Tremore alle mani, cause e trattamento del tremore
medicina online

Tremore della mano

contenuto:

Tremore della mano

Tremore della mano

L'uomo non è una macchina meccanica, in cui una determinata posizione dei suoi elementi è sostenuta da supporti rigidi, creati da cilindri di pressione e altri modi. Il nostro corpo è un complesso costituito da migliaia di elementi che interagiscono tra loro. Inoltre, ogni muscolo non può irrigidirsi e le ossa e le articolazioni non sono in grado di fissarsi a lungo senza il minimo movimento.

Se osservi attentamente la mano, puoi vedere come le punte delle sue dita oscillano a malapena. Per ogni persona, questi movimenti aumentano per qualche tempo la loro ampiezza per vari motivi: stanchezza, ansia, mantenendo la mano in una posizione, ecc. Sfortunatamente, a volte tali fluttuazioni diventano incontrollabili, molto pronunciate e riducono significativamente la qualità della vita umana. Sì, non rappresenta una minaccia per la vita, ma in alcuni casi le persone sono costrette a lasciare la loro amata professione perché non possono più far fronte ai loro doveri: il violinista non sarà in grado di eseguire il lavoro, il chirurgo eseguirà un'operazione difficile, ecc.

Il tremore è un movimento ritmico e rapido degli arti, eseguito con una frequenza di circa 10 Hz. Sono causati da contrazioni muscolari involontarie associate a un impulso ritardato afferente, che normalmente proviene dal sistema nervoso centrale e ha un effetto correttivo. Di conseguenza, il corpo inizia automaticamente ad adattarsi a un determinato valore medio, a causa del quale viene mantenuta la postura. Il tremore è fisiologico e patologico, a seconda delle ragioni che lo hanno causato.



Classificazione e cause

Questa condizione è classificata in base a diversi criteri, in base ai quali esistono diverse classificazioni contemporaneamente.

Classificazione fenomenologica

  • Il tremore di riposo - è annotato nel paziente in un momento in cui i muscoli sono in uno stato di riposo relativo e non sono fatti movimenti attivi. Quando una persona inizia a fare movimenti, tutti i sintomi scompaiono. Una tale varietà indica più spesso che il paziente ha il morbo di Parkinson, sebbene non sia la sua unica manifestazione.
  • Azione del tremore - compare nel paziente nel momento in cui inizia a contrarre le contrazioni muscolari arbitrarie, non necessariamente associate al movimento. Si chiama anche promozionale ed è diviso in diverse varietà:

- posturale - appare in una persona, un tempo relativamente lungo che tiene il corpo in una posizione;

- cinetica - si verifica quando i movimenti attivi e quando si avvicina l'obiettivo (un esempio classico - un tentativo difficile di toccare la punta del naso con un dito).

Classificazione eziologica

  • Primaria: si sviluppa indipendentemente e non è associata ad un'altra malattia.
  • Secondario - è una complicazione di altre malattie (insufficienza epatica e renale, produzione eccessiva di ormoni tiroidei, tumore cerebrale, lesioni cerebrali traumatiche), intossicazione del corpo, effetti collaterali dei farmaci.
  • Tremore conseguente alla progressione delle malattie degenerative del tessuto cerebrale (morbo di Parkinson, degenerazione cerebellare, degenerazione epatolenticolare).

Classificazione eziopatogenetica

Tremore fisiologico

Scossa della mano frequente che non è associata a nessuna malattia. Nella maggior parte dei casi, provoca stress emotivo, stanchezza fisica o tenere la mano in una posizione.

  • Se una persona è molto emotiva, le sue mani possono tremare quasi costantemente in presenza di altre persone o quando svolgono un lavoro sotto la supervisione di qualcun altro. A riposo, tuttavia, tutte le manifestazioni scompaiono, ma solo fino a un nuovo sfogo emotivo. Alcune visite allo psicologo possono risolvere tutti i problemi e salvare la persona dal tremore.
  • Allenamento teso, duro lavoro fisico entro la fine della giornata può essere completato con un forte tremore della mano.
  • La depressione non è una condizione fisiologica, ma a volte può causare mani tremanti. Tuttavia, l'eliminazione della depressione porta all'eliminazione del tremore senza lasciare traccia.
  • L'ipotermia porta a contrazioni muscolari involontarie, che si manifestano con tremore e tremore delle mani.

Nonostante il fatto che tutto quanto sopra menzionato non si applichi alle malattie e vada via senza un trattamento specialistico, non dovresti ritardare la visita del medico per molto tempo. Probabilmente, sotto tale maschera si trova un'altra patologia, molto più pericolosa. Due settimane sono una scadenza dopo la quale è necessario chiedere aiuto e sottoporsi ad un esame, a condizione che, a parte il tremore, nulla sia di disturbo per la persona tutto questo tempo.

Tremore essenziale

Questa specie è una forma ereditaria della malattia e può essere osservata da diversi parenti stretti contemporaneamente. È più pronunciato nelle mani e nella maggior parte dei casi è osservato da due lati. Nei casi più gravi, la testa, le labbra, le corde vocali e il busto di una persona tremano. Il 25% dei pazienti ha difficoltà a scrivere (scrivere spasmo).

Tremore parkinsoniano

Una condizione abbastanza comune che si sviluppa nei pazienti con malattia di Parkinson. La sua caratteristica è che le manifestazioni non sono espresse durante i movimenti attivi, ma sono aggravate a riposo, quando si cammina o si distrae l'attenzione. Le mani fanno movimenti circolari, come se le palle rotolassero. Nella maggior parte dei casi, le persone con più di 50 anni si ammalano. Ci sono frequenti casi di sconfitta unilaterale, in cui solo un braccio diventa incontrollabile.

Tremore cerebellare

Il cervelletto è il centro di coordinamento dei movimenti nel nostro corpo. Se viene sconfitto, la persona non è in grado di controllare perfettamente le parti periferiche del corpo, incluse le mani. In questo caso, una persona nella maggior parte dei casi inizia a stringere la mano quando tenta di toccare qualcosa di piccolo (tremore intenzionale). Un po 'meno tremore si verifica quando il corpo viene tenuto in una posizione costante.

Tremore rubrale

Questa è una delle varietà più difficili della malattia, poiché la causa risiede nel mesencefalo o nel talamo. Negli esseri umani, il tremore di riposo, il tremore posturale e intenzionale sono combinati.

Tremore distonico

La distonia è una malattia in cui un paziente contrae spontaneamente un muscolo o un gruppo di muscoli. Per questo non hanno bisogno di segnali dal cervello e il desiderio della persona stessa. Il tremore della distonia nella maggior parte dei casi è asimmetrico, può colpire un braccio o differire significativamente su due arti nel grado di gravità e natura dei movimenti eseguiti.

Tremore neuropatico

La neuropatia è una malattia in cui il danno nervoso si verifica nel corpo di un paziente. Può essere congenito o acquisito, a causa di diversi motivi. Di conseguenza, i muscoli non sono adeguatamente controllati dal sistema nervoso centrale e iniziano a contrarsi spontaneamente.

Iatrogenico e farmaco indotto

L'assunzione di determinati farmaci può provocare o aumentare significativamente il tremore nelle mani. Ciò potrebbe essere dovuto a un effetto tossico sulle strutture nervose stesse (alcuni forti antibiotici) o semplicemente una stimolazione eccessiva del sistema nervoso.

A volte un tremito della mano si verifica dopo che il paziente subisce seri interventi chirurgici sugli organi del collo e del cervello. In questo caso, tutto è causato da un danno meccanico ai nervi o ai plessi nervosi.

Altre cause di tremore

Se usato in grandi quantità di tè forte, caffè, alcolici, una persona potrebbe notare che le sue mani hanno cominciato a fare fluttuazioni più grandi del solito. Le bevande alcoliche hanno anche un effetto negativo sulle strutture nervose del corpo. La sindrome da astinenza da alcol è caratterizzata da forti oscillazioni involontarie delle mani ("le mani tremano come un alcolizzato"). I farmaci non solo possono sovrastimolare i motoneuroni nel cervello e nel midollo spinale, causando tremore, ma anche causare danni cerebrali organici.

Avvelenamento con metalli pesanti, monossido di carbonio, modifica del livello di glucosio nel corpo del paziente - tutto questo può anche essere la causa del tremore.

Diagnosi del tremore

È chiaro che i medici e così vedono che il paziente ha un tremore. Il loro compito è determinarne le cause e la gravità in varie situazioni. Per questo ci sono una serie di test speciali, esami di laboratorio e metodi di diagnostica strumentale.

Test neurologici e funzionali

Un neurologo esamina una persona per anomalie e può decidere ulteriori metodi diagnostici.

  • I riflessi tendinei - determinati irritando i tendini in certe zone. Il medico sa quali nervi sono responsabili per l'innervazione di ogni parte del corpo e, in presenza di una patologia dei riflessi tendinei, determinerà ciò che è sbagliato.
  • Controllo del tono muscolare - è rotto in alcune malattie neurologiche.
  • Determinazione della sensibilità in diverse parti del corpo.
  • Valutazione dell'andatura di una persona (in questo modo la malattia di Parkinson può essere rilevata immediatamente) e la coordinazione dei suoi movimenti
  • Esecuzione di test funzionali, ognuno dei quali consente di definire diverse caratteristiche del tremore.

- A un paziente viene chiesto di portare una tazza piena d'acqua sulle labbra - ecco come viene determinato il tremore intenzionale (movimento verso un obiettivo specifico)

- Allunga le braccia di fronte a te e fissale per un po 'di tempo - in caso di patologia cerebrale, compare il tremore posturale (a seconda della postura).

- Si prega di scrivere qualcosa o disegnare una spirale - una valutazione della gravità del tremore e un modo per rilevare lo spasmo della scrittura.

Diagnostica di laboratorio e strumentale

  • Prove cliniche generali su sangue e urine, esami del sangue biochimici - permettono al paziente di rilevare una violazione dei livelli ormonali delle singole ghiandole, una violazione del livello di glucosio, indicheranno alla NATO che il farmaco non è innocuo per l'uomo.
  • Imaging a risonanza magnetica o tomografia computerizzata: eccellenti metodi diagnostici moderni che consentono di identificare anche le più piccole neoplasie. Stiamo parlando di tumori nel cervello che possono provocare un tremolio della mano.
  • Elettromiografia: un moderno metodo diagnostico che consente di identificare l'eccitazione patologica dei muscoli periferici e di valutarne la frequenza e la gravità.
  • Un tremografo è un dispositivo in grado di aggiustare il tremore su tre piani e fornire molte informazioni utili agli specialisti.



Trattamento del tremore

Come si può vedere da tutto quanto scritto sopra, il tremore non è una malattia indipendente e nella maggior parte dei casi è solo un sintomo di un'altra malattia. Pertanto, per eliminare quasi sempre non è necessaria una conseguenza della malattia e la sua causa principale.

  • Se il tremore appare a causa di una maggiore eccitazione, puoi visitare uno psicologo che ti aiuterà a sentirti più sicuro in diverse situazioni. A volte potrebbe essere necessario assumere sedativi.
  • Limitare l'uso di caffè o tè forti, smettere di fumare o alcol: tutto ciò influenzerà molto rapidamente la salute del corpo e aiuterà a liberarsi dal tremore.
  • Quando si trova una malattia di Parkinson in un paziente, i medici prescriveranno farmaci specificamente progettati per il trattamento di questa malattia. Non alleviano per sempre una persona dalla malattia, ma possono eliminare la maggior parte dei suoi sintomi, compreso il tremore.
  • Iniezione di una piccola dose di una tossina speciale nel nervo, fornendo stimolazione muscolare patologica. A causa di ciò, tutti gli impulsi non necessari vengono eliminati e tutto va a posto.
  • Accettazione di anticonvulsivanti
  • Beta-bloccanti che inattivano i recettori nelle cellule muscolari.
  • La stimolazione elettrica delle strutture cerebrali è un metodo complesso e invasivo per il trattamento del tremore, durante il quale i medici iniettano elettrodi nel tessuto cerebrale e danno impulsi di una determinata grandezza. A volte è possibile "riavviare" l'attenzione patologica nel tessuto nervoso ed eliminare il tremore. È chiaro che un tale intervento comporta un certo rischio di complicazioni, ma può aiutare nei casi in cui altri metodi si sono dimostrati impotenti.

Non essere timido per le tue condizioni e rimandare una visita dal medico. I metodi moderni possono impedire la progressione della malattia o addirittura eliminarla. Fidati solo dello specialista qualificato!


| 20 dicembre 2014 | | 6 773 | neurologia