Infiammazione dei linfonodi all'inguine delle donne: cause, trattamento. Dov'è il linfonodo nella foto dell'inguine
medicina online

Infiammazione dei linfonodi all'inguine nelle donne

contenuto:

L'infiammazione dei linfonodi nell'area dell'inguine si verifica quando i patogeni penetrano con il flusso di linfa e sangue da altri focolai di infezione. I linfonodi agiscono come una specie di filtro nel corpo e impediscono la diffusione della microflora patogena agli organi vitali, pertanto, se si sviluppa un processo infiammatorio nei linfonodi, questa è un'occasione per una visita immediata al ginecologo.



Cause dell'infiammazione dei linfonodi nell'inguine

Il processo infiammatorio nei linfonodi dell'inguine nelle donne può svilupparsi per vari motivi, ma i più comuni sono:

  • Tumori oncologici - con la progressione di un tumore maligno, tutti i linfonodi del corpo si ingrossano e si infiammano;
  • Lo sviluppo nel corpo del processo infiammatorio, l'agente eziologico di cui sono cocchi e bacillo tubercolare;
  • Infezioni virali - la maggior parte delle volte l'infiammazione dei linfonodi inguinali è preceduta da rosolia, herpes e morbillo;
  • Candidosi della vagina ( mughetto );
  • Rigetto del trapianto e sviluppo del processo infiammatorio nel campo dell'intervento chirurgico;
  • Lesioni all'inguine: colpi, cadute;
  • Malattie trasmesse per contatto sessuale - gonorrea , clamidia , ureaplasmosis , sifilide .

Quando si verifica un infortunio nell'area dell'inguine, i linfonodi crescono di dimensioni e si infiammano rapidamente, e se ci sono processi patologici nel corpo, questo processo si sviluppa gradualmente man mano che la causa sottostante progredisce.

Sintomi di infiammazione dei linfonodi inguinali nell'inguine

Dove sono i linfonodi all'inguine delle donne Dov'è il linfonodo all'inguine nelle donne che vedi nella foto a destra.

L'infiammazione dei linfonodi all'inguine delle donne è accompagnata dai seguenti sintomi clinici:

  • Linfonodi ingrossati;
  • Iperemia nel sito del processo infiammatorio;
  • Gonfiore e compattazione dei nodi;
  • Dolore alla palpazione;
  • Aumento della temperatura corporea - nella fase iniziale dello sviluppo della linfoadenite inguinale, la temperatura corporea aumenta solo nel punto di infiammazione. Ma mentre la malattia progredisce, c'è un aumento generale;
  • Intossicazione generale del corpo - si sviluppa con la progressione della linfoadenite inguinale e l'accumulo di pus nei linfonodi. In questo caso, la temperatura corporea del paziente aumenta bruscamente, brividi, debolezza generale, mal di testa e dolore muscolare appaiono. Nell'analisi del sangue, un forte aumento della VES e delle leucocitosi pronunciate.

In caso di neoplasie maligne nel corpo, i linfonodi inguinali per lungo tempo possono rimanere completamente indolori e leggermente ingrossati, motivo per cui nella maggior parte dei casi l'oncologia viene rilevata solo negli ultimi stadi.

Nel caso di infezioni genitali (anche latenti), il quadro clinico della linfoadenite inguinale nelle donne non è così acutamente espresso e una diagnosi accurata può essere confermata solo attraverso un esame completo del paziente.

Diagnosi di linfadenite inguinale nelle donne

Al fine di diagnosticare la presenza di infiammazione nei linfonodi inguinali, il medico esamina in primo luogo il paziente in dettaglio: quando i linfonodi sono gonfiati, saranno duri, dolorosi e rigonfi. Sarà aumentata la temperatura corporea locale nell'area dell'infiammazione. Oltre all'esame esterno e alla raccolta della storia della malattia, il medico prescrive un esame dettagliato al paziente:

  • Esami del sangue - quando la linfoadenite in termini di analisi clinica generale di sangue, leucociti e ESR sarà significativamente aumentata. In termini di analisi biochimica del sangue, viene rilevata la proteina C-reattiva;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • Tomografia computerizzata se necessario;
  • Studio radiografico - se necessario;
  • MR.

Se si sospetta l'oncologia, i linfonodi inguinali infiammati eseguono una biopsia per ulteriori indagini.

Trattamento dell'infiammazione dei linfonodi nell'inguine

Ai primi sintomi di infiammazione dei linfonodi inguinali, è necessario consultare un medico che effettuerà un esame completo e, sulla base dei dati ottenuti, prescriverà un trattamento. Il trattamento della linfoadenite inguinale nelle donne dipende in larga misura da cosa ha causato l'aumento e l'infiammazione dei linfonodi. La linfoadenite dei linfonodi inguinali raramente si sviluppa come una malattia indipendente, nella maggior parte dei casi di questa patologia preceduta da focolai infiammatori infettivi nel corpo, come bolle, carbonchi, ascessi e altri.

L'infiammazione dei linfonodi dell'inguine nelle donne viene trattata in modo conservativo e chirurgico. Nella fase iniziale dello sviluppo del processo infiammatorio, il paziente viene prescritto:

  • Antibiotici ad ampio spettro (principalmente dal gruppo delle penicilline): il medico determina il dosaggio del farmaco e la durata della terapia a seconda della gravità del processo infiammatorio, del peso corporeo della donna e delle caratteristiche individuali dell'organismo.
  • Preparazioni topiche che contengono antisettici - Levomekol unguento, che è usato per applicare medicazioni di garza impregnate con la preparazione, al posto di ferita ha un grande effetto. Importante: tali procedure sono proibite in presenza di linfoadenite inguinale purulenta o con elevata probabilità di intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
  • Trattamento di fisioterapia - l'elettroforesi in combinazione con antibiotici ha un effetto antinfiammatorio. Questo metodo di trattamento è severamente vietato in caso di linfadenite purulenta dell'inguine.

Il trattamento chirurgico della linfoadenite è considerato nel caso in cui si forma pus e si accumula nei linfonodi. Al fine di garantire il deflusso di pus dai nodi infiammati, il chirurgo esegue il drenaggio.

Previsione e prevenzione della malattia

Con una diagnosi tempestiva del processo patologico nei linfonodi dell'inguine e un'adeguata terapia conservativa, la prognosi della malattia è generalmente favorevole.

La prevenzione dello sviluppo della linfadenite inguinale è la seguente:

  • Igiene di focolai di infezione cronica nel corpo;
  • Trattamento tempestivo e prevenzione delle malattie infiammatorie pelviche;
  • Prevenzione delle malattie trasmesse attraverso contatti sessuali non protetti.

| 9 maggio 2015 | | 19 793 | Malattie nelle donne
Lascia il tuo feedback