Pleurite: sintomi, trattamento della pleurite polmonare
medicina online

Pleurite: sintomi, trattamento

contenuto:

pleurite

pleurite

La pleurite è una malattia infiammatoria dei fogli polmonari e parietali della membrana sierosa che circonda il polmone e viene chiamata pleura.

Esistono due tipi di pleurite:

  • pleurite essudativa - accompagnata da accumulo di liquido nella cavità pleurica
  • pleurite secca - procede con la formazione di fibrina proteica sulla superficie dei fogli pleurici.



Cause di pleurite

Molto spesso, lo sviluppo della pleurite è preceduto da una malattia infettiva degli organi dell'apparato respiratorio, ma a volte la patologia può anche presentarsi come una malattia indipendente. A seconda delle ragioni che hanno provocato l'infiammazione, la pleurite può essere suddivisa in patologia infettiva e non infettiva.

Le cause di pleurite infettiva sono:

  • microflora batterica (stafilococchi, pneumococchi, streptococchi);
  • infezione fungina (funghi del genere Candida, blastomicosi e altri);
  • i virus;
  • infezione parassitaria;
  • tubercolosi (la pleurite viene diagnosticata nel 20% dei pazienti sullo sfondo della tubercolosi);
  • precedenti interventi chirurgici sugli organi del torace;
  • sifilide , brucellosi, tifo.

Le cause della pleurite non infettiva sono:

  • cancro al seno nelle donne;
  • neoplasie maligne negli organi del torace con formazione di metastasi nella pleura;
  • infarto miocardico o polmone;
  • malattie del tessuto connettivo ( lupus eritematoso sistemico , reumatismi, vasculite, artrite reumatoide ).

Il meccanismo della malattia ha una certa specificità. Gli agenti patogeni infettivi agiscono direttamente sulla cavità pleurica, cercando di penetrare in essa con qualsiasi mezzo. Nei casi di lesioni come ascesso polmonare, tubercolosi, polmonite, bronchiectasie, la penetrazione della microflora patogena nella cavità pleurica è possibile con il flusso sanguigno e linfatico. Durante le operazioni chirurgiche sugli organi del torace, ferite e lesioni ricevute, l'ingresso della flora batterica nella cavità pleurica avviene direttamente.

La pleurite può svilupparsi sullo sfondo di una maggiore permeabilità vascolare nelle malattie sistemiche del sangue, diminuzione dell'immunità, presenza di tumori del cancro, malattie del pancreas e altre patologie.

Una piccola quantità di liquido pleurico può essere assorbita dalla stessa pleura, che porta alla formazione di uno strato di fibrina sulla sua superficie. Così, si sviluppa la pleurite fibrosa o secca. Se la formazione di liquido nella cavità pleurica si verifica prima del suo deflusso, si sviluppa una pleurite essudativa (con accumulo di versamento nella cavità pleurica).

Pleurite essudativa: sintomi

L'intensità dei sintomi clinici della pleurite essudativa dipende dal grado di abbandono del processo patologico, dall'eziologia dello sviluppo della malattia, dalla quantità di fluido nella cavità pleurica e dalla natura dell'essudato. Le principali lamentele del paziente in questa forma di malattia sono:

  • dolore al petto,
  • la comparsa di mancanza di respiro,
  • tosse
  • letargia,
  • aumento della temperatura
  • aumento della sudorazione.

Il dolore al petto è il sintomo principale della pleurite. A seconda del grado di danno alla cavità pleurica, il dolore può essere acuto o moderato. Quando il liquido si accumula nella cavità pleurica, l'intensità delle sensazioni dolorose nel paziente diminuisce, ma aumenta la mancanza di respiro.

La dispnea con pleurite è mista. La sua intensità dipende direttamente dalla quantità di fluido accumulato nella cavità, dalla velocità del suo accumulo, dal grado di compromissione della ventilazione fisiologica del polmone e dallo spostamento degli organi mediastinici.

La tosse è osservata nella fase iniziale di sviluppo di pleurite. Innanzitutto, è asciutto e senza espettorato e, con il progredire della malattia, diventa umido e produttivo. La condizione generale del paziente è moderata. Il paziente prende una posizione forzata del corpo per ridurre il dolore al petto - seduto senza appoggiarsi sulle mani.

A causa della rottura del normale funzionamento del polmone in un paziente, il colore delle membrane mucose visibili e della pelle è cambiato - diventano cianotici. Se il liquido si accumula contemporaneamente nella cavità pleurica e nel mediastino, il paziente ha un pronunciato gonfiore al collo e al viso, nonché un cambiamento di voce.

All'esame del torace, il medico nota la respirazione frequente e superficiale di un paziente di tipo misto. Visivamente, il torace è asimmetrico - il lato interessato è ingrandito e resta indietro nell'atto di respirare.

Durante la palpazione del torace, il paziente lamenta dolore. Il lato colpito è teso.

Classificazione di pleurite essudativa

  • Secondo l'eziologia distinguere - infettivo e non infettivo;
  • Dalla natura del liquido accumulato nella cavità - sierosa, purulenta, sierosa, purulenta, emorragica;
  • Con il flusso: acuto, subacuto e cronico.

Diagnosi di pleurite essudativa

Quando una grande quantità di liquido si accumula nella cavità pleurica sopra i polmoni, le zone diagnostiche sono determinate da quali variazioni dei risultati dell'ascolto e del battito sull'organo interessato possono essere determinate.

Durante l'auscultazione (ascolto) dei polmoni nella fase iniziale di sviluppo della pleurite, viene rilevata un'area con respiro indebolito e si sente chiaramente un rumore di attrito pleurico.

Di norma, la diagnosi di pleurite consiste nell'esame clinico del sangue, nell'analisi del liquido pleurico e nella radiografia dei polmoni.

Pleurite secca

La pleurite secca si sviluppa più spesso sullo sfondo di tubercolosi, polmonite, a causa di infarto polmonare emorragico o dopo una violazione della dieta (scorbuto, cachessia).

La pleurite secca è caratterizzata da un esordio acuto. Il paziente ha dolore nel lato e sensazione di formicolio. Molto spesso, tutto il disagio è localizzato sotto le ascelle. La malattia è caratterizzata da forti dolori, la cui intensità aumenta durante l'inalazione, starnutendo, tossendo o toccando il lato colpito. A volte il dolore può irradiarsi alla spalla, all'ascella e all'addome. In parallelo con i dolori, il paziente ha una tosse secca e tortuosa che non apporta sollievo e causa forti dolori. Il paziente cerca di sopprimere tale tosse con ogni mezzo.

Nella fase iniziale di sviluppo della pleurite secca, il paziente può aumentare la temperatura corporea. Mentre la malattia progredisce, gli indicatori termometrici salgono a 39 gradi. Questa condizione del paziente è accompagnata da abbondante sudorazione e aumento della frequenza cardiaca. Molto spesso, la pleurite secca è difficile da diagnosticare all'inizio, poiché la temperatura corporea non supera i parametri subfebrilari e la tosse è insignificante e non causa dolore.

All'esame, il medico può notare che il paziente sembra risparmiare il lato interessato: prende una posizione forzata del corpo, limita la mobilità, respira a intermittenza e superficialmente. Alla palpazione del torace, vi è una maggiore sensibilità della pelle sul lato affetto, e durante l'auscultazione si sente chiaramente un rumore di attrito pleurico.

La prognosi per la pleurite secca è favorevole se il trattamento viene avviato in tempo e il paziente soddisfa tutte le istruzioni del medico. Il recupero avviene in 1-2 settimane. Se il paziente ignora le raccomandazioni del medico, la pleurite secca può verificarsi a lungo con lo sviluppo di aderenze nella cavità pleurica e altre complicanze.

Molto spesso la pleurite secca è confusa con la nevralgia intercostale. La principale caratteristica distintiva della pleurite secca da nevralgia intercostale è che nel primo caso il paziente ha aumentato il dolore quando è inclinato verso il lato sano del corpo e con la nevralgia - dal lato malato.

Complicazioni di pleurite

Di norma, l'esito della malattia è sempre favorevole, ma se i pazienti ignorano le prescrizioni mediche, è possibile:

  • sviluppo di aderenze nella cavità pleurica,
  • compattazione della pleura,
  • Istruzione è ormeggiata,
  • sviluppo di pneumosclerosi e successiva insufficienza respiratoria.

Una complicazione comune della pleurite essudativa è la suppurazione fluida nella cavità pleurica.

Trattamento della pleurite

Prima di tutto, il trattamento della pleurite consiste nell'eliminare la causa che ha portato allo sviluppo della malattia.

Se la pleurite si sviluppa sullo sfondo della polmonite, gli antibiotici sono prescritti al paziente senza fallo. Quando si usa la pleurite sullo sfondo dei reumatismi si usano farmaci antinfiammatori non steroidei. In caso di pleurite, in parallelo con la tubercolosi, vengono mostrati al paziente una consultazione fintisiatrica e antibiotici per la distruzione dei bastoncini di Koch.

Per alleviare il dolore, al paziente vengono prescritti analgesici e farmaci per migliorare il sistema cardiovascolare. Per il riassorbimento del fluido accumulato - trattamento fisioterapico e fisioterapia.

Quando la pleurite essudativa con la formazione di una grande quantità di versamento solleva la questione della conduzione di una puntura pleurica allo scopo di drenare o pompare fuori l'essudato dalla cavità. Per una di queste procedure, si consiglia di pompare non più di 1,5 litri di versamento, al fine di evitare un drammatico livellamento polmonare e lo sviluppo di complicazioni cardiovascolari.

Con un complicato decorso della pleurite con suppurazione dell'essudato, il paziente viene lavato nella cavità pleurica con soluzioni antisettiche con l'introduzione di un antibiotico o di preparazioni ormonali direttamente nella cavità.

Per prevenire il ripetersi di pleurite essudativa, gli specialisti eseguono la pleurodesi - l'introduzione nella cavità di preparazioni speciali a base di talco, che impediscono l'incollaggio dei fogli pleurici.

Nel trattamento della pleurite secca, al paziente viene prescritto riposo a riposo e riposo. Per alleviare il dolore, vengono mostrati l'intonaco di senape, gli impacchi riscaldanti, le lattine e il bendaggio stretto del torace. Per sopprimere il centro della tosse al paziente vengono prescritti farmaci che hanno un effetto deprimente: codeina, dionina e simili. Con pleurite secca, farmaci altamente efficaci come acido acetilsalicilico, nurofene, nemisil e altri. Dopo che la fase acuta della malattia si è calmata, al paziente viene prescritto di eseguire esercizi respiratori al fine di prevenire l'adesione dei fogli pleurici.

Nella pleurite cronica purulenta, si raccomanda l'intervento chirurgico per rimuovere le aree della pleura e rilasciare il polmone dalla membrana pleurica.

Trattamento popolare di pleurite

Nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, puoi provare a ricorrere al trattamento popolare della pleurite:

  • Mescolare in parti uguali foglie di salvia, radice di Altea, radice di liquirizia e anice. Un cucchiaio di una tale raccolta versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per 5 ore. Filtrare la soluzione risultante e prenderla sotto forma di calore 5 volte al giorno, 1 cucchiaio.
  • In un contenitore, mescolare 30 grammi di olio di canfora, 3 ml di olio di lavanda, 3 ml di olio di eucalipto. Strofinare la miscela sul lato del torace colpito di notte, quindi fasciare stretto e caldo.
  • Un cucchiaio di equiseto versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per diverse ore. Dopo di ciò, filtrare la soluzione e prendere 1 cucchiaio 3 volte al giorno sotto forma di calore.
  • Con pleurite essudativa, questo rimedio aiuta molto bene: mescolare 1 tazza di miele di tiglio, 1 tazza di succo di aloe, 1 tazza di olio di girasole e 1 tazza di decotto al lime. Si consiglia di prendere questo strumento per 1 cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti.

È importante capire che la pleurite da sola non può essere trattata con rimedi popolari, dal momento che la malattia può progredire rapidamente e portare all'insufficienza respiratoria e all'effusione di lacrime. L'esito positivo della terapia dipende in gran parte dal trattamento tempestivo del paziente al medico. I metodi popolari nel trattamento della pleurite sono rilevanti, ma solo in combinazione con i farmaci.

Prevenzione della pleurite

Naturalmente, è impossibile prevedere come il corpo reagirà all'azione di un particolare fattore. Tuttavia, qualsiasi persona è in grado di seguire semplici raccomandazioni per la prevenzione della pleurite:

  • Prima di tutto, è impossibile prevenire complicazioni nello sviluppo di infezioni respiratorie acute. Affinché la microflora patogena non penetri nella mucosa delle vie respiratorie, e quindi nella cavità pleurica, i raffreddori non dovrebbero essere lasciati correre sulla gravità!
  • Se sospetti la polmonite, è meglio fare una radiografia degli organi del torace in tempo e iniziare una terapia adeguata. Il trattamento improprio della malattia aumenta il rischio di complicazioni come l'infiammazione della pleura.
  • Con frequenti infezioni del tratto respiratorio, è bene cambiare il clima per un po '. L'aria di mare è un mezzo eccellente per prevenire le infezioni del tratto respiratorio, inclusa la pleurite.
  • Esegui esercizi di respirazione. Un paio di respiri profondi dopo il risveglio serviranno come un'eccellente prevenzione dello sviluppo di malattie infiammatorie dell'apparato respiratorio.
  • Cerca di rafforzare il sistema immunitario. Nei mesi più caldi, tempera, più aria fresca.
  • Smetti di fumare. La nicotina è la prima causa di tubercolosi polmonare, che a sua volta può provocare l'infiammazione della pleura.

Ricorda: qualsiasi malattia è meglio prevenire che curare!


| 17 dicembre 2014 | | 8 397 | Senza categoria