Linfonodi nella parte posteriore della testa: posizione, foto, cause e trattamento dell'infiammazione dei linfonodi occipitali in un bambino
medicina online

Infiammazione dei linfonodi nella parte posteriore della testa

contenuto:

Il sistema linfatico umano consiste in una rete aperta di vasi lungo cui la linfa si muove e nodi in cui ha luogo il processo della sua purificazione. La conoscenza di queste cose basilari consente di comprendere meglio le cause dell'infiammazione dei linfonodi nella parte posteriore della testa e di fare una previsione competente dello sviluppo della malattia.



Sintomi di infiammazione dei linfonodi sulla parte posteriore della testa

Foto di posizione dei linfonodi occipitali I linfonodi occipitali si trovano nella parte posteriore del collo e normalmente non sono palpabili e non sono visualizzati. Cioè, in assenza di processi patologici, una persona sana potrebbe non sapere nemmeno dove si trova e che dimensioni sono. Foto della posizione dei linfonodi occipitali che vedi a destra.

Con l'infiammazione, i linfonodi sono ingrossati e si formano dei tubercoli arrotondati sul retro del collo, che possono essere estremamente dolorosi alla palpazione. Il dolore può manifestarsi anche senza pressione sul fuoco dell'infiammazione, che indica un processo acuto. La pelle nel sito del linfonodo di solito sembra, tuttavia, la temperatura corporea locale aumenta. Il gonfiore dei linfonodi nella parte posteriore della testa può essere sia bilaterale che unilaterale. Spesso questo processo è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • Febbre, febbre, brividi;
  • Segni di intossicazione, nausea, vertigini, mancanza di appetito;
  • Con suppurazione, l'area intorno al linfonodo si arrossa e si allenta al tatto, e appare un dolore palpitante. Durante la palpazione c'è uno scricchiolio, che assomiglia ad un suono, come se si fosse calpestato un mattino gelido nevoso.

Poiché la linfoadenite non si sviluppa come una malattia indipendente, ma è secondaria, i sintomi della patologia di base possono unirsi al quadro descritto.

Cause di infiammazione dei linfonodi nella parte posteriore della testa

La linfoadenite può essere specifica e non specifica.

La linfadenite specifica è un sintomo diagnostico di gravi malattie infettive, che dovrebbero essere escluse prima di tutto:

Inoltre, l'infiammazione dei linfonodi occipitali può indicare la leucemia o l'artrite reumatoide .

La linfoadenite aspecifica si sviluppa per la presenza della fonte di infezione nelle immediate vicinanze dei linfonodi. In questo caso, molto spesso stiamo parlando di processi cronici, come:

La linfoadenite può anche indicare lo sviluppo di una reazione allergica o, al contrario, una diminuzione dell'immunità. I linfonodi occipitali possono anche aumentare negli stadi terminali del cancro in alcune categorie di pazienti.

diagnostica

Linfonodi sulla nuca

Non appena scopri che i tuoi linfonodi del collo sono aumentati, dovresti visitare immediatamente un medico. Se i sintomi aumentano rapidamente e c'è un malessere generale e un brusco aumento della temperatura corporea, allora dovresti chiamare un'ambulanza. Il rapido sviluppo del quadro clinico può indicare lo sviluppo di gravi complicanze, come la meningite.

Qualsiasi misura diagnostica per la linfoadenite inizia con un esame esterno, che viene eseguito da un medico. Storia medica richiesta

Se non ci sono evidenti cause di infiammazione dei linfonodi cervicali, ad esempio l'angina o il morbillo, viene eseguito un esame strumentale. Per escludere la tubercolosi e il carcinoma toracico, possono essere prescritti fluorografia o raggi X, nonché esami del sangue appropriati.

Se non è possibile stabilire il fattore eziologico con i metodi sopra descritti, viene assegnata una biopsia del nodo patologicamente ingrandito, seguita dall'esame del contenuto.

Tutte le misure diagnostiche devono essere eseguite immediatamente, poiché vi è un alto rischio di sviluppare condizioni di emergenza.

Infiammazione dei linfonodi occipitali: trattamento

Nel caso di un linfonodo ingrossato nella parte posteriore della testa, solo la terapia per la malattia di base è efficace. Prima dell'arrivo del medico, è possibile applicare un impacco freddo sulla zona interessata e, se necessario, assumere antipiretici o analgesici. In nessun caso i linfonodi possono essere caldi. Questo si riferisce alla linfoadenite di qualsiasi posizione, incluso l'occipitale. In questo caso, il processo purulento può diventare più attivo, il che porterà allo sviluppo della sepsi, una grave emergenza caratterizzata da un'elevata mortalità.

Per il trattamento di malattie in cui i linfonodi sul retro del collo sono infiammati, vengono utilizzati farmaci di vari gruppi farmacologici:

  • antibiotici;
  • anti-infiammatori;
  • Immunomodulatori e molti altri.

Il trattamento può essere eseguito come in un ospedale - in caso di rilevamento di tubercolosi o malattie oncologiche - o su base ambulatoriale (otite, mal di gola, carie avanzata, malattie gengivali, ecc.).

Se il processo infettivo è cronico, per un trattamento efficace è consigliabile fare espettorato o secrezione purulenta per la sensibilità agli antibiotici. Troppa possibilità che durante gli anni di trattamento delle esacerbazioni, i microrganismi abbiano sviluppato resistenza ai farmaci più comuni.

Complicazioni di linfoadenite

In assenza di una terapia tempestiva e adeguata, l'infiammazione dei linfonodi nella parte posteriore della testa può essere la causa della sepsi generalizzata. Allo stesso tempo, l'infezione e le tossine entrano nel flusso sanguigno e si propagano come un lampo in tutto il corpo. Il processo procede molto rapidamente e i sintomi aumentano all'istante. La prognosi per questo risultato è generalmente sfavorevole. L'assistenza medica immediata è richiesta in ospedale con un'unità di terapia intensiva e unità di terapia intensiva.

La vicinanza dei linfonodi cervicali al cervello può contribuire allo sviluppo della meningite, che è molto difficile ed è caratterizzata da elevata mortalità e complicazioni terribili.

Un aumento dei linfonodi nella parte posteriore della testa nei bambini piccoli, nelle donne incinte e nelle persone con immunodeficienza è particolarmente degno di nota, dal momento che questi gruppi sono particolarmente suscettibili a qualsiasi infezione e hanno gravi limitazioni su alcuni tipi di procedure diagnostiche e terapia farmacologica.


| 13 maggio 2015 | | 28 655 | chirurgia
  • | Natalia | 20 agosto 2015

    Benvenuto! Ovviamente il mio linfonodo era infiammato nella parte posteriore della testa, accompagnato da dolore e sensazione di bruciore durante la palpazione. L'uso dello shampoo contro i pidocchi può provocare infiammazione? Grazie

  • | Irina | 31 agosto 2015

    Ciao, dimmi per favore Gli urti appaiono sulla testa. Cos'è questo?

Lascia il tuo feedback
ylke.htm');});