Wessel Due F: istruzioni per l'uso, prezzo per fiale, recensioni, analoghi degli scatti di Wessel Due F
medicina online

Fiale Wessel Due F

La soluzione Wessel Duye F è un farmaco biologico, il cui principio attivo principale ha la capacità di ridurre la coagulazione del sangue, quindi il farmaco appartiene al gruppo farmacologico degli anticoagulanti. È usato nel trattamento di malattie che sono accompagnate da una maggiore coagulazione del sangue.

Rilascia forma e composizione

La soluzione Wessel Duye F è destinata alla somministrazione parenterale. Ha un colore giallo chiaro o giallo, trasparente. Il principale ingrediente attivo è sulodexide, 1 ml di soluzione contiene 600 LU (unità medicinali) di questo principio attivo. Anche nella composizione del farmaco come solvente include acqua per iniezione. La soluzione è confezionata in fiale da 2 ml, che sono in blister in una quantità di 10 pezzi. La confezione contiene 1 confezione blister e le istruzioni per l'uso del farmaco.

Azione farmacologica

Il principale ingrediente attivo della soluzione Wessel Due F Sulodexide è un estratto della mucosa dell'intestino tenue del maiale. È un composto biologicamente attivo, l'80% del quale è eparinoide (in termini di proprietà e struttura chimica, è vicino all'eparina) e il 20% di dermatano solfato. Questi componenti forniscono azione anticoagulante (riduzione della coagulazione del sangue) e ipolipidemica (riduzione dei lipidi nel sangue) a causa di tali effetti:

  • Piastrine di inibizione dell'aggregazione (incollaggio insieme) e adesione (attaccamento alle pareti dei vasi sanguigni).
  • Ridurre il livello di fibrinogeno nel sangue, che è il principale substrato del coagulo di sangue.
  • L'aumento del plasminogeno tissutale è un enzima che promuove il riassorbimento di un coagulo di sangue.
  • Inibizione del fattore X della proteina del sistema di coagulazione del sangue.
  • Blocco dell'enzima, un inibitore del plasminogeno tissutale.
  • Aumento dell'attività dell'enzima lipoproteina lipasi, che abbatte le lipoproteine ​​aterogene (portando alla deposizione di colesterolo nelle pareti dei vasi sanguigni).

Sulodexide riduce anche l'attività di proliferazione delle cellule muscolari lisce, riducendo così l'attività del processo di formazione della placca aterosclerotica sulla parete dell'arteria.

Dopo somministrazione per via parenterale (intramuscolare o endovenosa), la concentrazione di sulodexide aumenta nel sangue e raggiunge una dose terapeutica entro 15 minuti. Quindi, il principale principio attivo si accumula nelle pareti dei vasi arteriosi, dove esercita la sua azione terapeutica, e la sua concentrazione nelle arterie è molte volte superiore rispetto ad altri tessuti del corpo. Sulodexide è ampiamente escreto nelle urine dai reni, l'emivita (il tempo durante il quale il 50% della dose totale del farmaco viene escreta dal corpo) è di circa 12 ore.

Indicazioni per l'uso

L'uso della soluzione Wessel Dué F è indicato per condizioni patologiche che comportano un alto rischio di formazione di trombi nelle navi senza interrompere l'integrità delle loro pareti e il loro inserimento di colesterolo (formazione di placche aterosclerotiche):

  • L'angiopatia è una malattia della parete vascolare con un alto rischio di formazione di trombi, anche dopo infarto miocardico.
  • Gravi disturbi circolatori nel cervello, compreso l'ictus ischemico.
  • Encefalopatia danceraria (disturbi funzionali e organici della circolazione cerebrale) sullo sfondo del diabete mellito, ipertensione o aterosclerosi dei vasi sanguigni.
  • La demenza vascolare è una diminuzione dell'intelligenza e della capacità mentale a causa dell'insufficienza prolungata dell'afflusso di sangue alla corteccia cerebrale.
  • La flebopatia è una patologia dei vasi venosi, accompagnata da trombosi in essi (compresa la trombosi delle vene profonde delle estremità).
  • Microangiopatia - cambiamenti somatici nei vasi della microvascolarizzazione (capillari), che portano a una diminuzione del volume del flusso sanguigno in essi (angiopatia della retina dell'occhio, dei reni, dei nervi periferici).
  • La macroangiopatia è un processo patologico nei grandi vasi dei piedi, dei reni, del cuore e del cervello con un corrispondente deterioramento della circolazione sanguigna.
  • Malattie del sangue accompagnate da aumento della coagulazione - condizioni trombofiliche, sindrome antifosfolipidica.

Inoltre, il farmaco viene utilizzato nel complesso trattamento della trombocitopenia indotta da eparina (diminuzione del numero di piastrine nel sangue).

Controindicazioni

Ci sono diversi stati patologici e fisiologici del corpo in cui l'uso del farmaco è controindicato:

  • Intolleranza individuale o ipersensibilità ai componenti sulodexid o ausiliari della soluzione Wessel Due.
  • Diatesi emorragica - patologia del sangue, accompagnata da una diminuzione della sua coagulazione.
  • Qualsiasi condizione patologica in cui si riduce la coagulazione del sangue, comprese alcune fasi della DIC (sindrome disseminata di coagulazione intravascolare).
  • Gravidanza nel primo trimestre.

Prima di iniziare a utilizzare il farmaco, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni.


Dosaggio e somministrazione

Soluzione Il vaso Due viene iniettato per via parenterale - per via intramuscolare o endovenosa. A seconda della gravità della patologia sottostante, il farmaco può essere somministrato per via endovenosa (ictus cerebrale ischemico, disturbi circolatori acuti in vari organi) in una quantità di 2 ml. Con il corso moderato del processo patologico, la soluzione viene iniettata per via intramuscolare nella quantità di 2 o 4 ml (a seconda della gravità della coagulazione). Di solito, il farmaco viene somministrato 1 volta al giorno, la durata della terapia è determinata dal medico curante, in base al decorso clinico della patologia e ai parametri di laboratorio della coagulazione del sangue (la durata del corso varia da 5 a 20 giorni). Inoltre, dopo il corso principale del trattamento, passano alla somministrazione orale del farmaco Wessel Due F sotto forma di capsule.

Effetti collaterali

L'uso della soluzione Wessel Due F può portare allo sviluppo di effetti collaterali e reazioni negative da vari organi e sistemi:

  • Il sistema digestivo - nausea, vomito, dolore e disagio nell'addome (più pronunciato dopo aver usato la forma orale del farmaco). In rari casi, può svilupparsi sanguinamento gastrointestinale.
  • Sistema nervoso centrale - mal di testa, vertigini, raramente può essere perdita di coscienza.
  • Midollo osseo rosso e sangue - anemia (diminuzione del livello di emoglobina e conta dei globuli rossi).
  • Il sistema urinario e riproduttivo - gonfiore dei genitali, nella donna polimenorrea (ciclo mestruale pesante).
  • Reazioni allergiche - un'eruzione cutanea si sviluppa spesso, prurito, orticaria (elementi dell'eruzione sullo sfondo di gonfiore assomigliano a un'ustione di ortica). Meno comunemente, angioedema, angioedema dell'angioedema (pronunciato gonfiore della cute e del tessuto sottocutaneo del viso e dei genitali esterni) o shock anafilattico (sviluppo di insufficienza multiorgano).

In caso di sintomi di effetti collaterali, l'uso del farmaco viene interrotto.

Istruzioni speciali

La soluzione Wessel Doue F viene utilizzata solo in un ospedale medico sotto costante controllo di laboratorio dell'attività funzionale del sistema di coagulazione del sangue, fegato e reni. L'introduzione del farmaco nelle donne in gravidanza in periodi ritardati e nelle donne che allattano al seno è possibile solo dopo la prescrizione del medico, quando l'effetto atteso sulla madre supera il potenziale rischio per il feto o il neonato. Durante il trattamento, non è consigliabile eseguire un lavoro che richiede una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie, poiché è possibile lo sviluppo di effetti collaterali dal sistema nervoso centrale. Il farmaco in farmacia è disponibile solo su prescrizione medica.


overdose

Un eccesso significativo della dose terapeutica raccomandata della soluzione di Wessel Due F sviluppa sanguinamento di diversa localizzazione (nelle articolazioni, sanguinamento gastrointestinale). In tali casi, il farmaco deve essere annullato, l'introduzione di una soluzione all'1% di protamina solfato, l'osservazione e il controllo dei parametri di laboratorio del sistema di coagulazione del sangue.

Wessel Due F analoghi

Analoghi del farmaco sull'effetto farmacologico e terapeutico sono Axparin, Atenativ, Clexane.

Termini e condizioni di conservazione

La durata della soluzione Wessel Due F è di 5 anni dalla data di produzione. Deve essere conservato in un luogo buio inaccessibile ai bambini ad una temperatura dell'aria non superiore a + 25 ° C.

Prezzo di Wessel Due F.

Il costo medio della soluzione Wessel Due F nelle farmacie di Mosca varia tra 1715-1892 rubli.

Valuta Wessel Due F su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 4,00 su 5)


Recensioni del farmaco Vessel Due F:

Lascia il tuo feedback