Sinusite acuta: sintomi e trattamento della sinusite purulenta acuta

Sinusite acuta

contenuto:

Sinusite acuta Sinusite acuta - infiammazione della mucosa dei seni paranasali (mascellari) più grandi, che si trova nelle ossa della mascella superiore. La malattia è anche chiamata localizzazione del seno - sinusite mascellare; e in combinazione con l'infiammazione della mucosa nasale - rinosinusite mascellare. La sinusite è considerata acuta se le manifestazioni cliniche della malattia non durano più di 12 settimane e dopo il passaggio di guarigione senza lasciare traccia.

La sinusite acuta, più spesso si sviluppa come una complicazione delle infezioni respiratorie acute. In forme lievi di infezione virale respiratoria non ci sono visite dal medico, sebbene sia stato dimostrato che questa malattia è accompagnata da infiammazione dei seni mascellari nel 90% dei casi. Nella forma clinicamente grave di antritis acuta batterica è complicata solo l'1-2% di ARVI. Se consideriamo che in media ogni anno una persona soffre di 2-3 episodi di malattie respiratorie acute, è facile immaginare la comune sinusite acuta. Questa malattia è accompagnata da un forte calo della qualità della vita dei pazienti e nel 26% la depressione mentale può progredire.



Cause di antritis affilato

La causa della sinusite acuta può essere di vari tipi di infezioni e patogeni:

  1. Infezioni virali.
    1. Rhinoviruses - 15%;
    2. Virus respiratori sinciziali - 5%;
    3. Adenoviruses - 3%;
    4. Coronavirus - 2%.
  2. Infezioni batteriche:
    1. Streptococcus pneumoniae - 31%;
    2. Haemophilus influenzae - 21%;
    3. Streptococcus pyogenes - 5%;
    4. Moraxella catarrhalis - più spesso nei bambini (19%), con un'alta probabilità di auto-risoluzione.
  3. Patogeni intracellulari:
    1. Mycoplasma pneumoniae - 25%;
    2. Chlamydophila pneumoniae - 8%.

Per un trattamento efficace della sinusite acuta, il medico deve conoscere la gamma degli agenti patogeni più caratteristici nella sua regione.

Secondo alcuni rapporti, i patogeni atipici causano fino al 10% dei casi di sinusite. Più comune nell'infiammazione odontogena, quando la fonte dell'infezione è nei denti superiori posteriori.

In considerazione di una così vasta gamma di infezioni con terapia empirica, i macrolidi (un gruppo di antibiotici) diventano i farmaci di scelta.

Oltre ai microrganismi patogeni, i fattori predisponenti che interferiscono con la normale circolazione dell'aria e il drenaggio del seno sono di importanza eziologica.

  1. Rinite acuta e cronica.
  2. Curvatura anatomica delle strutture nasali.
  3. Germinazione adenoide.
  4. Polipi.

I fattori ambientali avversi (polvere, contaminazione da gas, rischi di produzione) violano la clearance mucociliare (il lavoro delle cellule ciliate, che creano un deflusso direzionale del muco) e inibiscono la funzione delle cellule ghiandolari. Questo porta a processi stagnanti nei seni e allo sviluppo della microflora patogena.

Meccanismo della malattia

Infiammazione della mucosa che riveste i seni mascellari - il principale meccanismo per lo sviluppo della malattia. Quando l'infiammazione delle mucose si gonfia, avviene uno stravaso di plasma (fuoriuscita dai capillari sanguigni), aumenta la funzione secretoria delle cellule. Come risultato di questi processi, il normale deflusso delle secrezioni dai seni viene interrotto, la circolazione dell'aria tra le cavità viene disturbata e vengono create condizioni favorevoli per la crescita di microrganismi patogeni. Nella sinusite acuta, la cavità del seno può essere completamente riempita con uno strato mucoso edematoso, il cui spessore è in grado di aumentare più di 100 volte. Per il meccanismo virale-batterico di sviluppo di antritis è caratterizzato da lesione del seno bilaterale, e in casi di forme specifiche della malattia (fungine, odontogena), una delle parti soffre di solito.

classificazione

La sinusite acuta è caratterizzata da un'infiammazione essudativa (umida), che per la natura della scarica è suddivisa in:

  • catarro,
  • sierosa,
  • purulenta,
  • misto.

Inoltre, la sinusite acuta è classificata in base alla gravità, che a sua volta è determinata dalle sensazioni soggettive del paziente su una scala visiva di 10 centimetri (VAS). Ci sono tre gradi di malattia per VAS:

  1. Luce - 0-3 cm.
  2. Medio - 4-7 cm.
  3. Pesante - 8-10 cm.

La sinusite catarrale o virale ha una leggera gravità. I gradi medi e severi sono caratteristici di sinusite purulenta (batterica).

Sintomi di sinusite acuta

I segni e i sintomi clinici caratteristici della sinusite acuta del polmone sono:

  • difficoltà a respirare attraverso il naso;
  • scarico mucoso, in rari casi, mucopurulento;
  • violazione dell'olfatto;
  • lieve dolore alla fronte o proiezione dei seni mascellari.

Sinusite acuta di forma lieve non richiede un trattamento specifico. Terapia sintomatica degli strumenti usati. L'aumento dei segni clinici, la durata della malattia per più di 5 giorni può indicare un deterioramento della condizione e l'aderenza della flora batterica.

Per antritis affilato di corso medio e pesante è tipico:

  • intossicazione generale;
  • febbre di 38 ° C e oltre;
  • intenso mal di testa;
  • forte dolore nella proiezione dei seni;
  • gonfiore delle palpebre e dei tessuti molli del viso.

Con un decorso medio e grave della malattia, c'è una minaccia dello sviluppo di complicanze intracraniche.

Con l'inefficacia dei regimi di trattamento standard, è richiesta l'identificazione microbiologica del patogeno. Per studiare il contenuto dei seni mascellari condurre una puntura diagnostica. Questo metodo di ricerca consente di valutare:

  • il volume,
  • la natura del contenuto
  • permeabilità dell'orifizio naturale.

La puntura del seno mascellare viene effettuata attraverso il passaggio nasale inferiore. Va notato che un esame batteriologico del punteggiato può produrre un risultato negativo a causa del fenomeno di auto-sterilizzazione del pus.

Diagnosi di sinusite

La puntura dei seni mascellari per scopi diagnostici o la loro radiografia non sono manipolazioni necessarie per confermare la diagnosi di sinusite acuta. Questa malattia è clinica ed è confermata dai sintomi tipici. La diagnostica differenziale tra sinusite di eziologia virale e batterica viene effettuata anche sulla base di segni clinici. L'esame microbiologico del contenuto dei seni non è consigliabile nella maggior parte dei casi.

  • Rinoscopia anteriore. Viene eseguito dopo il trattamento della cavità nasale con preparazioni vasocostrittore, che consente una migliore visione d'insieme. In questo studio, la rilevazione della scarica nel naso medio è un tipico segno di sinusite acuta.
  • Endoscopia della cavità nasale. L'esame visivo delle cavità nasali è un metodo di indagine abbastanza informativo. Per eseguire questa manipolazione, è necessario disporre di preparazioni vasocostrittore, un anestetico locale e attrezzature endoscopiche con un diametro di 1,9 a 4 mm.
  • Diafonoskopiya. Il metodo di ricerca, che si basa sulla differenza nella capacità di trasmissione della luce del tessuto infiammato. La diagnosi viene effettuata in una stanza buia. La lampadina è posizionata nella bocca o sul bordo inferiore dell'orbita. Quindi confrontare il grado di trasmissione dei seni mascellari. Informativo per la sconfitta unilaterale.
  • Stati Uniti. Un ulteriore metodo diagnostico per la sinusite acuta, che si basa sulla differenza di riflettanza di diversi tessuti e media (ossa, cavità del seno, essudato).
  • Radiografia. Per diagnosticare l'infiammazione dei seni mascellari viene eseguita nella proiezione nasale-mento. Permette di determinare i cambiamenti patologici della membrana mucosa, il livello del fluido nel seno, il livello del seno che si riempie d'aria (pneumatizzazione del seno). Nel seno mite acuto questo metodo di ricerca non è effettuato.
  • Tomografia computerizzata (CT). Uno dei metodi più informativi di visualizzazione del processo patologico. Consentono di determinare la prevalenza della malattia, la sua natura e il livello di danno. Ma a causa della mancanza di segni diagnostici che potrebbero distinguere la natura batterica dell'infiammazione da virale, questo metodo diagnostico, così come la radiografia, non è utilizzato nel seno lieve acuto.

Trattamento della sinusite acuta

La sinusite acuta di grado lieve ha una tendenza all'autoterminazione. Non vengono utilizzati regimi di trattamento speciali. Il trattamento è sintomatico applica:

  1. Farmaci anti-infiammatori - per combattere i sintomi comuni dell'infiammazione.
  2. Farmaci vasocostrittori - per migliorare la naturale comunicazione dei seni con la cavità nasale.

Gli agenti antibatterici ad ampio spettro sono i farmaci di scelta nel trattamento di casi più gravi.

Macrolidi. Il gruppo di agenti antibatterici più utilizzati nel trattamento della sinusite acuta. Ha un effetto positivo a causa di:

  • bassa resistenza della tipica flora patologica;
  • bassa allergenicità;
  • ampio spettro d'azione;
  • effetto anti-infiammatorio;
  • proprietà immunomodulatorie.

Inoltre, i vantaggi di questo gruppo di farmaci dovrebbero includere un dosaggio conveniente e un ciclo di trattamento relativamente breve. Gli effetti positivi dell'assunzione di questi medicinali persistono per 5-7 giorni dopo la fine della terapia.

Corticosteroidi. Farmaci utilizzati nella terapia di base della sinusite acuta. Questo è un agente anti-infiammatorio altamente efficace. Il trattamento ha i seguenti effetti:

  • ridurre il numero di cellule che secernono sostanze proinfiammatorie;
  • ridurre la produzione di leucotrieni (sostanze che causano spasmo) nella mucosa;
  • inibire l'immunoglobulina allergenica E;
  • non influenzare la funzione di macrofagi e leucociti (principali cellule immunitarie);
  • ridurre l'attività secretoria della mucosa.

Mucolitici. Farmaci volti a migliorare il deflusso di muco e altri contenuti dai seni durante l'infiammazione. Questi farmaci funzionano in tre direzioni:

  • assottiglia il muco;
  • accelerare il trasporto di muco;
  • ridurre la secrezione di muco.

L'agente mucolitico principale nel trattamento della sinusite acuta è l'acetilcisteina.

Immunomodulatori. Questi sono farmaci che contengono lisati (particelle) di batteri patologici. Nel trattamento della sinusite acuta, più spesso usato spray IRS-19. I componenti del farmaco spruzzato nella cavità nasale vengono catturati dalle cellule immunitarie umane (macrofagi), dopo di che viene attivata l'immunità locale, viene aumentata la sintesi dell'immunoglobulina A protettiva.Il farmaco immunomodulante è più efficace nelle prime fasi della malattia o in corso lieve.

Risciacquo del naso Per questo metodo terapeutico vengono utilizzate soluzioni isotoniche o soluzioni farmaceutiche speciali per la cavità nasale. L'effetto positivo si ottiene migliorando l'uscita del muco, facilitando la respirazione e la decontaminazione fisica (rimozione) della microflora patogena dalla cavità nasale.

Foratura. Questa manipolazione consiste nel perforare il seno mascellare con un ago speciale per rimuovere il contenuto, riprendere la comunicazione naturale del seno con la cavità nasale e iniettare farmaci nel seno. Attualmente, le indicazioni per l'uso della puntura del seno mascellare con scopi diagnostici e terapeutici sono piuttosto limitate. Questo è associato ad un alto rischio di possibili complicanze e alta efficacia della terapia antibiotica conservativa.

Drenaggio dei seni mascellari. Questo metodo di trattamento può essere prescritto in casi gravi, con la minaccia di complicanze intracraniche. A tal fine, dopo la perforazione, i tubi di drenaggio vengono inseriti nella cavità del seno. I seguenti effetti terapeutici sono raggiunti con questo metodo:

  1. Uscita costante dei contenuti del seno.
  2. Passaggio aggiuntivo di aria nella cavità interessata.
  3. Eliminazione della pressione negativa nel seno.
  4. La possibilità di introdurre regolarmente farmaci nella zona colpita.

Drenaggio attivo dei seni mascellari può essere effettuato e metodo non invasivo. A tale scopo viene utilizzato uno speciale catetere per sinusite "YAMIK".

Procedure di fisioterapia (UHF, UV, elettroforesi). L'applicazione è possibile in assenza di una sovrapposizione completa del messaggio naturale con la cavità nasale, l'assenza di temperatura e altri segni di intossicazione generale. Le tecniche di fisioterapia mirano a migliorare la circolazione del sangue nell'area dell'infiammazione, migliorando le proprietà reologiche e accelerando l'evacuazione del muco.

complicazioni

L'anatomia dell'apparato respiratorio ha un sistema immunitario ben sviluppato, pertanto le complicanze della sinusite acuta sono rare. Tuttavia, con una terapia inadeguata e prematura, con un generale indebolimento delle funzioni protettive del sistema immunitario, è possibile lo sviluppo di tutta una serie di complicazioni piuttosto terribili.

Sinusite cronica. Una complicazione difficile da distinguere dalla rinite comune, dalla debolezza generale, da frequenti casi di mal di testa. Allo stesso tempo, la malattia può essere sospettata in presenza di una storia di sinusite acuta, la presenza di alcuni sintomi caratteristici:

  • debolezza sullo sfondo della temperatura normale;
  • scarico offensivo dal naso;
  • difficoltà unilaterale nella respirazione nasale.

La cronologia della sinusite acuta è difficile da trattare, la durata della terapia può allungarsi per diversi anni.

Otite. La diffusione dell'infezione dai seni mascellari attraverso i canali naturali porta all'infiammazione dell'orecchio medio. L'otite è accompagnata da sintomi estremamente sgradevoli:

  • dolore acuto;
  • perdita dell'udito;
  • sensazione di scoppiare;
  • alta temperatura corporea.

La complessità del trattamento di questa complicanza è dovuta all'elevata resistenza di microrganismi patogeni.

Infiammazione del nervo trigemino. Questa complicanza della sinusite acuta si sviluppa a causa della posizione anatomica stretta dei rami del nervo trigemino al sito di infiammazione. Questo è caratterizzato da dolori lancinanti alla faccia, che sono spesso descritti come "scosse elettriche". Questa neurite è molto difficile da trattare.

Complicazioni degli organi della vista. La posizione adiacente dell'apparato visivo con i seni mascellari è la causa principale di queste complicazioni. Caratteristiche caratteristiche:

  • edema palpebrale;
  • dolore quando si preme sulla presa per gli occhi;
  • visione ridotta;
  • sporgenza del bulbo oculare;
  • restrizione della mobilità oculare.

Lesioni purulente dell'orbita, trombosi venosa possono portare alla completa perdita della vista.

Periostite, osteite. L'infiammazione del tessuto osseo come complicazione della sinusite purulenta si verifica a seguito della diffusione di un processo infettivo dalle mucose del seno infiammato. Un processo infettivo non controllato può richiedere un trattamento chirurgico.

Meningite. Complicazione terribile di antritis affilato. Coinvolgimento nel processo infiammatorio del rivestimento del cervello. Spesso si sviluppa a seguito di auto-guarigione di sinusite acuta, quando il quadro clinico del processo acuto viene imbrattato. La meningite è una malattia trattabile, ma può essere pericolosa per la vita e richiede un trattamento in un ospedale. Sintomi tipici:

  • mal di testa;
  • torcicollo;
  • fotofobia;
  • febbre alta

Prevenzione della sinusite acuta

La sinusite, come qualsiasi altra malattia, è meglio prevenire che curare e quindi affrontare possibili complicazioni. Le misure di prevenzione sono essenziali per la prevenzione della sinusite acuta.

  1. La sinusite acuta è una malattia stagionale. Nel periodo autunno-inverno, occorre prestare particolare attenzione all'immunità. Si consiglia di utilizzare un farmaco immunomodulante di origine vegetale, per mangiare alimenti arricchiti con vitamine.
  2. L'ipotermia dovrebbe essere evitata, poiché il freddo rende il corpo suscettibile alla penetrazione di virus e altri batteri patogeni.
  3. È necessario trattare abbastanza seriamente qualsiasi segno di ARVI. Non consentire la congestione nasale. Costantemente fornisce deflusso di muco. Utilizzare farmaci vasocostrittori per la cavità nasale.
  4. Nelle visite residenziali è necessario umidificare l'aria. L'esposizione prolungata all'aria secca può portare alla secchezza della membrana mucosa, che è un fattore di rischio per lo sviluppo di sinusite.
  5. Per evitare processi stagnanti nei seni mascellari, è necessario effettuare un automassaggio drenante del viso nelle proiezioni dei seni.
  6. Mantenere la salute dentale, in quanto l'infezione può penetrare nei seni attraverso i denti danneggiati.
  7. La lotta attiva con il comune raffreddore di qualsiasi genesi, utilizzando tutti i metodi disponibili, contribuirà ad eliminare la probabilità di sviluppare sinusite.

| 4 dicembre 2014 | | 3,405 | Malattie otorinolaringoiatriche