Scarico marrone durante la gravidanza, cause di scarica marrone chiaro durante la gravidanza

Scarico marrone durante la gravidanza

contenuto:

Scarico marrone durante la gravidanza Durante la gravidanza, non cambia solo lo stato psico-emotivo della futura mamma, ma anche la natura delle perdite vaginali. Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali che si verificano in questo periodo nel corpo femminile.

Il canale cervicale, rivestito da cellule di un epitelio cilindrico, collega la cavità uterina con la vagina. Normalmente, è pieno di secrezioni mucose secrete da cellule epiteliali con aumentata attività secretoria. La natura di queste secrezioni è regolata dagli ormoni ovarici e dipende dalla fase del ciclo lunare mensile. Sotto l'influenza degli estrogeni nella prima fase, le escrezioni sono una sostanza liquida, trasparente, leggermente viscosa, con un odore debole, specifico, biancastro o quasi incolore. Crea le condizioni più favorevoli per la penetrazione dello sperma nell'utero.

Inoltre, nella fase II del ciclo mestruale, quando si verifica una sintesi avanzata del progesterone, il muco cervicale diventa torbido e viscoso. Durante la fecondazione e l'ulteriore impianto dell'uovo, ostruisce il canale cervicale, creando così un ostacolo alle infezioni nella cavità uterina. Nei primi tre mesi dopo la fecondazione continua la sintesi del progesterone, cioè si osserva la stessa immagine. Tuttavia, dopo la dodicesima settimana, vi è un aumento del livello di estrogeni, a causa del quale lo scarico diventa più abbondante e liquefa. Allo stesso tempo, prurito e bruciore sono completamente assenti nell'area genitale esterna.

Tuttavia, succede che la donna incinta in diverse fasi della gravidanza, ci sono scariche brunastre, che variano di colore e volume. Spesso sono la norma, e quindi non rappresentano un certo pericolo, tuttavia a volte tali secrezioni possono segnalare l'inizio di un aborto spontaneo.



Quando la scarica marrone durante la gravidanza può essere considerata la norma?

1. Lo scarico brunastro e inodore, che si verifica nella prima - seconda settimana dopo il concepimento, è considerato normale. Durante questo periodo, l'uovo fecondato viene attaccato (impiantato) alle pareti uterine. L'immersione dell'ovulo nell'endometrio è spesso accompagnata dall'apparizione di una moderata quantità di scarico di consistenza pastosa, da rosato a marrone chiaro. Spesso, le donne li considerano un segno delle prime mestruazioni. Tuttavia, se la secrezione vaginale inizia ad acquisire un colore marrone scuro, questo è un segnale allarmante, che richiede una consulenza immediata da parte di esperti.

2. A causa del riarrangiamento dello scarico ormonale, lo scarico del marrone può essere osservato durante diversi mesi di gravidanza.

3. Evidenziare il colore marrone che si verifica in tarda gravidanza a causa dello scarico della mucosa del sughero, sono considerati normali. Questi sono i cosiddetti precursori del parto. In alcune donne, possono verificarsi 1-2 settimane prima della nascita prevista del bambino, in altre - poche ore prima dello sviluppo del lavoro attivo.

Scarico mestruale marrone in donne in gravidanza

Molte madri incinte credono erroneamente che il verificarsi di periodi regolari durante la gravidanza sia assolutamente normale. In realtà, questo non è il caso. La superficie interna dell'utero è rivestita di endometrio, che dipende dallo stato dello sfondo ormonale della donna ed è molto ben fornito di sangue, fornendo al feto ossigeno e le sostanze nutritive necessarie per il suo sviluppo. Nel caso in cui si verifichi il distacco endometriale, si verifica un sanguinamento mensile. Normalmente, viene rifiutato solo quando la gravidanza non si verifica.

L'endometrio è molto sensibile ai cambiamenti nel livello degli ormoni sessuali, e se si verificano sanguinamento ciclico o secrezione brunastra, ciò indica che la quantità di ormoni raggiunge il suo livello critico. Ecco perché l'aspetto di scarico marrone in una donna incinta in un momento in cui dovrebbero esserci periodi mestruali, è necessario consultare il ginecologo, che contribuirà a determinare la causa di questa condizione. Di norma, i periodi durante la gravidanza, dovuti a cambiamenti ormonali, sono scarsi e molto brevi, e di notte la guarnizione può rimanere completamente pulita e asciutta.

A volte le secrezioni possono segnalare non solo i cambiamenti ormonali in atto, ma anche lo sviluppo di una patologia infiammatoria, la minaccia di aborto spontaneo o gravidanza ectopica.

In alcuni casi, la secrezione mestruale si verifica nelle donne in gravidanza affette da endometriosi o mioma uterino e possono anche verificarsi a causa di anomalie nella struttura dell'organo riproduttivo femminile (utero a doppia o sella).

A volte la scarica marrone o sanguinosa si verifica quando si verifica la morte o il rifiuto di un ovulo da gemelli, e il secondo continua a svilupparsi.

Scarico marrone che segnala un aborto minacciato

Nel caso in cui nelle prime fasi della gravidanza una donna soffra di dolore alla schiena e nel basso ventre, vomito e forti capogiri, oltre a scarse perdite vaginali con colorazione marrone scuro, questo segnala un aborto spontaneo. Lo scarico si verifica a causa del distacco dell'ovulo, motivo per cui il sangue inizia a fuoriuscire dietro le sue pareti. Questa condizione può svilupparsi a causa della mancanza di livelli femminili o crescenti di ormoni sessuali maschili. Provocare anche una minaccia di aborto spontaneo può causare disturbi genetici, a causa della quale vi è uno sviluppo anormale e la successiva morte del feto. Varie infezioni, comprese quelle trasmesse per via sessuale, possono anche innescare l'apparizione di secrezioni brune e portare a aborto spontaneo.

Tuttavia, la causa dell'aborto spontaneo può essere l'assunzione di alcuni farmaci ormonali, anomalie della struttura dell'utero, cattive abitudini, intenso sforzo fisico, età dopo 30 anni, superlavoro e stress.

In tali situazioni, una donna ha bisogno di assistenza medica urgente volta a preservare la gravidanza.

Scarico marrone come segno di gravidanza ectopica

Nel caso in cui la fecondazione dell'uovo, ma per qualche motivo l'uovo fecondato non può entrare nella cavità uterina, stiamo parlando dello sviluppo della gravidanza ectopica. La causa più comune di questa condizione sono i cambiamenti patologici che si verificano nelle tube di Falloppio. Ciò può accadere a causa di tubi troppo avvolgenti, o a causa di aderenze, che non consentono all'uovo di scendere nell'utero e impiantare lì. Meno comunemente, può verificarsi una gravidanza ectopica di altri siti (cervicale, addominale, ecc.). Quando si verifica una gravidanza extrauterina, il rigetto dell'ovulo è inevitabile. Ciò è dovuto al fatto che dopo l'impianto, l'embrione inizia a crescere, allungando l'organo a cui è attaccato. Come nel caso di una gravidanza normale, una donna ha una mestruazione ritardata, il livello di hCG aumenta e il test di gravidanza mostra un risultato positivo. Inoltre, man mano che l'embrione cresce, il dolore si alza nell'addome inferiore, estendendosi nel retto, così come la scarica sanguinolenta dai genitali.

A causa del fatto che in questo caso non ci sono abbastanza condizioni per il normale sviluppo della gravidanza, dopo qualche tempo l'ovulo fecondato inizia a squarciarsi ed essere espulso nella cavità addominale. Questa condizione è accompagnata da forti capogiri, attacchi dolorosi e comparsa di emorragia intra-addominale.

Vorrei sottolineare che lo scarico marrone scuro in gravidanza ectopica è osservato in quasi l'80% dei casi. Esse si verificano a causa del rigetto dell'endometrio a causa di una forte diminuzione del livello degli ormoni sessuali e possono essere diverse nella loro gravità: da molto scarsa a abbondante, simile a quella mentale. In alcuni casi, i frammenti di una conchiglia staccata (decidua) si trovano nelle secrezioni.

In questo stato, anche il minimo ritardo può portare a conseguenze molto gravi. Pertanto, ai primi segni sfavorevoli si dovrebbe contattare un ginecologo per fare una diagnosi corretta, che, a sua volta, aiuterà a preservare il sistema riproduttivo di una donna.

как правило, внематочная беременность обнаруживается при проведении первого УЗИ. Nota: di norma, durante la prima ecografia viene rilevata una gravidanza ectopica.

Scarico marrone come segno di distacco o placenta previa

Nel caso in cui la placenta si trovi nel segmento inferiore dell'utero, al di sotto della parte presentante del feto, stiamo parlando di placenta previa. Questa condizione si verifica nello 0,2-0,9% delle donne incinte. A causa del fatto che il posto dei bambini si trova in prossimità dell'utero, l'integrità dei vasi del suo strato superiore viene interrotta, il che, a sua volta, provoca lo sviluppo di sanguinamento o l'insorgenza di pesanti scarichi marroncini. Caduta, trauma addominale e varie patologie interne possono essere la causa del distacco.

Tuttavia, se la placenta è fuori posto, può verificarsi una secrezione bruno in seguito alla gravidanza. L'utero a crescita rapida è anche in grado di interrompere l'integrità delle navi situate negli strati superiori del bambino. In questo caso, può verificarsi anche un leggero sanguinamento. In quei giorni, quando c'è uno scarico, gli esperti raccomandano di essere esaminati dalla placenta sugli ultrasuoni.

La rottura della placenta è una complicazione della gravidanza che può svilupparsi durante il parto e nel processo di trasporto di un bambino. Se c'è una separazione prematura del posto dei bambini dalla mucosa uterina, l'integrità dei vasi uteroplacentari viene disturbata e, di conseguenza, si sviluppa un sanguinamento di gravità e localizzazione variabile.

Nel caso in cui il distacco avvenga lungo il bordo della placenta (distacco marginale), si verifica un'emorragia verso l'esterno e, naturalmente, questa condizione non passa inosservata. Il sangue fresco e appena separato sarà scarlatto e la coagulazione diventerà marrone.

Scarico marrone durante la gravidanza, come segno di patologia ginecologica

Sfortunatamente, la gravidanza non è un ostacolo alla comparsa o alla progressione di varie malattie ginecologiche. L'erosione della cervice e le infezioni del tratto genitale possono causare la comparsa di una scarica sanguinolenta, e la vaginosi batterica, che si verifica in quasi il 70% delle donne in gravidanza, in alcuni casi può essere caratterizzata dall'aspetto di scarico beige o marrone chiaro.

Qualunque cosa fosse, qualsiasi deviazione dalla norma pone un certo pericolo per il feto e, pertanto, gli esperti sollecitano a risolvere tutti i problemi ginecologici esistenti nella fase di pianificazione della gravidanza.

Cosa succede se c'è una scarica marrone durante la gravidanza?

Prima di tutto, è necessario capire che la futura madre è improbabile che sia in grado di capire in modo indipendente e scoprire la ragione di tale stato. Pertanto, in caso di sintomi allarmanti, è meglio consultare il proprio ginecologo per un consiglio e non cercare una risposta nei forum tematici. Solo un medico esperto sarà in grado di effettuare una diagnosi accurata, e quindi dopo un'accurata analisi della storia e l'esame diagnostico necessario.


| 1 luglio 2014 | | 42 642 | Malattie della gravidanza
  • | Victoria | 8 settembre 2015

    Ciao, mi appello a te, perché ho messo in discussione la competenza dei nostri medici in ospedale. Durante il ritardo, mi è stato ordinato di fare un'ecografia per evitare una gravidanza ectopica (Belly "Tianulo"), e dopo 2 giorni che avevo coperto di marrone chiaro, chiamato un'ambulanza, sono stato trattato in questo modo: Duphaston, ogni 8 ore, iniezioni al mattino e alla sera di papaverina ed etamzilat. Dopo 2 giorni, il dottore è venuto e ha detto che anche se era NOCIVO, MA doveva fare USO !!!!! In generale, per questo motivo ho lasciato questo posto. A quel tempo, la selezione finì e si trasformò in una clinica prenatale all'ospedale diurno. Lì, un medico "gentile" mi suggerì la sua ipotesi: "Potrebbe essere un aborto mancato, è necessario fare un'ecografia, ma solo più tardi, dopo 2,3 settimane".

  • | Olga | 5 ottobre 2015

    Buon pomeriggio Il secondo mese a volte osservo scariche marroni e tiro nel basso addome prima e dopo le mestruazioni, il dolore durante il rapporto sessuale, 9 mesi fa, ha fatto crio trattamento per l'erosione cervicale, le mestruazioni vanno regolarmente regolarmente, il ciclo non è rotto. COSA PUO 'ESSERE, PRONTA PER FAVORE! Grazie in anticipo

Lascia il tuo feedback