Posso fare il bagno, fare il bagno con la varicella? Posso fare il bagno (doccia) con la varicella
medicina online

È possibile lavare con la varicella?

È possibile lavare con la varicella Uno dei segni più brillanti e più caratteristici della varicella sono le eruzioni cutanee pruriginose su tutto il corpo. Il periodo della loro permanenza sulla pelle è diverso, a seconda delle caratteristiche dell'immunità di un particolare paziente, l'eruzione può durare fino a 10 giorni. Non escluso il "flusso" di ripetute ondate di eruzioni cutanee. Fai tutto questo tempo a negarti di fare il bagno?

Le preoccupazioni dei pazienti riguardo alla balneazione sono abbastanza comprensibili. Guardando la pelle colpita e infiammata, sembra che la situazione peggiorerà solo dal contatto con l'acqua. Più recentemente, i medici hanno categoricamente vietato le procedure idriche nel periodo della varicella. I nostri specialisti moderni, così come medici americani ed europei, dicono: non solo è possibile ma necessario lavare i pazienti con varicella.

Varicella balneazione: i professionisti

La varicella è una malattia che può facilmente essere complicata da suppurazioni ripetute. In particolare, questo contribuisce a questo sudore e sporco, immancabilmente localizzato sulla pelle del paziente evitando le procedure idriche. Pertanto, oggi, la maggior parte dei medici consiglia ancora di fare il bagno, ma solo in base a determinate regole.

L'acqua allevia il prurito bene - questo è un altro argomento forte a favore del nuoto con la varicella. Infine, una persona che non ha fatto il bagno o la doccia per più di una settimana si sente semplicemente a disagio, il che difficilmente contribuisce a una pronta guarigione.

Dopo tutto, non ti lavi?

Così, abbiamo scoperto che oggi il nuoto con la varicella è abbastanza accettabile e persino desiderabile. Tuttavia, in alcuni casi non vale ancora la pena andare in bagno. Le controindicazioni alle procedure idriche durante la malattia sono:

  • l'alta temperatura corporea è uno dei segni più caratteristici di un periodo acuto di varicella;
  • la presenza di infiammazione purulenta, ulcere stillanti, ferite aperte - in questo caso, l'acqua può aumentare l'infezione.

Bene, e, naturalmente, ancora non dovresti fare il bagno con la varicella in mare aperto. Il punto qui non è nemmeno nella pelle molto umida, ma in un'infezione che può facilmente entrare nel corpo attraverso le porte aperte - piaghe e piaghe. A proposito, vicino ai laghi, ai fiumi o al mare durante l'eruzione è meglio coprire il corpo dalla camicia del sole, perché le macchie possono scurirsi e tale pigmentazione persisterà successivamente per un lungo periodo.

Come nuotare con la varicella?

Puoi nuotare alla varicella, ma questo dovrebbe essere fatto secondo alcune regole:

  • La temperatura dell'acqua non dovrebbe essere alta;
  • Non dovresti usare normali gel per la doccia, sapone, shampoo o schiuma - tutti questi prodotti, quando sono a contatto con la pelle infiammata, causano disagio e possono causare una forte reazione;
  • Se il paziente preferisce fare la doccia, è necessario prenderlo circa 5 volte al giorno, ma brevemente;
  • Se al paziente piace fare il bagno, è importante ricordare che non è consigliabile rimanere in acqua per più di 5 minuti; sarebbe bene aggiungere all'acqua una soluzione debole di permanganato di potassio, che disinfetta notevolmente la pelle e asciuga l'eruzione, e il prurito aiuterà ad alleviare i decotti di camomilla, peonia o treno;
  • In nessun caso non è possibile utilizzare un panno o una spugna: la pelle infiammata è molto facilmente danneggiata;
  • Un asciugamano è meglio usarne uno pulito ogni volta;
  • È impossibile pulire la pelle dopo le procedure dell'acqua, è meglio bagnarla con un asciugamano morbido.

Dopo che la pelle si asciuga, l'eruzione può essere trattata con vernice verde, olio dell'albero del tè, Fenistil o qualsiasi altro mezzo scelto dal paziente per il trattamento della varicella.

Ma le mani con la varicella sono raccomandate per lavarsi il più spesso possibile. È improbabile che il paziente non prenda prurito e la sporcizia sotto le unghie può causare infiammazioni e suppurazione aumentate.


| 15 maggio 2015 | | 2 264 | Malattie infantili
Lascia il tuo feedback