Stadi del cancro del polmone, prognosi del cancro del polmone 1,2,3 e 4 stadi
medicina online

Stage Lung Cancer

Un tumore maligno attraversa quattro fasi principali del suo sviluppo, ognuna delle quali si distingue per i segni di manifestazione e il metodo di trattamento. Il pieno recupero del paziente è possibile solo se la malattia viene diagnosticata all'inizio del suo sviluppo.



Stadio del cancro del polmone 1

Stadio del cancro del polmone 1 significa quanto segue:

Un tumore maligno ha una piccola dimensione e non si è ancora diffuso al sistema linfatico, cioè non ha metastatizzato.

La diagnosi dello stadio 1A del cancro del polmone implica la presenza di un tumore, la cui dimensione non raggiunge i tre centimetri di diametro, lo stadio di sviluppo della malattia 1B indica che il tumore ha un diametro fino a cinque centimetri, ma non si è ancora diffuso al sangue, il che significa che può essere rimosso in sicurezza senza causare conseguenze pericolose.

Il tasso di sopravvivenza dei pazienti con il primo stadio del cancro raggiunge il 70%. Il più pericoloso tumore a piccole cellule, che rilascia rapidamente metastasi. In caso di rilevamento, il paziente è sottoposto a trattamento immediato (rimozione chirurgica del tumore, radioterapia, assunzione di forti farmaci chemioterapici).

È piuttosto difficile riconoscere lo stadio 1 del tumore al polmone, poiché il tumore è ancora così piccolo che praticamente non si fa sentire. Un sintomo allarmante dell'inizio della malattia è una tosse, manifestata per la prima volta come debole solletico alla gola, che aumenta gradualmente, accompagnata da una scarica di escreato purulento con l'odore di muffa.

Stadio del cancro del polmone 2

Lo stadio 2 del cancro del polmone è diagnosticato in presenza di un tumore di più di cinque centimetri, si manifesta con un aumento della tosse con espettorato, febbre, dolore doloroso al petto. Il paziente può sperimentare frequenti soffocamento, mancanza d'aria, perdere rapidamente peso. Il tumore in stadio 2A significa che il tumore stesso raggiunge le dimensioni di cinque centimetri, ha una posizione vicino ai linfonodi, le sue prime metastasi sono annotate in questi nodi.

La diagnosi dello stadio 2B del tumore del polmone suggerisce che la neoplasia ha raggiunto dimensioni relativamente grandi (7 centimetri), ma non si è ancora diffusa ai linfonodi più vicini o è germogliata nei tessuti situati vicino al polmone.

I pazienti con un secondo stadio di carcinoma polmonare possono vivere fino a cinque anni solo con il trattamento appropriato. Il tasso di sopravvivenza è piuttosto basso - solo il 36% del numero di casi. Nel caso del tumore a piccole cellule, questo indicatore non supera il 18%.

Stadio del cancro del polmone 3

La fase 3 del cancro del polmone si sviluppa man mano che la malattia progredisce in assenza di un trattamento adeguato, è molto difficile da trattare ed è anche divisa negli stadi 3A e 3B.

Nella fase del tumore polmonare 3A, il tumore raggiunge una dimensione superiore a sette centimetri, colpisce i linfonodi localizzati e cresce nella pleura, nel torace o nella trachea. In alcuni casi della malattia, il tumore colpisce i vasi sanguigni situati vicino al cuore.

Allo stadio di sviluppo 3B, un tumore maligno si sviluppa nelle pareti del polmone, colpisce i linfonodi, così come il muscolo cardiaco, a seguito del quale può svilupparsi la pericardite.

Lo stadio 3 del cancro del polmone ricorda costantemente se stesso. Per alleviare la condizione, prima di tutto, per eliminare il dolore al petto grave, al paziente vengono prescritti stupefacenti, antitosse. Il sintomo principale della malattia in questo momento: una tosse isterica umida con una significativa separazione del sangue o parti dei componenti dei bronchi polmonari. Il trattamento principale è assegnato alla soppressione dei prodotti chimici di divisione cellulare, inoltre mostra la rimozione di una parte del polmone o dell'intero corpo nel suo insieme. I farmaci vengono selezionati individualmente, a seconda della forma del tumore.

Il tasso di sopravvivenza dei pazienti con il terzo stadio di sviluppo del cancro è estremamente basso e quasi si avvicina a zero.

Il trattamento farmacologico della malattia in questo caso di solito non porta a risultati positivi, il tumore continua a progredire e distrugge organi umani nelle vicinanze. Forse la sua metastasi al cervello, fegato, ghiandola mammaria nelle donne. Solo il 9% di tutti i pazienti può essere salvato dalla morte in caso di utilizzo di moderne tecnologie avanzate per il trattamento del cancro e il caricamento di dosi di chemioterapia.

Stadio del cancro del polmone 4

Lo stadio 4 del cancro del polmone è fatale e non può essere trattato. Questo stadio significa che il tumore maligno si è diffuso agli organi interni vicini. Allo stesso tempo, un paziente può manifestare segni di cancro al fegato, un accumulo di essudato, saturo di cellule tumorali, attorno al cuore o al secondo polmone.

Per dire quanto puoi vivere con una diagnosi di cancro ai polmoni, decisamente no. Il tasso di sopravvivenza dei pazienti con questa malattia può variare a seconda della fase del suo sviluppo, così come le misure che sono state prese per salvare la vita del paziente.


| 19 maggio 2013 | | 7 001 | oncologia
Lascia il tuo feedback