Perché le palpebre superiori si gonfiano? Cause di edema palpebrale
medicina online

Le palpebre superiori si gonfiano: cause

contenuto:

Il gonfiore delle palpebre superiori è un problema comune che spesso preoccupa le persone di età superiore ai trent'anni e ha molte cause. Il trattamento è scelto dal medico dopo un esame e una ricerca esterni.



Quali fattori contribuiscono all'edema palpebrale superiore?

Perché le palpebre si gonfiano L'edema può essere infiammatorio e non infiammatorio.

Motivi principali:

  • penetrazione di infezione e il processo infiammatorio causato da esso;
  • caratteristiche della struttura congenita degli occhi;
  • lesioni meccaniche;
  • reazioni allergiche causate da vari fattori;
  • stile di vita malsano;
  • malattie degli organi interni (tiroide, sistema urinario, malattie cardiovascolari e malattie del tessuto connettivo).

Il gonfiore delle palpebre superiori può essere dovuto a cambiamenti nei livelli ormonali e in un certo periodo del ciclo mestruale nelle donne. In questo caso, la donna deve consultare un ginecologo.

Spesso causa di edema - eccessiva radiazione ultravioletta.

Indossare lenti a contatto può anche contribuire alla comparsa di edema palpebrale. Il gonfiore in questo caso è una manifestazione della reazione del corpo a un corpo estraneo, che è associato ad una intolleranza individuale alle lenti o con lenti scelti in modo improprio. Tale edema è spesso accompagnato da gravi lacerazioni, secrezioni dai seni nasali e richiede l'immediato abbandono delle lenti da portare.


Problemi infiammatori

Nei processi infiammatori ha i suoi sintomi caratteristici.

Sintomi principali:

  • arrossamento delle palpebre;
  • in alcuni casi, febbre;
  • dolore alle palpebre, specialmente con la palpazione.

Cosa fare?

Dovresti contattare immediatamente un medico qualificato. Il medico effettua un esame esterno e presta attenzione a:

  • Ci sono sigilli sottocutanei? Tali segni possono essere in una serie di malattie: orzo, dacriocistite, foruncolosi, erisipela, congiuntivite, naso che cola per raffreddore, influenza, ecc.

Qualsiasi infezione e infiammazione localizzata in qualsiasi altro organo può anche causare infiammazione agli occhi. Il processo infiammatorio, che si verifica nel corpo umano, è caratterizzato dalla dilatazione dei vasi sanguigni e questa è la causa dell'edema.

Problemi non infiammatori

L'edema oculare può essere causato da malattie dell'apparato urinario e del sistema cardiovascolare.

Gonfiore causato da malattie dei reni e del cuore hanno una differenza caratteristica rispetto ad altri tipi di edema. Nei pazienti con edema, particolarmente vividamente manifestato dopo il risveglio al mattino e con un carattere bilaterale.

Problemi allergici

Il gonfiore può essere causato da una reazione allergica. Questo gonfiore è chiamato angioedema o angioedema. Una caratteristica caratteristica dell'angioedema è la sua apparizione improvvisa e la stessa improvvisa scomparsa. Nella stragrande maggioranza dei casi, l'angioedema è un edema unilaterale, che non causa sensazioni dolorose o particolari disagi.

Quali fattori causano l'angioedema?

Poiché la causa dell'edema è una reazione allergica di un organismo, qualsiasi tipo di prodotto - cioccolato, agrumi, uova, latte, additivi alimentari, coloranti, conservanti, esaltatori di sapidità, pesce, cibi affumicati, bacche, frutti di mare, ecc. - può diventare un allergene.

Il prossimo gruppo di agenti patogeni è il polline delle piante da fiore, specialmente in primavera e in autunno.

Gli allergeni sotto forma di droghe, cosmetici e prodotti chimici per la casa rappresentano un grande gruppo.

Le reazioni allergiche del corpo richiedono l'osservazione di un allergologo che prescrive il trattamento e monitora i progressi della malattia.

È importante! L'edema di Quincke non è un problema innocuo. L'angioedema causa complicazioni e come conseguenza di una reazione allergica, possono svilupparsi varie malattie dell'occhio, come il glaucoma.

Problemi meccanici

L'edema può essere causato da lesioni meccaniche quando si verifica un'emorragia sotto la pelle. Il segno distintivo è la cianosi della pelle nella zona lesa.

L'edema delle palpebre si verifica quando un morso di insetto, questo tipo di edema ha un caratteristico gonfiore con un piccolo punto sul sito del morso. Di solito non richiede trattamento e passa da solo. Se sei soggetto a gravi reazioni quando sei morso da un insetto, dovresti consultare un medico e prendere farmaci speciali.

Stile di vita sbagliato

L'edema palpebrale può essere il risultato di una persistente privazione cronica del sonno, fumo per un lungo periodo di tempo, mancato rispetto della dieta e abuso di cibi affumicati, grassi e salati e bevande alcoliche. In questi casi, l'unica via d'uscita è cambiare il solito modo di vivere e abbandonare le cattive abitudini.

Anomalie congenite dell'occhio

Questa è una causa estremamente rara di edema. L'anomalia congenita dell'occhio è associata a una caratteristica della struttura della membrana, che si trova tra la pelle dell'occhio e il tessuto sottocutaneo. In questo caso, la membrana è molto sottile e con l'età diventa ancora più sottile e quando un fattore provocante si verifica sotto forma di una situazione stressante, mancanza di sonno o malessere generale del corpo, la palpebra si gonfia. L'edema è causato dalla ritenzione di liquidi nel tessuto sottocutaneo, poiché la pelle delle palpebre non è praticamente separata.

Palpebra e gonfiore

Il tatuaggio delle palpebre è una procedura cosmetica molto popolare e popolare al momento attuale. Un tatuaggio è lo stesso tatuaggio eseguito dalla microiniezione, cioè l'iniezione viene permanentemente macchiata nella pelle della palpebra. Quando la microiniezione si verifica trauma alla pelle, perché il tatuaggio è impossibile da tenere senza compromettere l'integrità della pelle. Il master introduce il pigmento nel tessuto sottocutaneo sotto forma di un componente colorato naturale o inorganico.

Le donne usano cosmetici tradizionali, che vengono applicati sulla superficie della palpebra. E in questi casi, ci sono spesso reazioni allergiche, soprattutto se i cosmetici sono a buon mercato o c'è una tendenza alle allergie. Con il metodo tradizionale di applicare cosmetici è impossibile ottenere un effetto duraturo, motivo per cui il tatuaggio è così popolare in tutto il mondo.

Il trucco permanente dura a lungo, non si lava e quasi non svanisce. Periodicamente richiede un aggiornamento, in quanto le cellule del corpo vengono costantemente aggiornate.

Complicazioni del tatuaggio del secolo

Poiché dopo il tatuaggio si forma quasi una ferita aperta, inevitabilmente si formano gonfiore e croste nell'area da trattare. Questo gonfiore delle palpebre viene definito traumatico.

Nel sito di esposizione a microiniezioni, la pelle diventa indifesa contro le infezioni. Pertanto, se viene presa una decisione per fare un tatuaggio, la procedura deve essere eseguita solo in saloni specializzati con una buona reputazione e da un maestro esperto che è obbligato a trattare adeguatamente le palpebre con preparati antibatterici e cicatrizzanti appositamente progettati.

Per diversi giorni dopo la procedura, non è possibile lavare. L'edema può persistere per diversi giorni e questo è considerato una reazione normale, in quanto è il risultato di danni ai piccoli vasi sanguigni.

Va notato che il grado di rigonfiamento delle palpebre dopo il tatuaggio può variare a seconda delle caratteristiche individuali dell'organismo, della profondità di introduzione del pigmento, della composizione del pigmento, del metodo di anestesia utilizzato.

Attenzione! Prima di eseguire la procedura, un master qualificato è obbligato a informarsi sullo stato di salute del cliente e scoprire se c'è una tendenza alle reazioni allergiche. Dovresti chiedere se il salone ha la licenza appropriata e il certificato di igiene per l'attrezzatura.

Diagnosi di edema della palpebra superiore

Nella stragrande maggioranza dei casi, il medico stabilisce la diagnosi dopo un esame esterno del paziente e un'anamnesi sul quadro clinico. Il medico determina se il paziente ha una temperatura corporea elevata, la presenza di eritema, la natura dell'edema (bilaterale o unilaterale) e il grado di dolore.

Quando sono necessari ulteriori studi per l'edema palpebrale?

Sono necessari test diagnostici per traumi, cellulite sottocutanea, trombosi del seno cavernoso e malattie sistemiche.

Considerato ogni situazione.

  1. Ad esempio, in presenza di edema indolore bilaterale, che non ha arrossamento, suggerisce una reazione allergica, una malattia sistemica del corpo. Spesso questo tipo di edema provoca l'ernia grassa orbitale.
  2. Gonfiore bilaterale unilaterale (raramente) gonfiore indolore, che ha arrossamento, il più delle volte è il risultato di blefarite, congiuntivite o ustioni.
  3. Con edema indolore unilaterale con arrossamento, si possono suggerire una puntura d'insetto, cellulite o malattie del sistema lacrimale (canaliculite o dacriorenite).
  4. Edema unilaterale con dolore di varia intensità è il più delle volte il risultato di cellulite orbitale.

Trattamento dell'edema palpebrale superiore

Per il trattamento, è necessario consultare un medico, sottoporsi a studi di laboratorio e diagnostici prescritti, dopodiché verranno selezionati i farmaci appropriati. Il trattamento si basa sulla causa principale del gonfiore.

Attenzione! L'automedicazione è inaccettabile. La terapia analfabeta può solo aggravare la situazione e portare allo sviluppo di gravi complicanze. Lavare gli occhi con erbe, soda e tutti i mezzi disponibili a portata di mano non è necessario.

Se l'esame rivela che la causa dell'edema è una reazione allergica, il medico prescrive speciali farmaci desensibilizzanti.

Se la causa dell'edema è un processo infiammatorio, si consigliano unguenti e gocce oculari appropriati.

Con l'espansione dei piccoli vasi sanguigni mostra l'uso di colliri con effetto sedativo e antibatterico. Tali gocce hanno sostanze speciali nella loro composizione, che contribuiscono al restringimento dei vasi sanguigni. Nello stesso caso, le attività complesse comprendono rubdown e lavaggio oculare freddo per gli occhi, che danno un effetto rapido. Per lozioni si applicano anche soluzioni di novocaina e anestezina, che hanno effetto analgesico e sedativo. Un buon risultato è dato con unguenti con prednisone o celestoderma, accelerando il processo di guarigione.

Cosa succede se il gonfiore appare regolarmente e la causa è sconosciuta?

In questo caso, è necessario uno studio completo e completo sull'intero organismo.

Ad esempio, una malattia come l'orzo è considerata frivola e non degna di attenzione. Ma questo è un malinteso comune. L'orzo può essere causato da stafilococco, e questo è un problema serio. Quando appare l'orzo, è importante non diffondere l'infezione attraverso la palpebra, pertanto, si dovrebbe maneggiare con cura il gonfiore in modo da non danneggiarlo e diffondere ulteriormente l'infezione, quindi il processo di guarigione richiederà molto tempo. Lavati accuratamente le mani con il sapone e non toccarti gli occhi.

In caso di gonfiore delle palpebre dovuto ad una reazione allergica ai preparati cosmetici, è necessario esaminare attentamente l'etichetta e successivamente acquisire prodotti simili, ma avendo un effetto hyoallergenico, che è indicato da un produttore solido sulla confezione. Tali prodotti sono progettati specificamente per la pelle sensibile e sono progettati per le persone inclini alle allergie. Se il gonfiore della palpebra superiore è un problema solo di natura cosmetologica, allora eliminare la causa del suo verificarsi non è difficile. Questo è un rifiuto dei cosmetici in generale o la selezione di prodotti ipoallergenici. Per una rapida rimozione dell'edema, è possibile visitare un centro specializzato dove viene eseguito il massaggio linfodrenante. Un tal centro dovrebbe avere una buona reputazione. Il massaggio linfodrenante per edema palpebrale superiore viene eseguito nelle tempie e nella zona intorno agli occhi. Il corso delle procedure viene selezionato individualmente, tenendo conto delle peculiarità del rigonfiamento di ciascun cliente.

Cosa succede se il gonfiore delle palpebre è forte?

Quando è necessario liberarsi rapidamente del problema, è possibile sottoporsi a un ciclo di elettrostimolazione, mesoterapia o dermotonii. Queste sono moderne procedure efficaci volte a migliorare il metabolismo cellulare, migliorando la microcircolazione del sangue e lo scambio linfatico. Le procedure vengono eseguite solo dopo aver consultato uno specialista.

Poiché l'edema palpebrale è causato da vari fattori, è necessario uno studio attento dei sintomi e della natura del decorso della malattia per stabilire la causa esatta della sua insorgenza. Pertanto, dovresti fidarti degli esperti e non prescriverti un trattamento. Non rischiare la tua salute!

Metodi tradizionali di trattamento dell'edema

La medicina tradizionale ha nel suo arsenale molte ricette efficaci. Se la causa dell'edema è stabilita dal medico, puoi usare le ricette dei guaritori popolari come metodo ausiliario che fa parte della complessa terapia.

Prezzemolo. Un buon risultato dà il prezzemolo, che ha molte proprietà utili. Per eliminare l'edema, applicare green, radici e semi della pianta, grazie al loro effetto antinfiammatorio e diuretico dell'edema, può essere eliminato.

Ricetta di brodo Prendi un litro d'acqua, quattro o cinque radici di prezzemolo tritato finemente e le sue verdure. Aggiungere due cucchiai di zucchero e cuocere a fuoco molto basso per circa trenta minuti. Prezzemolo di brodo preso tre volte al giorno per mezzo bicchiere.

Bevi la ricetta. Liberi due cucchiai nella polvere più piccola, aggiungi un bicchiere di acqua bollente e cuoci a fuoco basso per circa 15-20 minuti. Bere la bevanda filtrata quattro volte al giorno, un cucchiaio.

Len. Semi di lino, che ha un effetto antibatterico e diuretico, ha un effetto elevato.

Ricetta di brodo Prendi quattro cucchiaini di semi di lino per un litro d'acqua, fai bollire per 15 minuti. Puoi bere il brodo con i cereali o filtrato, come preferisci. Dosaggio: mezza tazza tre volte al giorno, un corso - circa un mese. Il brodo può essere mescolato con succhi, composte.

Carote. Le carote ordinarie hanno proprietà simili a prezzemolo e lino. È un ottimo rimedio sicuro anti infiammatorio, lassativo, diuretico e carminativo. Dalle carote puoi cucinare zuppe con purè di zenzero.

Tè alle erbe Per ridurre il gonfiore, la medicina tradizionale consiglia di bere tè con foglie di menta e fiori di tiglio.

Misure preventive

La prevenzione include:

  • trattamento tempestivo di eventuali malattie infiammatorie;
  • restrizione di sale e liquidi nella dieta quotidiana;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • stile di vita sano, attività fisica, attività di tempra;
  • norme igieniche;
  • regolare visita medica completa e consultazione con un medico;
  • in caso di allergia stagionale, osservazione di un allergologo e rispetto delle sue prescrizioni;
  • conformità alle norme di sicurezza sul lavoro.

Dovrebbe essere capito che la prevenzione è sempre meglio che curare. Qualsiasi processo infiammatorio nel corpo va più veloce, se viene mantenuto un normale metabolismo, una persona controlla la sua salute, evita cattive abitudini, alimenta correttamente e conduce uno stile di vita attivo.


| 24 maggio 2015 | | 1 969 | Sintomo del manuale
Lascia il tuo feedback