Prurito nell'ano: cause, trattamento del forte prurito e bruciore nell'ano
medicina online

Prurito nell'ano

contenuto:

Prurito nell'ano Il prurito nell'ano è una delle condizioni più comuni in proctologia. Ci sono molte ragioni che possono provocare questa condizione negli esseri umani - dalle violazioni elementali dell'igiene intima personale alle malattie infiammatorie del retto. Prurito nell'ano può complicare significativamente la vita del paziente, influenzando negativamente l'umore, lo stato psicologico, le prestazioni e la comunicazione con gli altri.

La maggior parte delle persone con questo problema si rifiuta di cercare aiuto medico per ovvi motivi - imbarazzante, imbarazzante. Non ha fretta di visitare il dottore anche quando il prurito nell'ano è accompagnato da bruciore e graffi delle pieghe perianali. Molto spesso i pazienti non si vergognano solo di dire al proprio medico del loro problema, ma non sanno nemmeno quale specialista contattare in questa situazione. Il proctologo si occupa dei problemi del retto e dell'ano, ma la donna può prima rivolgersi al ginecologo e l'uomo, rispettivamente, all'urologo. Il prurito anale può essere un sintomo di infezioni trasmesse sessualmente.



Le cause più comuni di prurito anale

I proctologi identificano una serie di condizioni patologiche, nei confronti delle quali il paziente può sperimentare un forte prurito dell'ano:

Malattie infiammatorie del retto

Le malattie del retto sono la causa principale del prurito nell'ano. Se il prurito è l'unica cosa che disturba il paziente, cioè non c'è bruciore o graffi, allora questo può indicare la presenza di verruche genitali o ano verruche.

Se, in parallelo con il prurito, il paziente ha dolore e sanguinamento dall'ano, allora questo è un sintomo di ragadi anali, polipi rettali, fistole e tumori benigni.

Prurito dell'ano, che è accompagnato da una sensazione di bruciore e una sensazione di un corpo estraneo nel retto, indica la presenza di emorroidi. La causa più pericolosa di prurito nell'ano è il processo infiammatorio cronico del retto e del colon sigmoideo o tumori maligni del retto.

Infezione parassita

Un altro motivo per il verificarsi di prurito nella zona ano è l'infezione da parassiti (vermi). Le più comuni invasioni da elminti sono ossiuri, che possono verificarsi in bambini e adulti. Di notte, la femmina pinworm depone le uova nell'area delle pieghe perianali. Questo è ciò che provoca una costante sensazione di disagio e prurito nell'ano, che si intensifica durante la notte.

Prurito e bruciore nella zona dell'ano, che si intensificano durante i movimenti intestinali, indicano la possibile presenza di ascariasis.

Sensazioni di disagio e prurito possono causare giardiasi - una malattia parassitaria causata da Giardia. Con la progressione della malattia e la riproduzione attiva di Giardia, crampi al dolore addominale e feci anormali con tendenza alla diarrea si uniscono ai sintomi di cui sopra. La giardiasi può essere accompagnata da un'eruzione cutanea in varie parti del corpo, inclusa la zona perineale.

Disbiosi intestinale

Quando lo squilibrio dei batteri benefici e patogeni nell'intestino viene disturbato, una persona spesso ha varie malattie del tratto gastrointestinale e dell'instabilità delle feci. L'irritazione costante dell'ano con le feci provoca prurito e bruciore nell'ano.

Malattie sessualmente trasmesse

Una delle cause del prurito nell'ano sono le malattie infettive degli organi del sistema urogenitale. Le infezioni trasmesse attraverso il contatto sessuale, di norma, causano la secrezione patologica del muco (pus) dal tratto genitale, che irrita la pelle e può causare prurito nel perineo, nelle pieghe inguinali e nell'ano.

La più comune malattia ginecologica nelle donne è la candidosi vaginale. In caso di riproduzione patologica di funghi candidi dalla vagina, le donne in gran numero risaltano scaglie di formaggio, a seguito delle quali la pelle dei genitali è costantemente bagnata, iperemica e irritata. Poiché la vagina è vicina al retto, l'infezione fungina può diffondersi liberamente alla mucosa dell'ano e causare un prurito dell'ano. Di norma, la diagnosi di candidosi vaginale non è difficile, al contrario delle infezioni genitali nascoste come la clamidia, l'ureaplasmosi, l'herpes e altri. Con un trattamento tempestivo al ginecologo e un trattamento adeguatamente prescritto, il prurito nell'ano causato dalla candidosi scompare rapidamente.

A volte il prurito nell'ano può essere causato da pidocchi pubici. La diagnosi di questa malattia non è difficile e si basa sui reclami dei pazienti e sull'esame visivo degli organi genitali esterni. Quando il prurito pedicolosi pubico si diffonde all'intero perineo, e non solo all'ano.

Malattie della pelle e reazioni allergiche

La suscettibilità genetica a varie malattie della pelle e reazioni allergiche può anche portare a prurito nell'area dell'ano. Le condizioni caratterizzate da prurito della pelle, pieghe inguinali, perineo e ano includono:

  • dermatiti;
  • Lupus eritematoso e lichen planus ;
  • Eczema seborroico;
  • Scabbia ;
  • Pidocchi pubici;
  • Violazione delle regole personali di igiene intima;
  • Cambio di biancheria intima raro;
  • Indossare biancheria intima fatta di tessuti sintetici;
  • Utilizzare carta igienica ruvida;
  • L'uso di alcuni mezzi per la doccia;
  • Reazione allergica al detersivo per lavatrice, che è stato lavato biancheria intima.

I suddetti fattori possono causare irritazione cutanea, con conseguenti sensazioni spiacevoli nel perineo e nell'ano. Il graffio della pelle porta alla penetrazione di microfessure di microflora patogena, causando infezione.

Disturbi metabolici e malattie degli organi del sistema endocrino

Le persone che soffrono di eccesso di peso, incline al prurito del perineo e l'ano. Ciò è dovuto alla maggiore sudorazione della pelle, all'attrito delle pieghe della pelle, alla comparsa di dermatite da pannolino.

Inoltre, il prurito dell'ano può causare il diabete. Anche la discinesia biliare , la pancreatite e le malattie del fegato possono causare prurito. Ciò è dovuto a disturbi delle feci e una tendenza alla diarrea che irrita la mucosa dell'ano.

Reazioni allergiche

Se siete allergici al cibo, droghe o detergenti sintetici, che vengono lavati in una persona possono causare prurito della pelle e pieghe perianali.

Disturbi della salute mentale, depressione

Alcune malattie del sistema nervoso possono causare prurito nell'ano. Ciò è dovuto al fatto che una persona malata ha un'idea ossessiva di essere sempre pulita, il che lo costringe a fare la doccia più volte al giorno. L'uso frequente di sapone porta a sgrassamento e disidratazione della pelle, che provoca prurito, graffi e infezioni della pelle e dell'ano. Inoltre, l'aumentata irritabilità e ansia aumentano di per sé le reazioni cutanee, incluso l'ano, agli effetti di vari fattori.

Diagnosi di un prurito

Il trattamento dell'ano prurito e altri sintomi di irritazione dell'ano possono essere trattati solo dopo che la causa di questa patologia è stata identificata. Per fare questo, al paziente viene assegnato uno studio dettagliato, che include:

  • Consultazione di specialisti stretti (proctologo, urologo, ginecologo, gastroenterologo e dermatologo);
  • Esame obiettivo della pelle e dell'ano;
  • Esame del sangue per determinare il livello di glucosio;
  • Urine generali e analisi del sangue;
  • Biochimica del sangue;
  • Prendendo un campione di feci per il rilevamento di un uovo di verme (è importante portare l'analisi in laboratorio entro un'ora dopo aver preso le feci);
  • Studio delle feci per la disbiosi ;
  • Se necessario, colonscopia e anoscopia.

Quando si parla al paziente, è importante determinare il fattore dopo il quale aumenta il prurito dell'ano. Ad esempio, se il prurito è associato a uno svuotamento dell'intestino, ciò può indicare la debolezza dello sfintere dell'ano, che è la più caratteristica delle emorroidi, il prolasso del retto o dopo l'intervento chirurgico. Il prurito anale può comparire dopo il sesso anale, a causa di irritazione o lesioni alla mucosa rettale.

Se prurito nell'ano appare sullo sfondo di ricevere cibi salati o piccanti. Questo può indicare un processo infiammatorio del sigma e del retto.

Gli animali domestici possono essere portatori di malattie pericolose, incluse le invasioni elmintiche, che portano anche al prurito dell'ano.

Trattamento del prurito nell'ano

Quando prurito nell'ano non ha bisogno di auto-medicare o vergognarsi di dire al proprio medico il problema. Questo può essere un sintomo di malattie pericolose che richiedono un trattamento urgente. Il trattamento è prescritto a seconda della causa del prurito. Cioè, è necessario trattare non un prurito dell'ano, ma una malattia, a seguito della quale questo prurito è apparso.

Se durante l'esame il paziente è stato diagnosticato con emorroidi , prolasso del retto, ragadi anali e altre patologie, il medico prescrive un trattamento complesso e un corso di fisioterapia.

Se durante l'esame il paziente non rileva alcuna malattia che potrebbe provocare il verificarsi di prurito, allora il medico può sospettare un processo infiammatorio latente nel colon sigmoideo. In questo caso, al paziente viene prescritta una dieta terapeutica, microcisti con soluzioni anti-infiammatorie e supposte rettali.

Quando il prurito dell'ano è causato da disturbi nervosi, al paziente viene mostrato un decorso di sedativi e antistaminici.


| 6 ottobre 2014 | | 28 517 | Malattie del tubo digerente
Lascia il tuo feedback