti in questo olio attraverso la rete dei capillari più sottili, vale a dire. tutto il corpo è purificato (il sangue circola). È necessario tenere l'olio sotto la lingua per 15-20 minuti e immediatamente sputarlo fuori, è assolutamente impossibile inghiottirlo, poiché questo è già un olio tossico.

Le carenze di vitamine possono essere riempite bevendo un bicchiere di succo di carota appena spremuto ogni giorno, così come l'utilizzo di crauti. Una sana alimentazione è benefica non solo per le malattie gengivali, ma anche per tutto il corpo.

Aumento delle gengive sanguinanti con l'AIDS

Le persone che soffrono di AIDS sono molto spesso infastidite dal sanguinamento gengivale. I virus dell'AIDS sono parassiti sulle cellule del corpo, fornendo immunità e, di conseguenza, riducono la loro efficacia. Sullo sfondo di un indebolimento delle difese del corpo, si sviluppa una varietà di malattie, tra cui gengiviti e parodontite. Negli individui con presenza di virus AIDS, i sintomi delle malattie gengivali sono più pronunciati, comprese le gengive sanguinanti.

La transizione della gengivite alla forma necrotizzante è spesso osservata. Allo stesso tempo la gomma diventa iperemica e si gonfia fortemente. La placca si forma sulla mucosa gengivale e i tessuti molli si coprono di ulcere su tutta la superficie.

La diagnosi di gengivite ulcerativa-necrotizzante in persone presumibilmente sane è sempre motivo di preoccupazione, poiché la malattia può segnalare l'ingresso di virus AIDS nel corpo, di cui il paziente potrebbe non essere nemmeno a conoscenza.

Prevenzione delle gengive sanguinanti

I migliori metodi di prevenzione sono il mantenimento di una corretta igiene orale, una dieta completa e il trattamento tempestivo delle malattie di organi e sistemi.

Tra l'altro, è desiderabile abbandonare le cattive abitudini (ad esempio il fumo), che possono provocare, se non l'emorragia stessa, quindi le malattie di cui è un sintomo.

Anche le visite regolari dal dentista svolgono un ruolo importante nel mantenimento delle gengive sane.

L'ispezione del cavo orale ogni 6 mesi, la regolare regolazione delle strutture ortopediche (protesi, ponti e corone) e il trattamento delle malattie del cavo orale nelle prime fasi aiutano a prevenire il sanguinamento gengivale.


| 22 marzo 2014 | | 4,068 | stomatologia
  • | Mariya | 31 marzo 2015

    Grazie per la descrizione dettagliata del trattamento, ne ho davvero bisogno. Sarò trattato Ero agli appuntamenti dentistici, nessuno spiegava nulla in dettaglio, anche se hanno preso un sacco di soldi per una visita.

  • | Lena | 24 aprile 2015

    Questo problema mi è familiare, ho anche avuto sanguinamento delle gengive in una sola volta, soprattutto al mattino quando mi stavo lavando i denti. Sono stato salvato da un dentista, mi ha aiutato molto bene, mi ha fatto piacere avere una composizione naturale, senza chimica.

  • | Lisa | 20 settembre 2015

    Ho sempre avuto tutto con le gengive, ma qui è iniziato, beh, solo per attaccare qualcuno, sanguinano terribilmente. Non so più cosa fare (

  • | Olga | 20 settembre 2015

    Lisa, seguirei il consiglio di Lena se fossi in te, prova a sciacquarti la bocca con un dentista. Secondo me, questo è il modo migliore per combattere le gengive malate. Rafforzerà le gengive, allevia il sanguinamento, bene, e soprattutto, non c'è chimica nella composizione. Questo è molto prezioso, come il mio grande dispiacere, la maggior parte dei fondi contengono chimica (.

Lascia il tuo feedback