Candele Vaginorm: prezzo, analoghi, recensioni, istruzioni per l'uso di compresse vaginali Vaginorm C
medicina online

Candele Vaginorm C istruzioni per l'uso

Modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse di colore bianco (meno spesso con una sfumatura giallastra). La confezione contiene 6 pezzi. compresse.

struttura

La composizione della prima compressa Vaginorm C include il principale ingrediente attivo - acido ascorbico nella quantità di 250 mg e componenti ausiliari nella forma:

  • stearato di magnesio - 10 mg;
  • ipromellosa - 60 mg;
  • lattosio monoidrato - 670 mg;
  • polymethylyloxan - 10 mg.

Azione farmacologica

Questo farmaco ha un effetto antisettico (disinfettante). Progettato per l'uso intravaginale. L'acido ascorbico è in grado di inibire la crescita dei patogeni, ridurre il livello di acidità della vagina e contribuire alla normalizzazione della flora e del pH vaginale. Quindi, riducendo il pH, i batteri con un'eziologia anaerobica vengono soppressi.

Dopo la prima iniezione di Vaginorm C:

  • dopo 30 minuti, il livello di pH scende a 4;
  • dopo un'ora, la concentrazione di acido ascorbico raggiunge il suo picco;
  • dopo le 4 ore successive, il livello di pH scende di 0,72.

Il processo di eliminazione del farmaco dall'organismo richiede 61 ore. Il principale ingrediente attivo del farmaco viene escreto dai reni.

Importante sapere!

Il normale livello di acidità della vagina dovrebbe variare da pH 3,8 a pH 4,4. Se l'acidità è normale, l'ambiente vaginale è acido. Questa condizione è dovuta alla produzione di batteri dell'acido lattico da parte dell'acido lattico, che mantiene il pH al giusto livello. Mentre l'ambiente nella vagina è acido, la donna è protetta dalla formazione di agenti patogeni e dallo sviluppo di eventuali infezioni vaginali.

testimonianza

  1. Restauro della microflora vaginale compromessa.
  2. Vaginite, che si verifica in una forma cronica o è in uno stadio ricorrente. La malattia è causata da batteri anaerobici.

Controindicazioni

  1. Intolleranza individuale ai componenti del farmaco (estremamente raro).
  2. La presenza di candidosi vulvovaginale.
  3. La presenza di mughetto.

Effetti collaterali

Come risultato dell'assunzione di Vaginorm C, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • gonfiore della vulva;
  • iperemia della vulva;
  • scarico mucoso dalla vagina;
  • sensazione di prurito e bruciore nella vagina.

overdose

Dati affidabili su casi di sovradosaggio con il farmaco non sono registrati.


Dosaggio e somministrazione

Il farmaco è usato dalla somministrazione intravaginale. Una compressa è inserita nella vagina, sdraiata sulla schiena. In questo caso, si raccomanda alle gambe di piegarsi alle ginocchia. Vaginorm C viene somministrato una volta al giorno la sera (preferibilmente prima di coricarsi).

Di regola, il corso di assunzione del farmaco è di 6 giorni. Tuttavia, a discrezione del medico, la durata e il numero dei corsi possono variare.

Gravidanza e allattamento

È possibile la ricezione Vaginorm C nei periodi specificati.

Istruzioni speciali

Non è necessario fare pause nell'uso del farmaco a causa di sanguinamento mestruale.

Sensazioni di bruciore e prurito durante l'uso di Vaginorm C possono verificarsi a causa della presenza di un'infezione di origine fungina.

Vaginorm C non ha la capacità di sopprimere la crescita della flora fungina della vagina.

Il principale ingrediente attivo del farmaco (acido ascorbico) può influenzare le prestazioni:

  • livelli sierici di transaminasi, bilirubina e lattato deidrogenosi (LDH);
  • concentrazioni di glucosio nelle urine.

Interazione farmacologica

  1. Il ricevimento di salicilati può stimolare i processi di eliminazione dal corpo del principale ingrediente attivo Vaginorm C.
  2. L'acido ascorbico può ridurre l'effetto degli anticoagulanti.
  3. I farmaci, che comprendono gli estrogeni, aiutano ad aumentare il grado di biodisponibilità dell'acido ascorbico.

Vaginorm C: analoghi strutturali

  1. Tsevikap.
  2. Setebe 500. Questo farmaco non è raccomandato per l'uso durante la gravidanza, in quanto ha la capacità di penetrare la barriera placentare. È anche usato per via intravaginale. Da effetti collaterali si possono notare insonnia e mal di testa.
  3. Rostvit. Il farmaco non può essere usato per la candidosi vulvovaginale e una tendenza alla formazione di trombosi.
  4. Plivit S.
  5. Vitamina C.
  6. Acido ascorbico (sotto forma di compresse da 0, 05 mg e 0,025 mg o soluzione iniettabile 5% e 10%).
  7. Multiprodotto Ascovit. Lo scopo di questo farmaco è inaccettabile per tromboflebiti, aumento della coagulazione del sangue, diabete, nonché intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
  8. Atsilakt. Nella maggior parte dei casi, queste supposte vaginali sono prescritte come parte della terapia complessa. Il farmaco è accettabile da usare durante la gravidanza, almeno, non sono stati registrati dati sugli effetti collaterali.

Condizioni di vacanza

Vaginorm C è disponibile in farmacia senza un modulo di prescrizione.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco deve essere utilizzato per non più di tre anni, a partire dalla data di fabbricazione indicata sulla confezione. Conservare Vaginorm C è consentito ad una temperatura non superiore a + 25 ° C.

Prezzo Vaginorm C.

Compresse Vaginorm C vaginale 250mg, 6 pezzi - 500-650 rubli.

Valuta Vaginorm C su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 5.00 su 5)


Recensioni sul farmaco Vaginorm C:

Lascia il tuo feedback