Collirio Vitabak: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi. Vitabact: indicazioni per neonati, bambini
medicina online

Vitabak collirio istruzioni per l'uso

Vitabact è un farmaco che viene prescritto ai pazienti per il trattamento e la prevenzione delle malattie infiammatorie degli occhi.

Forma e composizione del rilascio di farmaci

La preparazione di Vitabact viene prodotta sotto forma di collirio in flaconi contagocce di plastica da 10 ml. Il farmaco è confezionato in una scatola di cartone.

Il principale ingrediente attivo del farmaco è la piloxidina, 1 ml di gocce contiene 0,5 g del principio attivo. Inoltre, la composizione di colliri contiene un numero di eccipienti: acqua purificata, destrosio anidro, polisorbato 80.

Proprietà farmacologiche del farmaco

Il principale ingrediente attivo delle goccioline, la pilyoxidina, è un composto del gruppo delle biguanidi. Questo farmaco ha una potente proprietà antisettica, rimuove i segni di infiammazione e combatte i patogeni infettivi. Le gocce di Vitabak sono altamente efficaci contro i cocchi patogeni, la shigella, i virus, i funghi, l'Escherichia coli, la clamidia.

Quando l'instillazione del farmaco negli occhi non viene praticamente osservata, l'assorbimento del componente attivo nel flusso sanguigno comune.

Indicazioni per l'uso del farmaco

Secondo le istruzioni, i colliri Vitabact sono prescritti ai pazienti per il trattamento e la prevenzione delle seguenti condizioni:

  • Malattie infiammatorie e infettive dell'occhio - cheratite, blefarite, congiuntivite, dacriocistite;
  • Infiammazione degli occhi a causa della riproduzione di clamidia;
  • Al fine di prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio dopo l'intervento chirurgico sugli occhi;
  • Ai fini della profilassi, una volta a stretto contatto con una persona con congiuntivite virale.

Controindicazioni all'uso del farmaco

Le gocce di Vitabak non sono prescritte ai pazienti per il trattamento di patologie oculari con intolleranza individuale al principale ingrediente attivo o ad altri componenti del farmaco. Non ci sono altre controindicazioni per il farmaco.


Dosaggio e somministrazione

Questo farmaco può essere usato solo come indicato dal medico. La durata del ciclo di terapia e la dose giornaliera sono determinate dal medico in base alla gravità del processo infiammatorio o infettivo dell'occhio, alla presenza di complicanze e alle caratteristiche individuali del paziente.

Secondo le istruzioni per la preparazione, gocce oculari vengono instillate nel sacco congiuntivale, 1-2 gocce, da 2 a 6 volte al giorno, a seconda dell'indicazione. Lavarsi le mani con acqua e sapone prima di infornare il prodotto. Se sulle ciglia del paziente si sono accumulate croste essiccate di uno scarico anormale degli occhi, prima di applicare le gocce, devono essere accuratamente rimosse con un tampone di cotone immerso in acqua bollita o una soluzione antisettica nella direzione dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno. Per ogni occhio dovrebbe prendere un nuovo tampone.

Al paziente viene chiesto di aprire gli occhi e di alzare lo sguardo, nel frattempo, abbassano un po 'l'angolo interno dell'occhio e mettono 1-2 gocce nel sacco congiuntivale. Durante la fase acuta del processo infiammatorio, le gocce dovrebbero essere instillate fino a 6 volte al giorno e, man mano che i sintomi clinici si abbassano, la dose si riduce a 3 volte al giorno.

La durata del trattamento delle malattie dell'occhio secondo le istruzioni è di 7-10 giorni. Se durante questo periodo le condizioni del paziente non migliorano, è necessario consultare nuovamente un medico per correggere il trattamento prescritto e chiarire la diagnosi.

Per scopi profilattici, dopo aver subito interventi chirurgici, al paziente vengono prescritte gocce di Vitabact, 1-2 gocce in ciascuna sacca congiuntivale 2-3 volte al giorno per 3 giorni. Quando si contatta una persona che ha congiuntivite o cheratite virale, al fine di prevenire lo sviluppo della malattia, il farmaco viene instillato una volta, 1-2 gocce in ciascun occhio.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

Le gocce di Vitabak possono essere utilizzate per il trattamento delle malattie degli occhi per le donne nel periodo di trasporto di un bambino. Il trattamento viene effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico con il dosaggio terapeutico efficace minimo. È vietato utilizzare questo farmaco senza previa consultazione con un oculista, le gocce di Vitabact sono prescritte alle donne in gravidanza solo quando il beneficio atteso per la madre supera il rischio per il feto.

L'uso di colliri durante l'allattamento è possibile sotto la supervisione di un medico.

Effetti collaterali

Il farmaco è ben tollerato dai pazienti se usato correttamente. Con l'ipersensibilità individuale durante la terapia con Vitabact, possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • Occhi ardenti;
  • Aumento della lacrimazione;
  • Sensazione di corpo estraneo negli occhi;
  • Rossore della mucosa degli occhi.

Overdose di droga

In medicina, non ci sono casi di sovradosaggio con Vitabact, che è dovuto al suo minimo assorbimento nella circolazione sistemica. Al fine di prevenire lo sviluppo degli effetti collaterali di cui sopra, si sconsiglia di superare la dose indicata nelle istruzioni.

Interazione con altre sostanze medicinali

L'uso simultaneo di gocce di Vitabact con antibiotici o farmaci antivirali (a seconda della patologia oculare) si osserva rafforzando l'effetto terapeutico del primo.

Non sono note altre interazioni farmacologiche.

Istruzioni speciali

I principi attivi di Vitabact non influenzano negativamente la trasparenza delle lenti a contatto, tuttavia, i pazienti che indossano le lenti devono consultare un oftalmologo prima di usare questo farmaco.

Se l'oftalmologo prescriveva diversi tipi di colliri contemporaneamente al paziente, allora si dovrebbe mantenere un intervallo tra l'instillazione dei farmaci in 10 minuti.

Dopo aver aperto il flacone contagocce, deve essere usato entro un mese, se ciò non accade, il medicinale deve essere scartato.

Se ci sono impurità o scaglie sul fondo del flacone contagocce, il farmaco non può essere usato per il trattamento anche se il suo periodo di validità non è scaduto.

Quando si usa il farmaco, è importante assicurarsi che il paziente non tocchi la pipetta con le dita, e dopo ogni uso la bottiglia deve essere ben chiusa.

Il farmaco non influenza la velocità delle reazioni psicomotorie, quindi può essere utilizzato per il trattamento dei conducenti di veicoli.

Analoghi del farmaco Vitabact

Nelle farmacie, è possibile trovare collirio, che nel loro effetto terapeutico sono simili a Vitabact. Questi farmaci includono:

  • Gocce di solfato di sodio;
  • Collirio al cloramfenicolo;
  • Oftalmia-septoneks;
  • Collirio di Tobrex.

Se necessario, sostituire l'analogo farmaco Vitabak dovrebbe consultare un oftalmologo.

Condizioni di conservazione e rilascio del farmaco

Le gocce di Vitabak sono dispensate in farmacia senza la prescrizione del medico. Il farmaco deve essere conservato ad una temperatura non superiore a 20 gradi, ha aperto il flacone tenuto in frigorifero, che prima dell'uso si scalda a temperatura ambiente.

La durata di conservazione di una bottiglia chiusa è di 2,5 anni dalla data di produzione. La fiala aperta non viene conservata per più di 1 mese, dopodiché il farmaco deve essere scartato. Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Vitabak collirio Prezzo

Il costo medio del farmaco Vitabact sotto forma di colliri nelle farmacie di Mosca è di 320-350 rubli.

Valuta Vitabact su una scala a 5 punti:
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд (voti: 1 , voto medio 5.00 su 5)


Recensioni del farmaco Vitabact:

Lascia il tuo feedback