Collirio: istruzioni per l'uso, prezzo, analoghi, recensioni di Vigamox
medicina online

Vigamoks eye drops istruzioni per l'uso

I colliri Vigamox sono un farmaco antibatterico utilizzato in oftalmologia. Il principio attivo del farmaco è attivo contro la maggior parte degli agenti patogeni delle malattie infettive, pertanto questi colliri sono usati per il trattamento etiotropico delle malattie infettive e infiammatorie degli occhi.

Rilascia forma e composizione

I colliri Vigamox sono una soluzione chiara. 1 ml di soluzione contiene il principale ingrediente attivo del farmaco moxifloxacina nella quantità di 5 mg (soluzione allo 0,5%). Sono inclusi anche i componenti ausiliari, che includono:

  • Cloruro di sodio
  • Acido borico
  • Acido cloridrico o idrossido per portare il pH al valore richiesto.
  • Acqua purificata

La soluzione di colliri Vigamoks contenuta in un flacone di plastica con un volume di 3 e 5 ml. Le confezioni di cartone contengono una bottiglia di soluzione e le istruzioni per l'uso del farmaco.

Azione farmacologica

Il principale ingrediente attivo dei colliri Vigamoks è la moxifloxacina, che appartiene al gruppo degli agenti antibatterici (fluorochinoloni). Ha una pronunciata attività battericida (distrugge le cellule batteriche) contro la maggior parte dei batteri diversi che causano malattie infettive:

  • Microrganismi gram-positivi (colorati con colorazione Gram) viola - stafilococco (Staphylococcus aureus), streptococchi, enterococchi (Enterococcus faecium, Enterococcus faecalis), corynebacterium (Corynebacterium spp.), Listeria (Listeria spp).
  • Microrganismi gram-negativi (Gram colorati in rosa) - un gruppo di agenti patogeni di infezioni intestinali (Salmonella spp., Ihl, Shigella spp., Vibrio cholerae, Helicobacter pylori, Escherichia coli), neisserii (Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis ıshyah. Bacillo pseudomonas (Proteus mirabilis, Proteus vulgaris) ed emofilico (Haemophillus influenzae) (Bacteroides spp.).

Il meccanismo dell'azione battericida della moxifloxacina è associato al blocco dell'attività funzionale degli enzimi batterici responsabili dei processi di riparazione, trascrizione, replicazione del DNA cellulare (topoisomerasi II e topoisomerasi IV).

Dopo l'instillazione del farmaco nell'occhio, il principio attivo viene assorbito in piccola quantità nella circolazione sistemica.

Indicazioni per l'uso

I colliri Vigamox sono indicati per il trattamento etiotropico locale dei processi infettivi-infiammatori dell'occhio, finalizzati alla distruzione dei batteri, in particolare per il trattamento della congiuntivite batterica (infiammazione della congiuntivite), nella terapia complessa della blefarite (infiammazione palpebrale).

Controindicazioni

A causa della mancanza pratica di assorbimento nella circolazione sistemica e nell'effetto locale del farmaco, l'unica controindicazione al suo utilizzo è l'intolleranza individuale o ipersensibilità alla moxifloxacina o ai componenti ausiliari. Il farmaco non si applica ai bambini di età inferiore a un anno, le donne in gravidanza e in allattamento.


Dosaggio e somministrazione

Le gocce di Vigamox vengono applicate facendole cadere negli occhi. Per adulti e bambini, il dosaggio è lo stesso e fa 1 goccia in un occhio 3 volte al giorno. La durata media del trattamento è di 5 giorni. Pur mantenendo i sintomi del processo infiammatorio, dovresti consultare il medico. In caso di presenza di malattie del fegato, i reni, accompagnati dalla loro insufficienza funzionale, non vengono effettuati aggiustamenti della dose e la durata dell'applicazione di colliri Vigamox.

Effetti collaterali

Dopo l'instillazione delle gocce di Vigamox negli occhi, possono svilupparsi reazioni locali e generali negative da vari organi e sistemi (l'insorgenza di reazioni generali è dovuta all'assorbimento di una piccola quantità del principio attivo nella circolazione sistemica):

  • Reazioni locali - lo sviluppo di sensazione di bruciore, secchezza oculare, iperemia (arrossamento) della congiuntiva, cheratite a punti.
  • Sistema ematico - diminuzione del livello di emoglobina e conta dei globuli rossi (anemia).
  • Sistema nervoso - mal di testa, parestesia (violazione locale della sensibilità della pelle con lo sviluppo di sensazioni di formicolio).
  • Sistema cardiovascolare - aumento della frequenza cardiaca ( tachicardia ).
  • Gli organi del sistema respiratorio - una sensazione di disagio al naso, dolore alla faringe e alla laringe, sensazione di un corpo estraneo nella laringe, dispnea (disfunzione della respirazione esterna).
  • Il tratto gastrointestinale, il sistema digestivo - raramente può sviluppare nausea, vomito, feci instabili (la stitichezza è sostituita da diarrea e viceversa).
  • Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito, orticaria (eruzioni caratteristiche che sembrano pelle dopo una bruciatura di ortica), angioedema di Quincke (marcato gonfiore della pelle e del tessuto sottocutaneo nel viso, genitali). L'incidenza di gravi reazioni allergiche sotto forma di shock anafilattico (progressiva riduzione della pressione arteriosa sistemica e insufficienza multiorgano) rimane sconosciuta oggi.

In caso di effetti collaterali o reazioni avverse, l'uso di colliri Vigamox viene interrotto.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a usare colliri Vigamoks, è imperativo familiarizzare con le istruzioni per la preparazione. Ci sono diverse indicazioni specifiche riguardanti il ​​loro uso, che includono:

  • Il farmaco è inteso solo per uso locale, non può essere assunto per via orale.
  • A causa di dati insufficienti sul danno, l'uso di colliri Vigamox non è raccomandato per donne in gravidanza, in allattamento e bambini al di sotto di 1 anno di età.
  • Quando si combina l'uso del farmaco con altri fluorochinoloni di azione sistemica, aumenta il rischio di reazioni allergiche gravi.
  • L'uso a lungo termine non sistematico di colliri Vigamox può portare allo sviluppo di resistenza nei batteri dei patogeni del processo patologico, in conseguenza del quale la malattia diventa cronica, difficile da trattare.
  • Durante il trattamento e l'instillazione di gocce, l'uso di lenti a contatto non è raccomandato.
  • Il farmaco non è usato per trattare la clamidia degli occhi dei bambini di età inferiore ai 2 anni.
  • Il principio attivo e componenti ausiliari del collirio I Vigamok non hanno un impatto diretto sulla velocità delle reazioni psicomotorie e della concentrazione. Durante la guida, è necessario tenere conto del fatto che immediatamente dopo l'instillazione può verificarsi una leggera offuscamento della vista.

Nella rete di farmacie, il farmaco è disponibile su prescrizione medica. Non raccomandiamo l'uso non sistematico di collirio da solo o su raccomandazione di terzi.


overdose

Il principio attivo non ha un effetto tossico pronunciato sul corpo se la dose terapeutica raccomandata viene superata quando viene instillata negli occhi o accidentalmente consumata all'interno, pertanto i sintomi di sovradosaggio non si sviluppano. A volte è possibile la comparsa di sintomi di effetti collaterali, che è la base per l'interruzione del farmaco.

Analoghi di Vigamok

Gli analoghi di colliri sul principio attivo e l'effetto terapeutico sono Floksal, Okacin, Kofloksin.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione del farmaco dal momento della sua fabbricazione è di 3 anni. Dopo l'apertura della bottiglia e il primo utilizzo di gocce, la loro durata è di 4 settimane. Non ci sono condizioni speciali per preservare il farmaco. Si consiglia di conservare in un luogo buio inaccessibile ai bambini a temperatura dell'aria non superiore a + 25 ° C.

Collirio Prezzo Vigamoks

Il costo medio del collirio Vigamox nelle farmacie di Mosca è di 200-219 rubli.

Valuta i Vigamok su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 4,00 su 5)


Recensioni di Vigamoks farmaco:

Lascia il tuo feedback