Cancro cervicale: cause, sintomi, primi segni di cancro cervicale

Cervical Cancer

Il cancro cervicale è un tipo di tumore maligno, più comunemente riscontrato nelle donne che hanno raggiunto l'età di 35-60 anni. Negli ultimi anni, c'è una tendenza a "ringiovanire" la malattia.

Gli specialisti hanno identificato due tipi di questo tumore: adenocarcinoma e carcinoma a cellule squamose (diagnosticato in quasi il 90% dei casi). È noto che il cancro cervicale non si forma da zero, ma si sviluppa sullo sfondo di varie condizioni precancerose che possono essere presenti nel corpo per diversi anni. Per quanto riguarda la loro presenza, una donna non può indovinare. Pertanto, è estremamente importante sottoporsi a visite mediche annuali da parte di un ginecologo.

Cause del cancro cervicale

Le cause del cancro cervicale sono piuttosto diverse:

  • vita sessuale precoce (per lo più fino a 16 anni, quando la mucosa dell'utero è più suscettibile agli effetti negativi di vari fattori);
  • un gran numero di aborti, nascite multiple (più di cinque);
  • nascita precoce (sotto i 18 anni);
  • vita sessuale eccessivamente attiva, avendo diversi partner allo stesso tempo;
  • la presenza di infezioni genitali, il rifiuto di trattarle;
  • inosservanza dell'igiene intima;
  • uso a lungo termine di pillole anticoncezionali;
  • danno al corpo a causa di un lavoro prolungato difficile;
  • trauma che riveste la membrana mucosa dell'utero a causa di un inetto intervento chirurgico.

Si ritiene che più spesso di altri, le donne il cui partner sessuale ha la virilità di dimensioni impressionanti sono suscettibili di cancro. Dal punto di vista della medicina, è ingiustificato, ma un uomo durante i rapporti sessuali può effettivamente ferire gli organi genitali femminili, in particolare, la cervice immediatamente dietro la vagina. Pertanto, questa teoria è abbastanza il posto dove essere.

Le malattie che possono provocare la degenerazione di cellule sane che rivestono l'epitelio cervicale in quelle maligne comprendono la displasia della sua membrana mucosa, l'erosione, la leucoplachia. Sono considerati precancerosi. La displasia è il cambiamento patologico nelle cellule che rivestono l'ingresso dell'epitelio uterino. Tali cambiamenti si verificano per il corpo della donna impercettibilmente, ma possono essere rilevati durante una visita regolare dal ginecologo. L'erosione cervicale - la comparsa di piccole ulcere sulla mucosa - è molto comune, anche nelle ragazze giovani. Un tipo separato di erosione - congenita - non richiede trattamento, poiché passa da solo. La leucoplachia rappresenta la cheratinizzazione dello strato epiteliale superiore che riveste la mucosa uterina, manifestata come placche bianche di varie dimensioni.

La presenza del virus dell'herpes e del papilloma umano sono anche pericolosi per la salute delle donne. La degenerazione di cellule normali in cellule tumorali avviene sotto l'influenza di fattori avversi, in particolare batteri e virus che entrano nel corpo dall'esterno. Frequenti cambi di partner, il sesso non protetto ha una vera minaccia non solo per la salute, ma anche per la vita di ogni donna.

Un ruolo importante nello sviluppo della malattia è giocato dal papillomavirus umano , che viene trasmesso attraverso un contatto sessuale non protetto con un portatore. In totale, sono noti più di settanta virus, riuniti sotto un unico nome comune. Il più grande pericolo per la salute delle donne è solo alcuni di loro. Alcuni di questi virus provocano varie verruche e condilomi sulle membrane mucose sulla pelle umana, altri colpiscono le cellule della membrana mucosa, portando alle loro mutazioni.

Sintomi del cancro cervicale

Il cancro cervicale si manifesta con i seguenti sintomi:

  • irragionevole a prima vista sanguinamento uterino tra le mestruazioni, che può essere abbondante o debolmente raggiungente, imbrattando, che dura per diversi giorni. A proposito, le cause di sanguinamento nel mezzo del ciclo possono essere: attaccamento dell'embrione alla parete uterina al momento del concepimento, dell'ovulazione, dell'erosione;
  • sanguinamento uterino, apertura durante il rapporto o dopo il suo completamento, dolore durante il rapporto sessuale. Lo stesso potrebbe indicare la presenza di erosione. Una caratteristica distintiva del cancro in questo caso è che il sanguinamento può anche aprirsi al momento della visita medica quando lo strumento viene inserito nella vagina;
  • dolore addominale, abbondanti perdite vaginali bianche, che nelle ultime fasi della malattia acquisiscono un odore putrido specifico;
  • il verificarsi di calore senza motivo particolare, affaticamento e letargia del corpo;
  • forte perdita di peso.

Va detto che questi sintomi sono caratteristici di molte malattie del sistema riproduttivo femminile, quindi quando si verificano, non fatevi prendere dal panico e sedetevi, aspettando il peggio. È meglio consultare un ginecologo e superare l'esame appropriato. Nella fase iniziale dello sviluppo, il cancro viene trattato in modo sicuro in tutti i pazienti, mentre la loro funzione di mantenimento della gravidanza può essere mantenuta.

Sfortunatamente, i primi sintomi del cancro uterino possono comparire solo quando il tumore si è diffuso ben oltre l'organo. In tal caso, il suo trattamento è estremamente difficile.

Nelle fasi successive del cancro cervicale si manifesta:

  • gonfiore degli organi genitali esterni, degli arti (quando si comprimono i loro vasi sanguigni);
  • violazione del processo di minzione dovuto alla compressione degli ureteri. È anche possibile una diminuzione della funzione renale, con il risultato che l'anuria si sviluppa gradualmente;
  • costipazione associata alla germinazione di un tumore nell'area intestinale;
  • sangue nelle urine;
  • sudorazione eccessiva, frequenti capogiri.

Le complicanze del cancro cervicale possono essere molte. Questa è l'adesione di un'infezione secondaria (che porta spesso il paziente a morire), l'apertura di un'emorragia interna, la formazione di fistole tra l'utero e l'intestino, minzione ridotta, ecc. Anche in assenza di complicanze, la probabilità di morte è notevole. La mortalità da un tumore maligno della cervice è elevata ed è inferiore secondo le statistiche solo per l'esordio della morte da un tumore al seno.


| 20 maggio 2013 | | 1,388 | oncologia
Lascia il tuo feedback