Istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi di compresse Verapamil
medicina online

Istruzioni per l'uso di Verapamil

Verapamil è un calcio-antagonista. È usato nel trattamento delle malattie cardiovascolari. Mostra proprietà antianginose, antiaritmiche e antiipertensive.

Rilascia forma e composizione

Verapamil è disponibile in compresse rivestite con film in dosi da 40 mg e 80 mg. Le compresse con l'istruzione sono poste in un cartone (10 e 50 compresse per confezione). Un'altra forma di dosaggio è una soluzione per la somministrazione endovenosa.

Il principale ingrediente attivo è verapamil cloridrato.

Componenti ausiliari: fosfato di calcio disostituito, amido, magnesio stearato, idrossipropilmetilcellulosa, butilidrossianisolo, talco purificato, gelatina, biossido di titanio, metilparabene, carminio indaco.

Azione farmacologica

Farmacodinamica. Verapamil è un calcio-antagonista con proprietà antiaritmiche, antianginose e antiipertensive.

Verapamil riduce la domanda di ossigeno miocardico riducendo la contrattilità e la frequenza cardiaca. Come risultato dell'azione del farmaco, i vasi coronarici del cuore si espandono, il flusso sanguigno coronarico aumenta. Il tono delle arterie periferiche e la resistenza vascolare periferica generale diminuisce.

Il farmaco ha un effetto terapeutico nelle aritmie sopraventricolari a causa dell'inibizione dell'autismo del nodo del seno.

Verapamil è il farmaco di scelta nel trattamento dell'angina vasospastica. L'effetto terapeutico pronunciato di verapamil è anche notato nel trattamento di altre forme di angina pectoris.

Farmacocinetica. Quando si assumono pillole assorbite più del 90% della dose della sostanza attiva. Nel fegato, il verapamil viene metabolizzato. L'attività ipotensiva del principale metabolita, norverapamil, è meno pronunciata rispetto a quella del verapamil immodificato. Il 90% di verapamil è associato a proteine ​​plasmatiche. Se assunto una volta una pillola, l'emivita è di 2,8-7,4 ore, quando riapplicata, l'emivita può variare da 4,5 ore a 12 ore.

Indicazioni per l'uso

Verapamil è usato per:

  • trattamento e prevenzione dell'angina pectoris da sforzo (altrimenti - angina pectoris cronica stabile), angina pectoris di riposo (angina pectoris instabile), angina pectoris vasospastica;
  • trattamento e prevenzione delle aritmie cardiache - tachicardia sopraventricolare parossistica, extrasistole sopraventricolare, fibrillazione atriale e flutter;
  • terapia dell'ipertensione.

Controindicazioni

Le controindicazioni alla nomina di Verapamil sono:

  • insufficienza cardiaca acuta;
  • insufficienza cardiaca cronica (nella fase II B, III);
  • grave bradicardia;
  • blocco atrioventricolare (grado II e III);
  • blocco sinotriale;
  • sindromi: Morgagni-Adams-Stokes, Wolf-Parkinson-White, seno malato;
  • shock cardiogeno;
  • somministrazione endovenosa simultanea di β-bloccanti;
  • età fino a 18 anni;
  • ipersensibilità ai componenti principali o ausiliari.

Dosaggio e somministrazione

Verapamil assunto durante o dopo un pasto, lavato con una piccola quantità di liquido. Le dosi sono stabilite individualmente in base alla forma, alla gravità della patologia, alle caratteristiche individuali del paziente e all'efficacia del trattamento.

Adulti per la prevenzione di attacchi di aritmie, angina pectoris e ipertensione sono prescritti 40-80 mg di verapamil 3-4 volte al giorno. È possibile un aumento di una dose singola a 120-160 mg. La dose massima giornaliera di verapamil è di 480 mg.

Pazienti con grave compromissione funzionale del fegato, verapamil è prescritto in dosi terapeutiche minime e la massima dose giornaliera ammissibile è di 120 mg.

Effetti collaterali

Quando si utilizza verapamil può sviluppare effetti collaterali indesiderati:

  • da parte del sistema cardiovascolare - blocco atrioventricolare, bradicardia, rossore al viso, ipotensione arteriosa, segni di insufficienza cardiaca (specialmente nei pazienti suscettibili durante l'assunzione di alte dosi di verapamil);
  • da parte del sistema nervoso - mal di testa, vertigini, letargia, irritabilità nervosa, stanchezza;
  • da parte dell'apparato digerente: vomito, nausea, stitichezza, aumento dell'attività degli enzimi epatici;
  • reazioni allergiche - prurito e eruzione cutanea;
  • altre reazioni - edema periferico.

Con un sovradosaggio di Verapamil (assumendo fino a 6 g del farmaco) si sviluppa ipertensione, bradicardia sinusale, blocco atrioventricolare o asistolia. Possibile perdita profonda di coscienza.

Per il trattamento dell'intossicazione da farmaci, il calcio gluconato, la dopamina, la norepinefrina o l'isoproterenolo vengono iniettati per via endovenosa. A seconda dei segni clinici di avvelenamento, vengono prescritti farmaci per la terapia sintomatica. L'emodialisi in questo caso non è efficace.

Istruzioni speciali

Durante l'applicazione di Verapamil richiede il monitoraggio obbligatorio delle funzioni del cuore, dei vasi sanguigni, delle vie respiratorie.

In alcune patologie, Verapamil è stato prescritto con cautela. Questo è:

  • disturbi funzionali pronunciati del fegato (la dose massima per tali violazioni è di 120 mg);
  • ipotensione;
  • le fasi iniziali dell'insufficienza cardiaca cronica;
  • atrioventricolare blocco di grado I;
  • bradicardia.

Interazioni farmacologiche:

  • combinazione con beta-bloccanti, farmaci antiaritmici, anestetici per inalazione provoca un aumento dell'azione cardiotossica, manifestata da un blocco atrioventricolare, una forte diminuzione della pressione arteriosa e del ritmo cardiaco, insufficienza cardiaca;
  • l'associazione con carbamazepina e preparazioni al litio provoca un aumento degli effetti neurotossici;
  • la combinazione con acido acetilsalicilico aumenta il rischio di sanguinamento;
  • la combinazione con i miorilassanti migliora la loro azione;
  • l'uso simultaneo di diuretici e farmaci antipertensivi provoca un aumento dell'effetto ipotensivo di verapamil;
  • in combinazione con digossina, la sua concentrazione plasmatica aumenta e l'eliminazione dei reni peggiora (il livello plasmatico di digossina deve essere costantemente monitorato);
  • in combinazione con chinidina, la sua concentrazione plasmatica aumenta e, di conseguenza, aumenta la probabilità di una grave ipotensione;
  • in combinazione con prazosina, teofillina, ciclosporina, aumenta la concentrazione plasmatica;
  • La cimetidina e la ranitidina aumentano la concentrazione plasmatica di verapamil;
  • Fenobarbital e rifampicina abbassano la concentrazione plasmatica e l'effetto terapeutico di verapamil.

Gravidanza e allattamento

Per le donne incinte, Verapamil è prescritto solo in situazioni in cui il beneficio previsto per la madre supera la potenziale minaccia per il feto.

Verapamil viene escreto nel latte materno, quindi per il periodo di trattamento l'allattamento al seno viene annullato.


Analoghi di Verapamil

Gli analoghi strutturali di Verapamil comprendono i preparati Finoptin, Isoptin, Isoptin CP 240, Verogalid EP 240.

Termini e condizioni di conservazione

Verapamil è tenuto fuori dalla portata dei bambini, protetto dall'umidità e dalla luce del sole, a temperature fino a 25 ° C. La data di scadenza è di 3 anni Non assumere le pillole dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

Prezzo Verapamil

Verapamil compresse 40 mg, 50 compresse - 35-45 rubli.

Compresse Verapamil 80 mg, 50 compresse - 55-75 rubli.

Valuta il verapamil su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 5.00 su 5)


Recensioni del farmaco Verapamil:

Lascia il tuo feedback