Perché le gambe si gonfiano e cosa fare? Cause, trattamento dell'edema delle gambe
medicina online

Perché le gambe si gonfiano e cosa fare?

contenuto:

Il gonfiore delle gambe è una patologia, e non solo un difetto estetico che richiede un trattamento immediato agli specialisti per scoprire le cause del suo verificarsi, che possono essere molte. Le gambe si gonfiano a causa dell'accumulo di fluido negli organi e nei tessuti e questo può essere un sintomo di qualsiasi malattia grave. Esternamente, il gonfiore si manifesta con un aumento delle gambe nel volume, che è più spesso pronunciato dopo un eccessivo consumo di liquidi, specialmente di notte. Il grado di gonfiore di solito aumenta di sera ed è il risultato di uno sforzo prolungato sulle gambe dopo aver camminato o camminato.

Come ogni altra patologia del corpo, è consuetudine classificare l'edema in base alle ragioni che hanno causato il loro sviluppo.
I piedi causano gonfiore
Gli edemi sono:

  • malattie del tratto urinario, delle vie urinarie;
  • cachettico, derivante da una grave cardiopatia;
  • gonfiore delle donne incinte;
  • traumi;
  • neuropatico, caratteristico dell'alcolismo o che si sviluppa in pazienti con diabete mellito grave;
  • allergica.

Attenzione! Il gonfiore può verificarsi a causa dell'alta permeabilità dei vasi sanguigni e della diminuzione della quantità di albumina nel sangue. Inoltre, il gonfiore delle gambe può essere il risultato di neoplasie benigne e maligne nel corpo, che la persona non realizza. Dal fatto che il gonfiore degli arti inferiori - un fenomeno comune, non diventa frivolo da questo fatto. Quando le gambe gonfie dovrebbero consultare un medico ed essere esaminate.



Gonfiore delle gambe - una conseguenza della malattia

Il gonfiore potrebbe essere:

  • una conseguenza delle violazioni dei processi metabolici nel corpo;
  • con sovrappeso.

L'edema può essere causato da tali malattie:

  • tromboflebiti o vene varicose;
  • piedi piatti;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • tratto urinario;
  • tratto gastrointestinale;
  • ghiandola tiroidea;
  • "Malattia dell'elefante" (alterata circolazione linfatica).

Il gonfiore delle gambe può essere osservato dopo ARVI ed essere la causa dello sviluppo di una malattia renale a seguito dell'infezione.

La ragione principale della formazione di edema delle gambe è una violazione dello scarico di sangue e linfa o della eccessiva formazione di liquidi nel corpo.

L'ostruzione meccanica è un fattore comune, che consiste nello spremere i vasi delle vene dei tumori maligni o benigni. Lo stesso può accadere durante la gravidanza, quando i vasi venosi comprimono l'utero.

Quando le vene sono ostruite da trombi nei pazienti con vene varicose, il flusso linfatico attraverso i vasi linfatici viene disturbato a causa dell'aumentata pressione nei piccoli capillari. In questo caso, il fluido dal plasma sanguigno si espande nei tessuti circostanti.

Il sale e le proteine ​​trattengono il fluido nel sangue di una persona quando, per qualche ragione, la quantità di sale e di proteine ​​inizia a diminuire, questo processo facilita la penetrazione del fluido dal flusso sanguigno nei tessuti circostanti.

Spesso, gli edemi sono causati dall'assunzione di farmaci che sono usati per trattare una malattia. Quindi i glucocorticoidi, prescritti dagli allergologi per il trattamento delle reazioni allergiche, l'asma, alcune malattie oncologiche e le malattie del sistema muscolo-scheletrico, richiedono una somministrazione frequente e possono causare un effetto collaterale sotto forma di edema degli arti inferiori.

Gonfiore delle gambe e farmaci

Un effetto collaterale di solito si sviluppa con farmaci molto lunghi o overdose. Pertanto, si dovrebbe seguire rigorosamente le istruzioni del medico e leggere attentamente le istruzioni per qualsiasi farmaco. L'effetto della ritenzione di liquidi nel corpo ha un gran numero di farmaci, compresi gli ormoni sessuali, sia femminili che maschili. Le donne assumono ormoni sessuali per proteggersi da gravidanze indesiderate o come trattamento per le malattie dei genitali femminili, ad esempio spesso vengono prescritti estrogeni e progesterone. Gli uomini assumono l'ormone sessuale maschile testosterone, che è indicato per problemi di potenza e sovrappeso. Non deve superare il dosaggio prescritto dal medico e, in caso di edema persistente, informare il medico curante in merito.

Gonfiore delle gambe provoca farmaci appartenenti al gruppo di ACE inibitori, che sono destinati al trattamento della pressione alta, trattamento di insufficienza renale e cardiaca, malattia da radiazioni e chirurgia plastica. Va tenuto presente che molte malattie cardiovascolari e malattie renali stesse causano edema, quindi è necessario considerare attentamente le condizioni del corpo e identificare il gonfiore risultante.

Edema - una conseguenza delle cattive abitudini

L'edema può essere una manifestazione non della malattia, ma di alcune abitudini, per esempio, in persone che sono state a lungo in posa con le gambe incrociate. Non puoi sederti su sedie troppo morbide e basse. Spesso le persone abusano di quantità eccessive di liquidi, soprattutto prima di andare a letto e questo causa gonfiore. Le donne che hanno l'abitudine di indossare costantemente tacchi alti o, al contrario, preferendo scarpe senza tacchi, richiedono una conversazione speciale. E questo, e un'altra versione delle scarpe non è assolutamente fisiologica ed è un fattore traumatico, che causa gonfiore alle gambe e problemi alla colonna vertebrale e alle articolazioni. Le scarpe dovrebbero essere comode e non chiudere.

Piedi gonfiati: diagnosi

Come rilevare te stesso edema?

Per fare questo, c'è un semplice test che può essere facilmente eseguito indipendentemente.

È necessario premere sulla zona della tibia. Attendi solo pochi secondi. La fossa comparsa, che si tiene per qualche tempo, indica la presenza di edema.

Cosa fare dopo?

È necessario consultare un medico e superare gli esami programmati.

Per fare questo, visitare un medico. Il terapeuta eseguirà un esame esterno, raccoglierà l'anamnesi e prenderà ulteriori decisioni.

Sulla base della storia e dell'esame esterno da parte di un terapeuta, vengono nominate consultazioni di specialisti ristretti. Tipicamente, il terapeuta prescrive test di laboratorio - esami del sangue e delle urine, che comprendono un'analisi generale e uno studio che mostra il lavoro del sistema urinario e del fegato. Un esame comune include anche un elettrocardiogramma (ECG). Un'ulteriore serie di sondaggi è determinata da specialisti stretti.

Come sbarazzarsi di edema delle gambe?

Se il sondaggio non ha trovato alcuna causa di gonfiore delle gambe, quindi prevenire l'insorgenza di edema può essere molto semplice. Per fare questo, è necessario eseguire regolarmente esercizi ginnici semplici e che richiedono molto tempo per le gambe.

Semplice serie di esercizi

  • in punta di piedi per pochi minuti;
  • sollevare un piccolo oggetto con le dita dei piedi dal pavimento;
  • muovere le dita dei piedi regolarmente per tutto il giorno;
  • fare movimenti circolari con i piedi, prima alternativamente con entrambi, poi a turno con ciascun piede;
  • seduto al lavoro o in piedi con un piede nudo per rotolare la palla sul pavimento.

Il massaggio linfodrenante è un metodo moderno ed efficace per la prevenzione e il trattamento dell'edema

Il massaggio linfodrenante è apparso relativamente di recente, ma è già diventato popolare. I massaggi possono essere fatti a casa o in centri specializzati. È un metodo efficace per il trattamento dell'edema, compresi gli arti inferiori. Per il massaggio sul mercato offre dispositivi speciali con cui viene eseguita la procedura. Le tecniche manuali sono meno efficaci a casa e non possono essere eseguite in modo indipendente. Il trattamento con il massaggio linfodrenante è di solito parte di un corso di complesse procedure volte ad eliminare il problema.

L'auto-cura dell'edema delle gambe è inaccettabile

Oltre alla ginnastica e alle pratiche di massaggio, viene utilizzata la terapia con i farmaci. Solo un medico può selezionare un algoritmo di trattamento individuale, che è prescritto dopo una serie di misure di laboratorio e diagnostiche basate sui risultati dell'esame e della cronologia. L'automedicazione può aggravare la condizione e innescare patologie, specialmente se la causa di edema è una malattia cronica del corpo di cui una persona non è a conoscenza. Non usare la medicina tradizionale senza previa consultazione con il medico.

Gonfiore delle gambe durante la gravidanza

Gonfiore particolarmente degno di nota delle gambe durante la gravidanza. Questo sintomo può segnalare la gestosi, che è un fattore minaccioso per il nascituro e la madre. Una donna incinta deve essere controllata da un ginecologo, sottoporsi a esami, sottoporsi a test di laboratorio e seguire tutte le istruzioni prescritte. Durante la gravidanza, il corpo femminile sta vivendo più stress, perché spesso ci sono esacerbazioni di malattie croniche esistenti. La gravidanza è un periodo serio e responsabile nella vita di una donna, che richiede particolare attenzione alla salute.

Un numero enorme di donne incinte si lamenta di gonfiore delle gambe e pesantezza in esse. Le cause di questo problema sono molte. Il principale è l'alterazione ormonale dell'organismo, durante il quale viene rilasciata una grande quantità di ormone progesterone. Per questo motivo, i muscoli lisci dell'utero e dei vasi sanguigni sono rilassati, il fluido viene trattenuto nei tessuti. La seconda metà della gravidanza è un aumento significativo dell'utero e della spremitura delle grandi vene della cavità addominale. Pertanto, il flusso di sangue venoso è significativamente ostacolato e la pressione nelle vene degli arti inferiori aumenta, il che porta all'edema.

Metodi di prevenzione

Qualsiasi malattia del corpo è più facile da prevenire rispetto a impegnarsi in trattamento. Questo vale anche per l'edema. Le misure preventive includono:

  • camminare nella stessa scarpa per non più di due giorni;
  • quando si indossano i tacchi alti per avere un cambio di scarpe con suole basse;
  • durante il giorno, cerca non solo di sederti e non solo "in piedi", alternando una moderata attività fisica al riposo;
  • restrizione alimentare nel sale;
  • indossare biancheria intima speciale a compressione (come prescritto da un medico);
  • sonno notturno con le gambe sollevate (cuscino, rullo);
  • docce a contrasto, bagni.

Se si è inclini all'edema, è necessario sottoporsi periodicamente a visite mediche e consultare specialisti. Il trattamento di eventuali malattie croniche e acute dovrebbe essere effettuato in modo tempestivo e come prescritto da un medico.


| 24 maggio 2015 | | 955 | Sintomo del manuale
Lascia il tuo feedback