Wen su faccia: ragioni su come liberarsi di wen su faccia

Wen sul viso

contenuto:

Wen sul viso È abbastanza spesso possibile incontrare persone che hanno una neoplasia visibile sul viso ad occhio nudo, di regola, una forma sferica. Allo stesso tempo, la maggior parte della gente non fa nulla, continua a vivere una vita normale e sa perfettamente che nulla di terribile li minaccia. Tuttavia, una wen è in ogni caso un difetto estetico, e la sua posizione sul viso aggrava solo la situazione. Particolarmente preoccupati per questo problema sono i giovani che, sebbene meno probabili, hanno una crescita simile.



Cos'è un wen?

In effetti, in medicina non esiste una cosa come wen. Questo termine è diffuso tra la maggioranza assoluta di persone lontane dalla medicina. Nel complesso, ha diritto alla vita, poiché indica correttamente quali tessuti e sostanze sono costituiti da una nuova crescita. In questo caso, non tutte le persone sanno che sotto l'apparenza di un wen sul viso possono nascondere varie malattie che hanno le loro ragioni, il meccanismo di sviluppo e metodi di trattamento: ateroma e lipoma. Ci sono altre patologie con un quadro clinico simile, ma sono così rare che è inappropriato parlarne.

È necessario capire quale sia ciascuna malattia separatamente per capire da dove proviene, cosa può essere complicato e come trattarlo correttamente. Solo allora i pazienti non avranno più domande.

ateroma

L'ateroma è una cisti sebacea. Si sviluppa nel caso in cui il suo dotto escretore per qualche motivo si sia intasato e non sia in grado di allocare il suo segreto alla superficie della pelle. Ghiandole sebacee con vari gradi di frequenza si trovano sulla pelle quasi ovunque (solo suole e palmi sono liberi da loro) e svolgono una funzione piuttosto importante. Producono sebo, che:

  • interferisce con la penetrazione sotto la pelle di molti microrganismi patogeni;
  • dona alla pelle morbidezza;
  • funge da lubrificante naturale per capelli;
  • nutre la pelle, ecc.

Su un centimetro quadrato di pelle può essere da 4 a 380 ghiandole. La maggior parte di questi sono sul viso, il che causa la frequente comparsa del Wen solo sul viso.

Le cause dell'ateroma

La causa immediata della cisti è la cessazione dell'uscita del contenuto della ghiandola verso l'esterno. Vari fattori possono provocare una tale condizione:

  • disordini metabolici nel corpo;
  • non conformità o mancanza di un'attenta igiene personale;
  • a volte a causa di danni alla pelle, anche il dotto escretore della ghiandola sebacea viene colpito. Ad esempio, si forma una piccola cicatrice del tessuto connettivo, che non è nemmeno visibile ad occhio nudo, ma diventa abbastanza per bloccare l'uscita del sebo all'esterno.

Che aspetto ha un atheroma?

L'ateroma è definito come una formazione densa localizzata piuttosto superficialmente. Ha contorni ben definiti e non è saldato ai tessuti circostanti (con un leggero impatto dall'esterno sposta leggermente verso il lato). La forma di ateroma è nella maggior parte dei casi sferica, ma può differire da se stessa. Se la dimensione della cisti è già grande e i tessuti sottostanti sono solidi, acquisisce una forma appiattita.

L'ateroma, che si trova sul viso, raggiunge raramente una grande dimensione, dal momento che è un difetto estetico pronunciato e rende una persona abbastanza precoce da cercare un aiuto medico. Altrimenti potrebbe essere di diversi centimetri di diametro.

Possibili complicazioni

La principale e più comune complicazione dell'ateroma è la sua suppurazione. In questo caso, nella sede della formazione, si osserva arrossamento della pelle e si sviluppa edema locale. Con una leggera pressione puoi sentire la fluttuazione - il movimento delle masse di fluido nella capsula della cisti. Poiché la suppurazione è accompagnata dall'ingresso di tossine nel sangue umano, la temperatura corporea aumenta in risposta a questo. In alcuni casi, la lesione può essere spontaneamente aperta e il pus esce, così come il contenuto di grassi (il segreto della ghiandola sebacea).

La suppurazione dell'ateroma sul viso è sempre una condizione molto seria. Tutto è spiegato dalla presenza di vasi sanguigni che collegano i vasi superficiali con quelli situati nella cavità cranica. Di conseguenza, c'è il rischio di trasportare il contenuto purulento nei vasi del cervello. La complicazione più grave dell'ateroma purulento sul viso è la trombosi del seno cavernoso - una condizione pericolosa per la vita. In ogni caso, il processo purulento sul viso non può passare senza lasciare traccia e molto probabilmente lascia un segno sul volto di una persona sotto forma di cicatrice.

La diagnosi nella maggior parte dei casi è fatta sulla base di un esame esterno della neoplasia. Come accennato in precedenza, la probabilità di ateromi è più alta in quelle aree della pelle che sono ricche di ghiandole sebacee. Il volto si riferisce solo a tale. La diagnosi finale può essere fatta solo dopo la rimozione del tumore e il suo esame istologico. Quest'ultimo viene effettuato su base obbligatoria per il motivo che esiste sempre una minima probabilità che un tumore maligno si trovi effettivamente nel sito di ateroma. Permette anche la differenziazione della malattia con un lipoma o igroma.

Trattamento dell'ateroma

Esistono diversi modi per rimuovere l'ateroma. Ognuno di loro ha i suoi vantaggi ed è più adatto in determinate situazioni. In ogni caso, una regola importante da tenere a mente: l'ateroma viene rimosso solo con la capsula, che è la fonte di tutto il sebo che si accumula nel lume della ciste. Se ciò non viene fatto, la neoplasia tornerà di nuovo e si troverà quasi nello stesso punto.

  • Durante la rimozione dell'ateroma, è importante agire il più attentamente possibile e non aprire la capsula. La pelle è sezionata sopra la parte superiore del tumore. Dopo che le sue dita si muovono ai lati, premendo sui bordi della ferita. L'ateroma nella capsula viene facilmente rimosso e tagliato. Da cuciture di sopra sono imposte su tegumenti.
  • Se l'ateroma è di grandi dimensioni e dopo la sua rimozione rimane un'area extra di pelle, allora è meglio agire in un altro modo. Due incisioni di frange sono fatte sopra l'ateroma, che forma il lembo del tessuto da rimuovere. Un chirurgo esperto determinerà sempre con precisione quanta pelle deve essere rimossa in ciascun caso. I bordi dell'incisione sono afferrati con clip e forbici piegate delicatamente sotto la stessa cisti. Usando i loro rami, l'ateroma è isolato dai tessuti circostanti e tagliato. Il sanguinamento in questo caso si sviluppa molto poco, poiché le navi nutrono molto poco la cisti.

Successivamente, i chirurghi mettono i punti sul tessuto sottocutaneo (da materiale assorbibile) e mettono dei punti sulla pelle, se possibile con un filo atraumatico. Ciò consente un migliore effetto cosmetico dopo la rimozione della wen sul viso.

  • Le moderne tecnologie consentono la chirurgia mini-invasiva. Ciò rende l'intervento breve nel tempo e indolore per il paziente. Nelle prime fasi della malattia, è possibile rimuovere l'ateroma con un laser. Tutto viene eseguito in anestesia locale: le radiazioni laser brucia ed evapora il tessuto alterato con grande precisione e minima probabilità di danni ai tessuti sani. Se l'ateroma viene rimosso dal cuoio capelluto, non è nemmeno necessario radersi i capelli in questo luogo.

Oltre al laser, c'è anche la rimozione delle onde radio, che si basa sugli effetti di onde di una certa frequenza e forza. Indicazioni ed effetti allo stesso tempo sono quasi gli stessi che nel caso dell'esposizione laser.

lipoma

Il lipoma è una neoplasia benigna, che è un tessuto adiposo modificato. Allo stesso tempo, a livello cellulare, tutto rimane normale, cambia solo la struttura del tessuto. Nella maggior parte dei casi, i lipomi si trovano nel tessuto connettivo sottocutaneo. A volte crescono gradualmente e si espandono fino al periostio, spingendo il tessuto circostante.

Sorprendentemente, la crescita di un lipoma non dipende dalla costituzione di una persona e dalla sua nutrizione. Se il lipoma cresce, continua a crescere di dimensioni anche nei casi in cui una persona perde peso, è a dieta e in ogni modo cerca di ridurre la quantità di grasso nel suo corpo.

Il lipoma cresce nella maggior parte dei casi in quei luoghi in cui il tessuto grasso è normalmente molto basso. Immediatamente si dovrebbe dire che c'è un altro tumore dal tessuto adiposo - liposarcoma. È maligno e rappresenta un serio pericolo per la vita del paziente. Il lipoma nel liposarcoma è rinato casuisticamente raro! Non confondere queste malattie e cadere in un panico irragionevole.

Cause del lipoma

Come nel caso di molti altri tumori, i medici non possono nominare le cause esatte dello sviluppo di un lipoma. Allo stesso tempo, come sempre, ci sono ipotesi abbastanza plausibili.

  • È stato stabilito che la lipomatosi (lo sviluppo di molti lipomi in diverse parti del corpo) è una patologia determinata geneticamente ed è trasmessa da un tipo autosomico dominante di generazione in generazione.
  • Ci sono ipotesi che la mancanza di funzione di alcune proteine ​​regolatorie e di disordini metabolici contribuiscano alla formazione di lipomi.
  • I processi neurotrofici sono un'altra ipotesi che la malnutrizione dei singoli nervi porta all'accumulo di tessuto adiposo nella loro zona.

Cos'è un lipoma?

Il lipoma ha manifestazioni cliniche abbastanza tipiche, che rendono facile fare una diagnosi. La difficoltà può verificarsi solo con la differenziazione con ateroma, ma con la corretta esperienza del medico tutto è abbastanza ovvio.

  • Il lipoma non viene mai saldato ai tessuti circostanti ed è facilmente spostato anche con poco impatto su di esso.
  • Le sue dimensioni possono variare da pochi millimetri a 10 centimetri o più.
  • La neoplasia aumenta lentamente e costantemente di dimensioni.
  • Al tatto la consistenza del nodo può essere da denso a testovatoy.
  • Lipoma non è mai doloroso al tatto. Il disagio può verificarsi nei casi in cui le fibre nervose sono influenzate a causa della crescita della neoplasia.

La localizzazione più tipica dei lipomi: testa, viso, schiena e petto, spalle, arti superiori.

Diagnosi di lipoma

È altamente probabile che la malattia venga sospettata dal medico solo sulla base di un esame esterno del paziente. Per ottenere maggiori informazioni e migliorare la precisione quando si effettua una diagnosi, i medici possono ricorrere a ulteriori metodi di esame:

  • studio ecografico della posizione del lipoma;
  • biopsia con ago sottile del tessuto neoplastico seguita da esame istologico;
  • tomografia - si esegue solo nelle situazioni più incomprensibili.

Trattamento lipoma

È impossibile curare il lipoma con metodi conservativi. In ogni caso, dovrai rivolgersi a un chirurgo che effettuerà un trattamento radicale della malattia. Poiché stiamo parlando di lipomi localizzati sul viso del paziente, non c'è nulla da attendere per i pazienti a causa di un significativo difetto estetico. È possibile condurre diversi interventi chirurgici, ognuno dei quali ha i suoi vantaggi nei singoli casi.

  • L'operazione classica è molto comune, in cui la pelle viene sezionata sopra la neoplasia e il tumore viene rimosso completamente. Allo stesso tempo, il medico cerca sempre di rimuovere la capsula di lipoma per prevenire il ripetersi della malattia.
  • Rimozione del tumore mediante tecniche endoscopiche, a seguito della quale il tessuto del neoplasma viene aspirato attraverso un tubo speciale e sulla pelle del paziente rimane solo un piccolo segno di puntura.
  • La combustione dei tessuti tumorali con l'aiuto di un laser è un metodo di trattamento moderno e minimamente invasivo, grazie al quale si possono ottenere effetti cosmetici eccellenti. Questo è molto importante nel trattamento dei lipomi situati sul viso del paziente.
  • L'elettrocoagulazione è un altro metodo moderno e minimamente invasivo per rimuovere il lipoma, in cui il tessuto tumorale viene distrutto con l'aiuto di una corrente elettrica e un elettrodo speciale.
  • Rimozione delle onde radio del tumore.

È possibile trovare molte ricette popolari, che affermano che è possibile curare completamente una wen sul viso con l'aiuto di erbe e infusi speciali. In realtà, tutto non è così, perché il tessuto del tumore è il solito tessuto adiposo del corpo e non lo "dissolverà" da solo, anche se è stimolato con rimedi popolari. In generale, la prognosi per il lipoma è favorevole e il tumore non ricompare se eseguito correttamente.


    | 30 novembre 2014 | | 1.805 | Malattie della pelle