Malattia parodontale: foto, sintomi, trattamento. Come trattare la malattia parodontale a casa
medicina online

Malattia parodontale

contenuto:

Foto di parodontosi La condizione patologica dei tessuti parodontali, in cui la membrana mucosa delle gengive e il tessuto osseo della mandibola si attenuano gradualmente, è chiamata malattia parodontale. Il processo è di natura distruttiva, in cui vi è una graduale atrofia delle gengive e della parte alveolare della mascella.

La sintomatologia della malattia è piuttosto scarsa e il processo sta progredendo a un ritmo lento. Sulla base di ciò, il paziente può rimanere a lungo in ignoranza sul fatto che ha una malattia gengivale. La malattia parodontale viene rilevata per caso, quando si visita un medico su denti sciolti o altre malattie dei denti e della cavità orale.

La malattia parodontale è abbastanza rara, rispetto ad altre malattie del cavo orale. La sua caratteristica sta nel fatto che il processo infiammatorio, in questo caso, non ha luogo. Molto spesso, la malattia parodontale si trova in quelle persone i cui genitori hanno sofferto o sono affetti da questa malattia. Da ciò possiamo concludere che la malattia parodontale può essere trasmessa geneticamente di generazione in generazione.



Classificazione della malattia parodontale

La malattia parodontale è classificata in base al grado di prevalenza, alla natura del corso e alle fasi di sviluppo.

Secondo la prevalenza della malattia parodontale è diviso in due gruppi:

  • Localizzato (lo stripping del collo è osservato solo su una porzione limitata della dentatura);
  • Generalizzato (i cambiamenti distruttivi catturano l'intera dentatura o entrambe le mascelle).

Con il flusso della malattia parodontale è:

  • cronica;
  • Sharp.

Secondo gli stadi di sviluppo o in base al grado di atrofia del tessuto osseo mascellare, si distinguono cinque fasi:

  • Fase iniziale;
  • Primo stadio;
  • Secondo stadio;
  • Terzo stadio;
  • Quarta tappa


Cause di parodontosi

Parodontosi - malattia non completamente studiata. È impossibile dire con esattezza quale potrebbe essere la causa del suo aspetto: assumete semplicemente dei fattori che possono contribuire al riassorbimento graduale delle gengive e della mandibola.

La malattia parodontale procede sempre sullo sfondo del disturbo dell'erogazione di sangue nei tessuti molli del cavo orale e del disturbo dei processi metabolici del corpo. Questa condizione si verifica quando molte malattie, ma la membrana mucosa e le ossa vengono distrutte solo in alcuni casi.

La ricerca dentale ha contribuito a evidenziare diversi fattori che sono più spesso presenti nelle persone con malattia parodontale:

  1. Immunità ridotta per un lungo periodo;
  2. Disturbi endocrini (fallimento del processo di produzione degli ormoni);
  3. Patologia del morso;
  4. Trauma acuto o cronico dei tessuti parodontali (contusioni, fratture, strutture ortopediche e ortodontiche anormali);
  5. Disturbi trofici (processi metabolici nella mucosa orale);
  6. Cattive abitudini (alcolismo, fumo);
  7. Malattie dell'apparato digerente (tratto gastrointestinale);
  8. Malattie neurologiche;
  9. Mancanza di vitamine e minerali.

Anche i batteri patogeni e la placca sono presenti nel quadro generale, ma non svolgono un ruolo decisivo nella malattia parodontale.

Il processo di sviluppo e il decorso della malattia

I sintomi della malattia parodontale La parodontosi inizia improvvisamente e inosservata. Per lungo tempo, specialmente se c'è una grande quantità di depositi sui denti (placca e pietre), il paziente potrebbe non notare una progressiva perdita di tessuto. Le pietre dentali sono strette al collo e catturano lentamente la superficie, che viene esposta con lo sviluppo della malattia parodontale.

Spesso le persone vengono allo studio dentistico per rimuovere i depositi dentali mineralizzati e solo dopo la pulizia professionale si accorgono dello stato della loro malattia parodontale (tessuti duri e molli che circondano il dente). In parallelo, il medico rileva la presenza e il grado di sviluppo della malattia parodontale.

L'impulso per il lancio del processo patologico è la mancanza di nutrienti e vitamine nei vasi sanguigni del parodonto. Di conseguenza, il tasso di processi metabolici diminuisce e inizia la distruzione (distruzione) del tessuto osseo e la recessione (omissione) delle gengive.

La parodontosi può svilupparsi lentamente nel corso degli anni, senza causare alcun inconveniente e senza essere complicata da ulteriori malattie.

I sintomi della malattia parodontale


I segni della malattia parodontale dipendono dallo stadio in cui si trova il processo:

  • почти всегда остается незамеченной. La fase iniziale passa quasi sempre inosservata. I sintomi sono a malapena visibili anche per un professionista, e il paziente stesso non vede alcun cambiamento. Eppure, nei tessuti parodontali (mascella e tessuto gengivale) il processo patologico è già in atto e il collo dei denti inizia a spogliarsi. Gli studi a raggi X non sono informativi.
  • характеризуется незначительной рецессией (опущением) десны. Il primo stadio è caratterizzato da una leggera recessione (omissione) delle gengive. La sensibilità dei denti può verificarsi di volta in volta. I denti rimangono sul posto e stanno fermamente nei fori. I primi cambiamenti distruttivi nel tessuto osseo sono visibili sui raggi X.
  • проявляется значительным обнажением шеек. Il secondo stadio si manifesta con una significativa esposizione al collo. Le lacune compaiono tra i denti, la transizione dello smalto al cemento (una sostanza solida che copre le radici dei denti) è visibile in punti di recessione, il paziente è preoccupato per l'iperestesia (aumento della sensibilità dei denti). La forza dei legamenti parodontali non è ancora indebolita. L'immagine a raggi X è caratterizzata da marcati cambiamenti atrofici nel processo alveolare (protrusione mascellare arcuata, in cui sono fissate le radici dei denti).
  • корни выступают за десну более чем наполовину. Quando si passa al terzo stadio, le radici si estendono più della metà della gomma. Le fessure interdentali si sono allargate ancora di più, la mobilità dei denti può apparire. Il paziente è disturbato dal disagio quando prende cibo aspro, caldo e freddo. Sulla radiografia viene determinato riducendo l'altezza del processo alveolare di 1 cm.
  • считается крайней, так как она служит показанием к удалению зубов. Il quarto stadio è considerato estremo, in quanto serve come indicazione per l'estrazione del dente. Le radici sono nude per due terzi della sua lunghezza. La mobilità e la sensibilità dei denti interferiscono con il parlare e il mangiare. L'esame radiografico mostra che le radici dei denti sono trattenute nell'osso solo dalla punta.

In tutte le fasi della malattia non si manifestano iperemia e sanguinamento. I tessuti molli di colore rosa, le tasche parodontali (una porzione della gomma adiacente al collo del dente, ma non attaccata ad esso) non sono estese.

La malattia parodontale è quasi sempre cronica. Il nome "forma acuta" è un simbolo, poiché l'unica differenza è nella rapida progressione della malattia.

A seconda della fase di sviluppo della malattia periodontale, il medico prescrive un trattamento e decide se è possibile salvare i denti, oppure è più opportuno ricorrere al trattamento ortopedico.

Cosa può essere confuso con la malattia parodontale?

Al fine di determinare con certezza la presenza della malattia parodontale dovrebbe sapere esattamente come si differenzia da altre malattie parodontali.

I suoi sintomi si sovrappongono alle manifestazioni cliniche della gengivite e della periodontite.

La gengivite è una malattia infiammatoria delle gengive che si verifica con scarsa igiene orale. In questo caso, sono interessate solo le gengive. In contrasto con la malattia parodontale, anche nella fase più grave della gengivite, le ossa della mascella rimangono intatte, mentre i denti rimangono immobili. Con la malattia parodontale, le gengive sono rosa pallido e sembrano sane. Quando la mucosa gengivite è infiammata, c'è sanguinamento e arrossamento.

La malattia parodontale viene spesso confusa con la parodontite, poiché in entrambi i casi appare la mobilità dei denti. Ma la parodontite è una malattia infettiva-infiammatoria, accompagnata dall'espansione delle tasche parodontali, iperemia, sanguinamento e suppurazione. Con la malattia parodontale non si osservano segni simili.

Trattamento della malattia parodontale

Dovrebbe essere immediatamente notato il triste fatto che i metodi che possono curare completamente la malattia parodontale nel nostro tempo non sono ancora stati inventati. Il parodontologo può solo fermare la progressione del processo patologico e stabilizzare le condizioni del paziente.

In realtà, il trattamento inizia con l'eliminazione del fattore eziologico (causale). Per eliminare la causa, è necessario identificarlo, pertanto, il paziente deve sottoporsi a un esame completo di tutti gli organi e sistemi che lo infastidiscono.

La fase successiva del trattamento è l'igiene orale professionale. Nonostante il piccolo ruolo dei batteri patogeni nello sviluppo della malattia parodontale, dovrebbe essere rimossa tutta la placca dentale. Sulla gomma, liberata dalle pietre, le medicine agiscono più efficacemente.

Assicurati di sottoporsi ad un allenamento di igiene orale e impara come lavarti bene i denti. La manipolazione impropria può aumentare la velocità della discesa delle gengive.

Si consiglia di utilizzare dentifrici che rinforzano il parodonto e migliorano la circolazione del sangue nella mucosa delle gengive.

Tra i farmaci, il parodontologo prescrive solo complessi vitaminici e minerali. Un medico, in presenza di malattie comuni del corpo, può prendere un appuntamento separato.

Le procedure fisioterapeutiche hanno un effetto positivo sulla parodontite, come:

  1. Massaggiare le gengive - utilizzando un apparecchio speciale. Allo stesso tempo, il flusso di sangue verso i tessuti parodontali aumenta, il metabolismo migliora.
  2. La darsonvalutazione e le correnti dinamiche agiscono secondo lo stesso principio del massaggio. Contribuiscono alla stabilizzazione del trofismo e sospendono lo sviluppo dell'atrofia.
  3. Elettroforesi in combinazione con gluconato di calcio - riduce l'iperestesia (ipersensibilità) nella zona dei colli esposti dei denti. L'elettroforesi è l'introduzione di una sostanza medicinale nel tessuto molle parodontale utilizzando una corrente a bassa tensione.
  4. È permesso anche l'automassaggio delle gengive, ma solo con il permesso del medico. Due volte al giorno, la gomma può essere leggermente massaggiata per diversi minuti. Prima della procedura, dovresti lavarti i denti e lavarti le mani, per evitare infezioni.

Il significato delle procedure fisioterapiche è quello di saturare i tessuti parodontali con ossigeno, aumentare il flusso sanguigno e ripristinare il metabolismo dei nutrienti.

Il trattamento ortopedico può aiutare in modo significativo se i denti nella dentatura sono conservati, ma sono già diventati mobili. I pneumatici in plastica, in combinazione con una terapia intensiva, prevengono ulteriori allentamenti e perdita dei denti.

Molti sono preoccupati per il problema della dieta con malattia parodontale. Seguire rigorose regole dietetiche non è necessario, ma è auspicabile arricchire la dieta con frutta e verdura. Contengono le vitamine che il corpo ha bisogno di recuperare.

I frutti di mare e i legumi (piselli, fagioli) saturano i tessuti con i minerali e il loro uso è importante anche per la guarigione e il rafforzamento della mucosa orale.

Trattamento chirurgico della malattia parodontale

L'intervento chirurgico, in questo caso, è mirato al ripristino delle gengive riassorbite e del tessuto osseo del processo alveolare.

Varie preparazioni osteo-sostituenti (sostituzione delle aree distrutte dell'osso), membrane e materiali di reimpianto vengono suturati sotto la gomma. Dopo un po 'di tempo, i materiali attecchiscono e iniziano a sintetizzare il tessuto osseo. Con un corso di trattamento favorevole, c'è la possibilità di "far crescere" nuovamente il processo alveolare e rafforzare i denti mobili.

Diversi tipi di colture cellulari sono utilizzati per rigenerare le gengive:

  • Le cellule staminali sono conosciute per le loro proprietà anti-invecchiamento. Sono in grado di riprodurre nuovi tessuti, aumentando il tasso di guarigione e rinnovando le strutture cellulari. Con la malattia parodontale, le cellule staminali svolgono la funzione di ripristinare le gengive.
  • I fibroblasti sono responsabili della formazione di collagene. Le strutture di collagene aumentano l'elasticità dei tessuti e rafforzano i meccanismi protettivi della mucosa. Fanno i tessuti molli parodontali resistenti agli effetti di fattori avversi e più durevoli.
  • Il fattore di crescita piastrinico si riferisce alle strutture proteiche. Svolge un ruolo importante nell'angiogenesi (la formazione di nuovi vasi sanguigni e linfatici). La sintesi di capillari sani ripristina l'apporto di sangue e i processi metabolici nelle gengive, necessari per il pieno funzionamento.

Le operazioni osteoplastiche e l'uso di colture cellulari sono considerate uno dei metodi più costosi per curare la malattia parodontale. Ma, nel caso del successo dell'attecchimento dei materiali, il metodo chirurgico di trattamento può produrre risultati sorprendenti.

Trattamento della malattia parodontale a casa

Il trattamento indipendente della malattia parodontale, senza la partecipazione di un medico professionista, è altamente indesiderabile. La malattia viene trattata per lungo tempo ed è difficile anche con l'uso della terapia intensiva, e l'autotrattamento può (nella migliore delle ipotesi) essere inefficace.

Ma ci sono metodi di trattamento a casa, che sono molto utili da usare in concomitanza con visite periodiche al parodontologo.

Il medico può prescrivere i seguenti gel e unguenti per l'autosomministrazione. Migliorano la circolazione sanguigna e i processi metabolici, saturano i tessuti con l'ossigeno e forniscono un ulteriore effetto anti-infiammatorio.

  1. Troxevasin ha un effetto anti-parodontozny pronunciato. Rafforza le pareti vascolari dei capillari, migliora la circolazione sanguigna.

Il gel viene strofinato sulle gengive con movimenti morbidi fino a completo assorbimento due volte durante il giorno.

  1. Elugel include clorexidina - un noto antisettico. Dovrebbe essere applicato alle gengive con uno strato sottile più volte al giorno.
  2. Holisal viene sfregato nel tessuto parodontale due volte al giorno. La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia.
  3. Unguento eparina ha la capacità di assottigliare il sangue, migliorando la microcircolazione nei vasi. Entro due settimane, l'unguento viene applicato alle gengive in una piccola quantità due volte al giorno.
  4. Solcoseryl è usato per lo sfregamento e per la medicazione. Il condimento è chiamato un piccolo pezzo di garza, che viene applicato all'unguento fino a quando non è completamente impregnato. La benda viene applicata alle gengive per 10-20 minuti.

I gel anti-parodontosi e gli unguenti sono generalmente completamente sicuri. Ma prima di usarli, dovresti consultare il tuo medico e discutere in dettaglio i metodi e la durata del loro uso.

Come trattare la malattia parodontale con metodi popolari

La medicina tradizionale si basa sul trattamento di prodotti naturali. Con l'uso corretto di erbe e altre sostanze benefiche, è possibile migliorare significativamente l'efficacia del trattamento della malattia parodontale.

I guaritori considerano le seguenti ricette come le più efficaci:

  1. Foglie secche di mirtilli rossi, la quantità di sei grammi, è necessario versare un bicchiere di acqua bollente e far bollire per circa 20 minuti. Filtrare e raffreddare a temperatura ambiente e sciacquare la bocca con il decotto risultante almeno 5 volte al giorno.
  2. Preparare la tintura di calendula nel modo seguente: versare 500 ml di acqua bollente su due cucchiai di calendula frantumata e lasciare agire per 30 minuti. Risciacquare la bocca 5-7 volte durante il giorno.
  3. Il Kombucha è ricco di vitamina C, che rafforza le pareti dei vasi sanguigni. Il risciacquo con la tintura del fungo è molto utile per ripristinare la circolazione sanguigna.
  4. Calamaro grattugiato con malattia parodontale viene aggiunto al dentifricio e aiuta anche a rafforzare le gengive.
  5. Sostituire il normale tè con il verde potrebbe avere un effetto debole ma positivo. Agisce su tutto il corpo, purificandolo e guarendolo. Di conseguenza, la condizione parodontale migliora insieme allo stato di altri organi e sistemi.
  6. Infusione di aglio - uno dei decotti più efficaci per il trattamento della malattia parodontale. Per cucinarlo, devi versare acqua bollita sopra l'aglio schiacciato e insistere. Dopo mezz'ora, filtrare e sciacquare la bocca, tenendo l'infusione in bocca per 5-10 minuti due volte al giorno.

Oppure puoi prendere uno spicchio d'aglio, tagliarlo a metà e strofinarlo nelle gengive più volte al giorno.

  1. Il succo di Kalanchoe riduce la sensazione di prurito alle gengive. Le foglie della pianta dovrebbero essere asciugate per una settimana in un luogo fresco e asciutto. Poi sono schiacciati e spremuti succo. Ancora una volta, i liquidi devono essere infusi per diversi giorni. Filtrato e diluito con acqua bollita o infuso di succo di salvia sciacquare la bocca tre volte al giorno.

Trattamento della malattia parodontale con propoli e miele

Le proprietà curative dei prodotti delle api dovrebbero essere menzionate separatamente, anche se rientrano anche nella categoria dei metodi tradizionali di trattamento.

Lozioni con miele, risciacquo con soluzioni o semplicemente spalmando tegumenti mucosi aiuta ad alleviare l'irritazione e ripristinare la normale circolazione sanguigna.

La tintura di propoli può essere preparata da solo e può essere acquistata in farmacia in forma finita. In un bicchiere di acqua bollita si aggiungono 20-25 gocce di tintura al 10%. La soluzione risultante deve sciacquarsi la bocca ogni volta dopo aver mangiato per due settimane.

L'infusione, con una concentrazione del 4%, viene applicata alle compresse (applicando un pezzo di cotone bagnato in un luogo causale) più volte al giorno per 2-3 minuti.

È anche ammesso l'ingestione di 15-20 gocce di tintura al 10% prima dei pasti, ma solo su prescrizione del medico.

C'è un metodo per usare la propoli in forma pura. Materie prime ancora fresche sono allungate e allungate in una striscia sottile, applicate alle gengive durante la notte per 10 giorni. Ma questo metodo è pericoloso perché si può ingerire accidentalmente il propoli, oppure può entrare nel tratto respiratorio.

Втирание меда, смешанного с измельченной корицей, в слизистые оболочки – самая приятная процедура. И вкусно, и приятный запах радует, и приносит пользу. Ингредиенты смешиваются в пропорции 1:1, втираются в пораженные места на ночь. Утром следует прополоскать рот теплой водой. Курс лечения – неделя.

Прополис и мед обладают, к тому же, бактерицидными и заживляющими свойствами. Хотя при пародонтозе воспалительной реакции не наблюдается, дополнительные антисептические свойства идут ему только на пользу.

Профилактика пародонтоза

Ввиду отсутствия эффективного лечения, пародонтоз легче и правильнее стараться предотвратить, чем потом ходить по врачам и слушать неутешительные прогнозы.

Раз причина возникновения пародонтоза неизвестна, следует работать над теми факторами, что позволяют сохранить общее здоровье пародонта:

  • Vitamine e minerali sono ben noti assistenti nel mantenere il tono e il vigore dell'intero organismo. Più crudo, frutta e verdura dura nella dieta e meno fast food: la regola principale di una dieta sana.
  • L'esercizio fisico regolare rafforza l'intero corpo, migliora l'immunità e, di conseguenza, ha un effetto benefico sulla condizione delle gengive.
  • L'igiene dentale regolare (indipendente e professionale) e la cavità orale sono una componente molto importante nel complesso per il mantenimento di una malattia parodontale sana. Uno spazzolino da denti durante la pulizia dei denti inoltre massaggia le gengive, aumentando il flusso sanguigno e rimuovendo la placca morbida, e la pulizia professionale impedisce la formazione di tartaro. Sebbene i batteri non siano agenti causali della malattia parodontale, svolgono comunque un ruolo nel processo.
  • È necessaria un'attenta attenzione allo stato dei loro organi interni, poiché nei pazienti con malattia parodontale sono quasi sempre rilevate gravi malattie sistemiche.

Prendersi cura di se stessi e della propria salute è la chiave per prevenire la malattia parodontale. La mancanza di informazioni su questa malattia lo rende più pericoloso di altre malattie della cavità orale, che appaiono aggressive, ma possono essere completamente curate.

Fatti interessanti sulla malattia parodontale

Cosa può sorprendere una malattia parodontale? A prima vista, sulla base di sintomi poveri e insufficiente conoscenza della malattia, non si può dire nulla di interessante. Eppure, malattia parodontale - una malattia insidiosa. Gli esperti di ricerca hanno sottolineato diverse caratteristiche interessanti che la malattia parodontale è piena di:

  1. Gli scienziati del Karolinska Institute hanno scoperto che una forma grave di malattia parodontale che non è curabile può indicare la presenza di neoplasie maligne (cancro) e altre gravi malattie. Brigitta Seder (professore che dirige lo studio) crede che se i denti iniziano a cadere uno per uno, allora la malattia è già in corso da circa 20 anni.
  2. L'osservazione di tremila pazienti per 16 anni ha portato alla conclusione che i giovani con grave malattia parodontale sono soggetti a morte prematura per malattie gravi più delle persone con una malattia parodontale sana.

Nel processo dello studio, sono stati registrati oltre 100 decessi. L'età media dei pazienti deceduti era inferiore a 50 anni.

I dentisti sostengono che qualsiasi malattia del corpo si manifesti nella cavità orale in un modo o nell'altro. I dati di ricerca supportano questa ipotesi, anche se non ci sono ancora prove scientifiche per la teoria.


| 23 febbraio 2014 | | 36 459 | Malattie maschili
  • | Lisa | 16 novembre 2015

    Ho sentito che era sgradevole sentire l'odore dalla mia bocca, trattando la malattia parodontale, ma l'odore ha appena ucciso (((

  • | Nina | 16 novembre 2015

    Lisa, quindi quei farmaci che sono prescritti per il trattamento dell'odore e non saranno salvati. Ho usato uno speciale risciacquo quando ho trattato la malattia parodontale chiamata CB12. Qui mi ha salvato ed eliminato l'odore sgradevole. Ora lo applico anche di tanto in tanto, mi piace quando la mia bocca ha un buon profumo.

  • | Wap | 21 novembre 2015

    Maledetta vecchiaia

Lascia il tuo feedback