Distensione addominale: cause e trattamento. Come sbarazzarsi di gas e gonfiore
medicina online

Gonfiore: cause e trattamento

contenuto:

distensione addominale Il meteorismo (meteórismos greco) si riferisce al ritardo e all'accumulo di gas nell'intestino, manifestato da una sensazione di distensione addominale dall'interno, un aumento delle sue dimensioni, brontolii, episodi di flatulenza - un rilascio patologico abbondante di gas digestivi.

Tra la popolazione, questo è un fenomeno abbastanza comune che si verifica nelle persone indipendentemente dalla loro età. Flatulenza - un termine puramente medico, nella gente comune tale condizione è chiamata distensione addominale. Tale disturbo dispeptico può essere uno dei segni di una malattia del sistema digestivo, o una risposta indipendente del corpo all'uso di alimenti di scarsa qualità, prodotti che causano una maggiore formazione di gas durante la loro digestione o altri stimoli esterni.

La presenza di gas nell'intestino è la norma fisiologica. L'aria entra nel tratto digestivo quando il cibo viene ingerito. Il processo di digestione del nodulo alimentare è accompagnato dalla produzione di una certa quantità di gas, si formano anche durante la neutralizzazione del succo pancreatico e gastrico da bicarbonati naturali. Una piccola percentuale di gas entra nell'intestino dal sangue.

Un luogo caratteristico di localizzazione del volume principale di gas sono le pieghe del colon e dello stomaco. Il numero più piccolo è nel sigmoide, nel colon e nell'intestino tenue. La quantità e la natura dei gas prodotti dipende dalla microflora, che svolge un ruolo importante nella formazione del gas, nello stile di vita di una persona, nella sua età, dieta, condizioni climatiche, presenza di malattie ereditarie o acquisite dal sistema digestivo.

Il gas accumulato è una schiuma di bolle, ognuna delle quali è ricoperta da un sottile strato di muco viscoso. La scissione di difficoltà, la digestione e l'assorbimento di sostanze nutritive, nonché una diminuzione dell'attività degli enzimi si verifica a causa del rivestimento delle pareti intestinali di questa schiuma.



Cause di gonfiore

I fattori che portano alla flatulenza sono molti. Si può verificare un accumulo eccessivo di gas a causa dell'aumento della formazione di gas o dell'eliminazione prematura e insufficiente di questi dal corpo.

Cause di flatulenza non correlate alla malattia:

  • L'inclusione nella dieta di prodotti che aumentano la formazione di gas . Il meteorismo alimentare si verifica nelle persone sane quando bevono bevande gassate, mangiando cibi ricchi di amido, carboidrati, fibre. Questi includono pane di segale, patate, cavoli, fagioli. La distensione addominale è promossa da frutti o bacche, che portano alla fermentazione nell'intestino. Questi sono uva, mele, ciliegie, uva passa.
  • Intolleranza al lattosio C'è una categoria di persone nei cui intestini il lattosio non viene assorbito a causa della mancanza di un enzima - lattasi, che scompone questo zucchero del latte, quindi il consumo di latte, prodotti caseari causa flatulenza e diarrea.
  • Aerophagia . Con la fretta durante un pasto con la rapida deglutizione di grandi quantità di cibo, molta più aria entra nello stomaco che con una masticazione misurata e calma di piccole porzioni di cibo.
  • Gravidanza. Le donne si lamentano di flatulenza nelle fasi successive della gestazione. Il loro utero allargato preme contro l'intestino, riducendo il tono intestinale, rallentando la peristalsi e promuovendo le masse alimentari.

Condizioni patologiche e malattie che causano gonfiore

  • Disbiosi intestinale . Lo spostamento dell'equilibrio tra microbi "buoni" e "cattivi" porta a disturbi digestivi.
  • Interruzione dei processi digestivi causati da assorbimento alterato, mancanza di enzimi, circolazione epato-intestinale degli acidi biliari. Gli alimenti non digeriti nelle sezioni superiori del tratto entrano nell'intestino, dove la microflora produce una grande quantità di gas quando viene tagliata.
  • Ostruzione intestinale Adesioni, masse tumorali, stenosi e altre ostruzioni meccaniche portano a compromissione della funzione di evacuazione di diverse parti del tubo digerente. Di conseguenza, le masse alimentari ristagnano, si verificano fermentazione e flatulenza meccanica.
  • Introduzione di alimenti complementari o trasferimento del bambino alla nutrizione artificiale . Nei bambini nati in tempo, e ancor più nei bambini prematuri, a causa del funzionamento imperfetto dell'intestino, il latte viene scomposto e assorbito.
  • Malattie infiammatorie dell'apparato digerente :

- Morbo di Crohn;

- colecistite ;

- cirrosi epatica ;

- pancreatite ;

- epatite;

- colite e altri.

Con la peritonite, la scarica tempestiva dei gas non si verifica a causa di atonia intestinale, che provoca una violazione della sua motilità.

  • Le infezioni intestinali acute , come l'elmintiasi o la salmonellosi, con grave intossicazione interrompono la funzione motoria intestinale.
  • Disturbi circolatori locali e generali . La flatulenza circolatoria si sviluppa quando il sangue ristagna nelle vene intestinali. Questo è osservato nella cirrosi epatica, nell'ischemia addominale acuta e cronica.
  • Fattore neurogenico Disturbi neuropsichiatrici, stress, isteria, nevrosi portano spesso a disturbi dispeptici. La frequente sovra-stimolazione del sistema nervoso termina con uno spasmo della muscolatura liscia dell'intestino, rallentando la peristalsi.


Sintomi di gonfiore

La flatulenza si manifesta con ribollenti, brontolii, pesantezza e una sensazione di pienezza nell'addome. Alcuni possono avere fastidiosi dolori senza localizzazione chiara. A volte sono crampi in natura, si placano dopo lo scarico di gas o movimenti intestinali. Con marcata flatulenza segnato aumento della dimensione dell'addome. Flatulentsiya ha disturbato: i ritardi si alternano con emissione rumorosa abbondante di gas fetido. Le impurità di indolo, acido solfidrico e scabbia conferiscono un caratteristico odore di gas.

La distensione addominale è un sintomo di dispepsia, nella maggior parte dei casi è accompagnata da altri sintomi dispeptici: nausea, eruttazione dell'aria, un sapore sgradevole in bocca, stitichezza o diarrea, perdita di appetito. Da parte del sistema nervoso, sono possibili disturbi del sonno, irritabilità, debolezza e debolezza generale. Per i sintomi extraintestinali comprendono una sensazione di bruciore nell'esofago, tachicardia e talvolta dolore al cuore con una violazione del suo ritmo.

La flatulenza è spesso osservata nei neonati e nei bambini al di sotto di un anno. Si manifesta colica intestinale. Il bambino è nervoso durante l'allattamento, urla poco dopo, preme le gambe allo stomaco.

Diagnosi con distensione addominale

Con flatulenza persistente, accompagnata da dolore di natura diversa e non una dieta correttiva, è necessario consultare un medico-gastroenterologo o terapeuta. Per scoprire le ragioni, elaborerà un piano di misure diagnostiche. È possibile che venga richiesta la consulenza di un neurologo, uno specialista in malattie infettive o un oncologo.

Nella prima fase, un esame fisico del paziente aiuta ad ottenere informazioni preziose che suggeriscono la presenza di una particolare patologia. Anamnesi e lamentele dei pazienti sono raccolti, auscultazione, percussioni e un esame esterno dell'addome con la palpazione.

  1. Ispezione I contorni dell'addome durante l'ispezione visiva aiuteranno a determinare la causa e la natura della flatulenza - generale o locale. Ad esempio, se la parete anteriore dell'addome è tesa a forma di cupola, le pieghe delle anse intestinali sono visibili, quindi la probabilità di ostruzione intestinale è elevata. Notevoli contrazioni ondulatorie che vanno da sinistra a destra, insieme a un sigillo nella regione epigastrica, suggeriscono l'ostruzione meccanica dello sfintere gastrico. Il rossore (eritema) delle palme è un segno caratteristico della cirrosi latente.
  2. Percussioni Quando si tocca la parete addominale, si sente un suono timpanico pronunciato. L'accumulo di liquido nella cavità addominale si manifesta con un suono opaco e oscillante nei fianchi dell'addome. Quando cambi la posizione del corpo del soggetto, cambia la natura del suono.
  3. Auscultazione L'ostruzione intestinale è indicata dal rumore sibilante o dal suono di schizzi prodotto dal liquido e / o dai gas accumulati. Il rumore intestinale può essere amplificato (prima di un ostacolo), indebolito o completamente assente.
  4. Palpazione Con l'accumulo di gas nell'intestino tenue, si palpa la parete intensa del peritoneo e dei singoli anelli intestinali. Sotto le dita, puoi sentire spesso il movimento dei gas. A volte il sondaggio aiuta a rilevare la presenza di un tumore nella cavità addominale.

Il secondo stadio consiste nella diagnostica di laboratorio e strumentale.

Test di laboratorio:

  1. Coprogramma . Aiuterà a identificare la fermentopatia, i disturbi digestivi, la presenza di vermi, Giardia.
  2. Semina le feci per la disbiosi . Determinare il rapporto tra batteri utili, condizionatamente patogeni e patogeni.
  3. Feci sull'elastasi-1 pancreatico . Necessario per studiare lo stato del pancreas, che produce questo enzima proteolitico coinvolto nella scomposizione dell'elastina.
  4. Feci su carboidrati . Per identificare la patologia pancreatica, la malattia infiammatoria intestinale.
  5. Feci lipidogramma . È prescritto per neoplasie sospette, altre patologie del pancreas, enterite, ecc. Contribuisce a rivelare una violazione della disgregazione e dell'assorbimento lipidico.
  6. Analisi del sangue generale Leucocitosi, un aumento della VES sono caratteristici dei processi infiammatori nel tratto digestivo, una diminuzione dell'emoglobina, dell'eritrocitopenia - per l'anemia.
  7. Studio biochimico del sangue . Si osserva un aumento della bilirubina con epatite, amilasi - con pancreatite, ipoalbuminemia - con colite ulcerosa.

Studi strumentali:

  1. Rectoromanoscopy con ispezione visiva della mucosa rettale.
  2. Colonscopia con esame del colon con sonda speciale inserita nell'ano.
  3. Ultrasuoni degli organi interni . Per valutare la condizione degli organi, la rilevazione di un possibile processo infiammatorio o formazioni tumorali.
  4. Ecografia intestinale - esame ecografico dell'intestino. Nominato per identificare i tumori privi di liquidi.
  5. Radiografia dell'intestino con contrasto . Uno studio del passaggio del bario che si diffonde attraverso l'intestino tenue aiuta a rilevare l'otturazione, i diverticoli, l'ulcerazione e altre patologie intestinali.
  6. L'irrigoscopia è un esame a raggi X dell'intestino crasso in cui viene iniettato il contrasto.

Trattamento gonfiore addominale

Nessun trattamento sarà efficace senza eliminare i fattori eziologici che provocano flatulenza, quindi una delle componenti principali è l'eliminazione delle cause della patologia.

Nelle persone sane, il gonfiore episodico raro non richiede trattamento. Tale manifestazione viene eliminata indipendentemente. Alcune persone hanno solo bisogno di adattare la cultura del mangiare cibo o dieta, così come l'aderenza alla dieta. Mangiare senza fretta allo stesso tempo con la masticazione di ogni pezzo aiuterà a eliminare l'aerofagia. Per prevenire la fermentazione e liberarsi di un'eccessiva produzione di gas nel processo di spaccare il grumo di cibo può limitare o eliminare dalla dieta i seguenti prodotti: piselli, fagioli, mele, uva, patate, pasticcini, pane nero, latte, kvas, bevande gassate, ecc.

I casi rimanenti richiedono un trattamento medico sintomatico, il cui corso è sviluppato tenendo conto della menomazione o della malattia, accompagnata da flatulenza.

Fasi di trattamento:

  • Dieta ad eccezione dei prodotti che aumentano la formazione di gas. Se vengono diagnosticati colecistite, pancreatite, colangite, epatite o altre malattie infiammatorie del tubo digerente, le spezie, le carni affumicate, il lardo, il cioccolato, il caffè, gli alimenti grassi e fritti devono essere esclusi dalla dieta.
  • Trattamento della malattia di base. La carenza di enzimi viene eliminata durante l'assunzione di enzimi (creon, mezim forte, panzinorm). I sintomi della colecistite vengono fermati da antibiotici, agenti coleretici e antispastici.
  • Normalizzazione della peristalsi Per ripristinare la funzione motoria intestinale, viene prescritto un farmaco del gruppo procinetico, ad esempio il motilium.
  • Il recupero è normale biocinosi intestinale . Per normalizzare la microflora intestinale, sono prescritti Maksilak, Linex, Acopolis, Bifiform e altri probiotici e prebiotici.
  • La rimozione dei gas accumulati viene effettuata con l'aiuto di enterosorbenti, i più comuni dei quali sono carbone attivo, polifepano, smecta, filtro, polisorbito. Aiutano ad eliminare le tossine e i gas dal corpo. Per eliminare il gonfiore nei neonati, usano l'acqua di aneto.

| 19 luglio 2015 | | 1 345 | Malattie del tubo digerente
Lascia il tuo feedback