Gengivite necrotizzante (gengivite di Vincent): sintomi, trattamento
medicina online

Gengivite necrotizzante

contenuto:

Gengivite necrotizzante

Gengivite necrotizzante

La gengivite necrotizzante ( gengivite di Vincent) è una malattia infettiva infiammatoria delle gengive, che tende a svilupparsi indipendentemente o si verifica sullo sfondo di malattie comuni del corpo, complicando il corso del processo patologico. L'infiammazione nella gengivite ulcerosa è accompagnata da alterazioni necrotiche e dalla comparsa di difetti ulcerativi sulla superficie della mucosa gengivale.

La gengivite ulcerosa acuta si verifica con effetti tossici sul corpo da parte di varie sostanze nocive (ad esempio metalli pesanti), ustioni croniche con composti chimici o intossicazione del corpo con gravi malattie infettive (ad esempio con leucemia).

Lo stile di vita gioca un ruolo significativo nel manifestarsi della gengivite di Vincent. Con la tensione costante e lo stress frequente, il rischio di ammalarsi è quasi raddoppiato.

L'esordio della malattia è caratterizzato dalla manifestazione di sintomi in forma acuta sullo sfondo di intossicazione dell'intero organismo o esposizione locale della sostanza tossica alle gengive.

Per gengivite ulcerosa è in genere esordio acuto e decorso rapido della malattia. I tessuti si gonfiano, lo spazio extracellulare è pieno di essudato fibroso.

Lo strato superficiale della mucosa della gomma è infiltrato dai leucociti. I tessuti subiscono cambiamenti necrotici e appaiono erosioni, trasformandosi rapidamente in ulcere.

La guarigione delle ulcere e il ripristino dello stato normale dei tessuti con gengivite ulcerativa e necrotica sono molto lenti. Se il trattamento è stato avviato quando la malattia era già in uno stato trascurato, cicatrici da ulcere cicatrizzate e anche gravi deformità del tessuto molto probabilmente rimarranno sulle mucose.

Se la malattia è accompagnata da parodontite, i legamenti parodontali vengono distrutti e le parti inferiori del parodonto sono esposte. L'infezione può facilmente penetrare lì, poiché la barriera e le forme immunitarie di protezione quasi non funzionano più.



Cause di Vincent Gengivite

Le ulcere si verificano sullo sfondo delle gengive infiammate e sono accompagnate da difetti del tessuto necrotico e ulceroso. La base del processo patologico è la prevalenza di processi alterativi nella membrana mucosa delle gengive. Il ruolo guida nella lista delle cause che hanno portato alla malattia è giocato da una diminuzione del grado di resistenza dei tessuti del cavo orale alla microflora fuserochimica.

Ma, tuttavia, ci sono fattori generali e locali che contribuiscono allo sviluppo di questa patologia.

Cause locali:

  • Indebolimento del sistema immunitario dopo una lunga malattia o mantenendo uno stile di vita non sano.
  • Lavarsi i denti con la tecnica sbagliata.
  • Scarsa igiene dentale e orale
  • La presenza di malattie orali nella fase avanzata
  • La comparsa di gengivite ulcerosa come complicazione durante l'eruzione degli ottavi molari.

Cause comuni:

  • Situazioni stressanti frequenti
  • Mancanza cronica di sonno
  • Stanchezza cronica
  • Malnutrizione, in cui il corpo non riceve i nutrienti, le vitamine e i minerali necessari
  • La presenza di un paziente con infezione da HIV o malattie croniche e avanzate del sistema cardiovascolare (CVS) e del sistema endocrino
  • Avvelenamento acuto del corpo con sostanze chimiche
  • Intossicazione da metalli pesanti.

È impossibile dire con certezza che è proprio uno dei fattori la causa primaria dello sviluppo della gengivite ulcera-necrotica di Vincent. La base della patologia è un insieme di fattori che contribuiscono o accompagna una più grave malattia cronica del corpo.

I sintomi della gengivite necrotizzante

La sintomatologia è pronunciata brillantemente e inizia con un periodo acuto di gengivite ulcerosa. Questa condizione è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche:

  • I pazienti lamentano forti dolori nella zona interessata, gengive sanguinanti e un odore putrido dalla bocca.
  • Lo stato di salute generale del corpo è disturbato: la temperatura aumenta, il mal di testa fastidio, la debolezza muscolare è osservata, il paziente diventa inoperante durante il periodo di malattia.
  • Una placca fetida che copre il margine gengivale è rilevata nella cavità orale. Quando viene rimossa la placca, viene esposta la superficie dolente e sanguinante della mucosa.
  • I contorni delle gengive sono sfocati, le papille gengivali (che normalmente hanno la forma di un triangolo acuto) sono ora trapezoidali, senza un apice appuntito.
  • C'è una grande quantità di placca morbida e depositi dentali duri sui denti.
  • Il paziente rileva l'insonnia, un disturbo del tratto digestivo e la perdita di appetito.
  • Alla palpazione della regione sottomandibolare si riscontrano linfonodi ingrossati.
  • Un esame del sangue mostra un aumento della VES, delle leucocitosi e degli elementi proteici nelle urine (in alcuni casi).

In alcuni casi, la gengivite ulcerosa si presenta come una complicazione della gengivite catarrale non trattata. Secondo le statistiche, il picco di esacerbazione dei sintomi si verifica nei mesi invernali, durante il periodo di maggiore indebolimento del corpo dopo raffreddori, infezioni virali e influenza.

Forse l'inizio improvviso della gengivite di Vincent è il primo segno di infezione da AIDS.

La malattia colpisce spesso le persone nell'adolescenza. È nell'adolescenza che l'igiene orale non riceve sufficiente attenzione e le visite dentistiche stanno diventando un evento raro.

Diagnosi della malattia

Se il paziente è venuto all'istituto medico per un aiuto quando la gengivite ulcerosa è ancora nel periodo acuto, il medico:

  1. ispezione
  2. intervista
  3. Palpate i linfonodi regionali
  4. Misura la temperatura corporea
  5. Scrive un referral per i test OAK e OAM (emocromo completo e analisi delle urine).

Dopo il cedimento degli eventi infiammatori acuti, è necessario condurre un esame approfondito del paziente in tutte le direzioni, al fine di identificare la vera causa del declino dell'immunità e lo sviluppo della gengivite di Vincent.

La gravità della malattia è determinata dalla lunghezza del processo patologico e dalla gravità dei singoli sintomi della malattia.

Il fatto che nella cavità orale, oltre agli stafilococchi e agli streptococchi, siano presenti fusospirochet, indica chiaramente una diminuzione delle proprietà protettive dei tessuti parodontali. La bassa resistenza può essere una conseguenza degli effetti patologici di organismi così semplici come il trichomonas e l'ameba della gomma.

Trattamento della gengivite necrotizzante

La gengivite necrotizzante è soggetta a trattamento obbligatorio sotto l'attenta supervisione di un parodontologo.

Pertanto, quando si individuano diversi sintomi tipici, è necessario consultare immediatamente un medico, ma in nessun caso si deve seguire un ciclo di trattamento indipendente.

Solo uno specialista può, dopo un esame approfondito e una raccolta di anamnesi, prescrivere il trattamento appropriato.

Il processo di trattamento conservativo può essere suddiviso in fasi:

  1. Il primo stadio è la rimozione di tutti i depositi dentali. Viene eseguita una pulizia professionale della cavità orale e dei denti, i depositi dentali mineralizzati e non mineralizzati vengono rimossi.
  2. Il secondo stadio è il trattamento delle ulcere. I difetti ulcerativi della mucosa delle gengive vengono trattati con soluzioni antisettiche.
  3. La terza fase - la nomina di farmaci. Al fine di eliminare completamente la gengivite ulcera-necrotica di Vincent, è necessario un ciclo di antibiotici e farmaci anti-infiammatori.

Il metronidazolo e la penicillina sono piuttosto efficaci. La preferenza è data al metronidazolo, ma durante la gravidanza e l'allattamento si può usare solo la penicillina e solo in base a precise indicazioni.

  1. Il quarto stadio - bagni di bocca. Il medico probabilmente raccomanderà i bagnoschiuma da solo con l'aggiunta di clorexidina e perossido di idrogeno. Anche decotti di calendula, camomilla, tintura di corteccia di quercia e erba di San Giovanni possono aiutare in modo significativo nel processo di guarigione delle ulcere.
  2. Il quinto stadio è l'osservanza del corretto regime giornaliero e delle regole nutrizionali Per la gengivite ulcerosa è raccomandata una dieta ricca di proteine, vitamine, fosforo e fluoro.

È necessario considerare attentamente le raccomandazioni di un medico specialista, poiché senza un trattamento adeguato o se i requisiti del parodontologo non vengono seguiti, il recupero può rallentare o non del tutto.

prevenzione

La prevenzione non rappresenta alcuna azione complessa. Si raccomanda semplicemente di mantenere uno stile di vita sano, mangiare bene e mantenere l'igiene dei denti e della bocca (usare regolarmente spazzolino, dentifricio e filo interdentale).

Nella situazione in cui la gengivite ulcerosa è una malattia concomitante, è necessario eliminare la fonte dei processi patologici. Per fare questo, è necessario sottoporsi a un esame approfondito di tutto il corpo da parte del terapeuta e ottenere un rinvio allo specialista giusto.

In ogni caso, non puoi lasciare i segni di gengivite ulcerosa senza attenzione. È auspicabile sottoporsi al trattamento il più presto possibile, poiché questa patologia tende a serie complicazioni.


| 27 dicembre 2014 | | 1 455 | stomatologia